Severed Steel: un nuovo sparatutto in prima persona con bullet time e bellissime sparatorie

0 0
Severed Steel: un nuovo sparatutto in prima persona con bullet time e bellissime sparatorie

Date un'occhiata all'acrobatico sparatutto senza ricarica che arriverà su PS4 nel corso dell'anno

Salve a tutti, sono Matt e sono emozionato di annunciare il mio progetto di FPS: Severed Steel. Severed Steel è uno sparatutto per giocatore singolo che presenta un ambiente in voxel completamente distruttibile, con tantissimi bullet time e una particolare protagonista con un solo braccio.

Probabilmente l’aspetto più particolare di Severed Steel è proprio la sua protagonista, Steel. Steel perde un braccio in un incidente appena prima dell’inizio del gioco. La EdenSys, la gigantesca multinazionale responsabile dell’incidente, decide di abbandonarla a se stessa invece di aiutarla. La campagna riguarda Steel che libera gli altri schiacciati dalla morsa di EdenSys mentre cerca vendetta per il suo abbandono.

Il concetto del braccio amputato mi è venuto in mente mentre pensavo molto alle meccaniche di gioco. Volevo sovvertire il concetto di ricarica nei giochi di tiro, e mi piaceva l’idea che i giocatori lanciassero, abbandonassero e prendessero sempre nuove armi. Ho considerato l’idea di un personaggio con un braccio solo. Qualcuno che avrebbe trovato modi creativi per mantenersi ben fornito di munizioni nel bel mezzo della battaglia: piuttosto che preoccuparsi di ricaricare, avrebbe usato la sua agilità per rubare le armi dalle mani dei nemici. Avere un personaggio con un braccio solo che non può ricaricare ha aperto un sacco di gameplay unico. Ma la decisione di avere un protagonista con un braccio solo significava che avevo a che fare con un soggetto al di fuori della mia esperienza. E se il gioco dovesse avere un tale protagonista, deve essere giocabile da persone che possano relazionarsi con l’esperienza di Steel.

Prima di impegnarmi nel design del personaggio ho fatto delle ricerche su cosa significa essere un giocatore con un braccio solo. In questo modo ho scoperto molto. Per esempio: Sapevate che c’è una vivace comunità su YouTube di giocatori di FPS per console altamente qualificati che giocano con un braccio solo? Prendendo i miei insegnamenti da questo, ho fatto in modo di includere un’opzione di collegamento dei pulsanti personalizzata da dettare al giocatore. Una volta che ero sicuro di poter realizzare il carattere di Steel in modo inclusivo, mi sono impegnato nel design.

Ho sempre saputo che Steel doveva essere agile. E in effetti, la prima cosa che ho programmato dopo aver pensato alle armi, è stata la sua abilità di tuffarsi. Poi ho aggiunto quella di correre, scivolare e fare capriole. Ho riflettuto a lungo su come incoraggiare i giocatori a usare queste abilità. Come facevo a invogliare i giocatori a utilizzare il sistema di acrobazie invece che giocare come in uno sparatutto militare più tradizionale?

La soluzione stava nella precisione del nemico. Quando Steel fa un’acrobazia, riesce a schivare tutto il fuoco nemico. Questo non solo incoraggia i giocatori a divertirsi con il sistema di movimento, ma rende anche il combattimento bello da vedere, soprattutto quando il fuoco nemico sfiora lo schermo del giocatore mentre fa un’acrobazia in aria. Ad accompagnare questo sistema di acrobazie non potevano mancare i bullet time, e ce ne saranno in abbondanza per la gioia del giocatore.

Fin dall’inizio sapevo che avrei voluto un ambiente in voxel da distruggere completamente. Sono riuscito a sfruttare al meglio la potenza dell’Unreal Engine e del Voxel Plugin per creare stilosi ambienti da distruggere completamente con prestazioni velocissime.

Dopo aver completato il sistema di distruzione, ho capito però che le sole pistole non bastavano per rendere omaggio alle potenzialità del sistema. Mi serviva qualcosa in più. E questo bisogno mi ha portato all’idea del cannone da braccio di Steel.

Nel corso della campagna, Steel si fa montare un cannone da braccio sopra l’arto amputato. Il cannone da braccio permette al giocatore di sfruttare appieno l’ambiente in voxel completamente distruttibile per aprirsi delle scorciatoie e squarciare il terreno sotto i piedi dei nemici.

Grazie per il tempo passato a leggere notizie su Severed Steel! Siamo arrivati all’ultima parte dello sviluppo del gioco e non vediamo l’ora di darvi altre informazioni nei prossimi mesi.