Addentrati nella natura selvaggia del gioco survival VR Song in the Smoke

0 0
Addentrati nella natura selvaggia del gioco survival VR Song in the Smoke

Come sopravviverai fino all'alba?

Il sole sta tramontando e gli alberi densi proiettano lunghe ombre nella foresta. Anche il fuoco si sta affievolendo, con la sua luce tremolante nella penombra. Dai cespugli proviene un ringhio, basso e famelico.

Ho in mente solo una domanda: come faccio a sopravvivere fino all’alba?

Questa è la domanda che noi di 17-BIT vorremmo che ti ponessi mentre giochi al nostro nuovissimo survival VR, Song in the Smoke, in arrivo per PS VR nel 2021.

Song In The Smoke

Il mondo di Song in the Smoke è bellissimo, ma letale. Fortunatamente, offre anche al giocatore una varietà di opzioni per sopravvivere un giorno in più. Le scorro rapidamente mentre il mostro tra i cespugli si avvicina.

Potrei creare un’arma più forte. Ho a disposizione un ramo di un albero che potrei intagliare con il mio coltello per creare un arco perfetto e applicarvi come corda il tendine che ho fatto essiccare ieri. Oppure dovrei rompere il ramo, spezzandolo in due con le mani, e alimentare il fuoco, sperando che duri tutta la notte e tenga a bada ciò che mi perseguita?

Potrei diventare il predatore della creatura anziché la preda. Posso nascondermi dalla bestia per poi darle la caccia seguendo il suo odore e le sue impronte. Avrei il tempo di nascondermi nell’erba alta, acuire i miei sensi, prendere la mira con il mio arco e scagliargli una freccia nel cuore.

O magari dovrei esplorare, cercare di trovare un nuovo posto dove accamparmi prima che il sole tramonti? Ieri ho visto uno strano bagliore verde in cima a una scogliera, ma stava calando la notte e avevo bisogno di tornare a scaldarmi vicino al fuoco. Visto che c’è ancora un po’ di luce, potrei scalare quella parete rocciosa e scoprirne i misteri, prendere una torcia per illuminare la strada e spaventare le bestie notturne.

Song In The Smoke

Sopravvivere o morire

La priorità è sempre la sopravvivenza in Song in the Smoke. Ciò significa cacciare e cercare provviste per prevenire la fame, scegliere luoghi sicuri in cui dormire per non affaticarmi troppo. Significa anche inventare antidoti e tonici curativi per veleni e ferite, stare al caldo, realizzare vestiti e accendere il fuoco, mentre mi sposto dalle foreste, attraverso gli altipiani, fino alle vette ghiacciate.

Inoltre, devo difendermi dagli attacchi dei predatori che condividono questo mondo con me. Solamente con la realtà virtuale puoi avvertire il peso delle bestie di Song in the Smoke. Sentirai l’impatto di questi giganti pelosi che ti attaccano a tutta velocità. Ma se loro hanno i denti e gli artigli, io ho la mia arma, una mazza artigianale che posso usare per bloccare e parare i loro attacchi. Affrontare un leone feroce da 200 kg non è facile, ma se riesco a schivarlo al momento giusto, posso disorientarlo abbastanza a lungo da sfuggirgli. Oppure potrei persino contrattaccarlo, brandendo la mia mazza con il controller Move per farlo scappare via con la coda tra le gambe. Con molta fortuna, il mio colpo potrebbe abbatterlo e potrei saccheggiare il suo cadavere per trofei e altre preziose risorse.

Song In The Smoke

Sopravvivenza a portata di mano

È un mondo pericoloso, ma grazie a PS VR, la mia sopravvivenza è nelle mie stesse mani. Mi nutro portando il cibo alla mia vera bocca; trasformo le erbe in tonici schiacciandole con degli strumenti e versandole in contenitori; intaglio il legno usando un coltello. Quando ho bisogno di difendermi, o andare a caccia, posso fare affidamento anche sull’istinto. Tirare con l’arco mi viene naturale: tendo la corda con i miei controller Move, prendo la mira e scaglio. Se ho preso bene la mira, colpirò l’obiettivo al cuore e stasera potrò cenare. Se manco il bersaglio, la mia preda si spaventerà e io avrò sprecato una freccia.

Se voglio mangiare correttamente, avrò bisogno del fuoco. Dopo aver costruito una buca, batterò due pietre insieme, sperando di riuscire ad appiccare il fuoco, e alimenterò le fiamme gradualmente. Se lo alimento a sufficienza, posso tenerlo acceso durante tutta la notte per allontanare le creature che dimorano nell’oscurità e svegliarmi completamente riposato.

Hai paura del buio?

Quando mi sento più coraggioso, posso attingere dal fuoco con una torcia e avventurarmi nell’oscurità. Alcune delle ricompense più preziose di Song in the Smoke possono celarsi nell’oscurità, ma devo stare attento. La notte è molto pericolosa, come lo era per i nostri lontani antenati, e non sono l’unico che si aggira nelle profondità della foresta in queste ore buie. I predatori sono in agguato nell’ombra proiettata dallo sfarfallio della mia torcia. A loro si unisce anche una creatura primordiale, che si aggira nelle ore notturne.

Mentre esploro l’ambiente, imparo i suoi segreti, scovo le sue risorse e combatto i suoi predatori. Non solo posso sopravvivere, ma posso iniziare a prosperare. Posso creare armi migliori, conciare le pelli e farle essiccare per migliorare i miei indumenti e vestirmi con abiti più caldi e resistenti. Quando sono pronto, posso concepire un piano per spostarmi nella prossima zona, verso il misterioso albero gigante in lontananza, spinto dalle visioni di uno strano sciamano che sembra dimorare in un altro mondo.

[SCREENSHOT OF WORLD TREE IN DISTANCE – TO BE PROVIDED]

A prima vista, il mondo di Song in the Smoke è come il nostro; ma se trascorrerai del tempo nei suoi meravigliosi ambienti, le stranezze risulteranno evidenti. Dei cervi si abbeverano accanto a pericolosi bipedi dalle piume viola; delle strane donnole si ruzzolano nel fogliame prima di scomparire nel sottobosco. Man mano che prosegui, potresti intravedere una bestia così grande da sembrare più un masso ingombrante. Il tuo viaggio può sembrare solitario, ma se sei fortunato, potresti anche notare alcune anime amichevoli che ti guidano sul tuo cammino o le tracce di alcune persone che potrebbero averti preceduto.

Scegli la vita

Ogni volta che giochi a Song in the Smoke, vogliamo che tu ti faccia le stesse domande. Dovrei creare un nuovo arco o arrangiarmi con i vecchi e fedeli arnesi? È questo il posto perfetto per accamparmi o dovrei prendere la mia roba e trasferirmi in quella grotta sul lato della scogliera? Sono pronto a combattere quello strano mostro luccicante che ho visto appostarsi appena sopra il crinale?

E, cosa più importante di tutte: come faccio a sopravvivere? In Song in the Smoke, la scelta è tua.