Come è stata creata la campagna filmata 2089 di Pistol Whip, oggi disponibile su PlayStation VR

0 0
Come è stata creata la campagna filmata 2089 di Pistol Whip, oggi disponibile su PlayStation VR

Diventa l'eroe d'azione anti-robot del futuro più radicale in assoluto, con un nuovo aggiornamento gratuito

Ciao a tutti, eroi d’azione! Siamo di nuovo qui per parlarvi del nostro nuovo aggiornamento, 2089, e di ciò che lo rende speciale. L’aggiunta di un’audace campagna filmata appare per la prima volta in Pistol Whip ed è il risultato di molte altre prime volte. Da filmati animati ai brani esclusivi synthwave, diamo un’occhiata ad alcuni dei nuovi strumenti narrativi e creativi che abbiamo utilizzato per sviluppare questa espansione epica.

Esplorando il nucleo di Pistol Whip

Pistol Whip è sempre stato un gioco che vi travolge, pistola alla mano, nella sua inarrestabile azione, per farvi sentire dei veri duri. In genere, ogni scena presenta una versione ridotta della storia, simile al trailer di un film d’azione, con un’identità e un tema. Se volete saperne di più, abbiamo già raccontato da dove abbiamo tratto ispirazione per alcune scene e di come alcune delle altre scelte di progettazione e sviluppo puntino a realizzare questo obiettivo nel blog del lancio.

Con 2089, abbiamo voluto fare un passo avanti in questo nucleo epico da film d’azione, concentrando un’esperienza narrativa che abbraccia svariate scene, riprodotte in successione, per incarnare ed esplorare un genere specifico, fatto di film e musica. Quindi, sarebbe stato più lungo di un trailer cinematografico, senza allontanarsi troppo dalle origini di sparatutto arcade. Il risultato? La nostra prima campagna filmata in assoluto, con una storia fantascientifica originale, narrata in cinque scene collegate, il tutto ambientato in questa dolce colonna sonora synthwave. Un aneddoto: l’intera campagna dura poco meno di trenta minuti, che è qualche minuto in più di Time Crisis.

Il futuro è pieno di prime volte

Dopo aver determinato la lunghezza e il ritmo della storia, il team ha iniziato a chiedersi come raccontarla al meglio all’interno di Pistol Whip, cosa che non avevamo mai fatto prima. L’aspetto narrativo doveva essere rapido: volevamo che i tempi di inattività tra le scene fossero abbastanza lunghi da poter riprendere il fiato, senza distrarre dall’azione.

La risposta? I fumetti. Un’altra prima volta per Pistol Whip: abbiamo collaborato con il creatore e artista di fumetti Fico Ossio , che ha contribuito a dare vita ad alcuni dei nostri eroi preferiti, da Spider-Man ai Transformers, fino a GI Joe. Fico ha lavorato su un personaggio originale che avrebbe agito da protagonista, esperto di pistole, e ha fornito illustrazioni filmate a colori. Queste illustrazioni sono state animate e utilizzate in cuffia con il doppiaggio (un’altra prima volta per Pistol Whip) fornito da Richard Trapp, per raccontare la storia che vivrete in 2089. 

Se i giochi arcade e i film d’azione sono il cuore di Pistol Whip, la musica è la linfa vitale che anima il tutto. Per questo, la ricerca della pista perfetta è uno dei compiti più impegnativi di sviluppo per Pistol Whip, e nel caso dell’incontro finale, i requisiti di tempo hanno reso il tutto quasi impossibile. Ci voleva un miracolo per trovare qualcosa che soddisfacesse tutte le nostre esigenze specifiche, o forse un po’ di magia.  

Creare il brano perfetto con Magic Sword

Cambio di priorità: se il brano perfetto non esiste, lo creiamo noi. Quando abbiamo sentito Sword of Truth di Magic Sword[1] , sapevamo che quell’epico suono elettronico era esattamente ciò che ci serviva per accompagnare la brutale battaglia finale che affronterete in 2089. Abbiamo messo insieme una sorta di mix, segnando i punti in cui avrebbe avuto luogo l’azione di gioco, e lo abbiamo inviato al trio insieme a un video molto approssimativo dell’incontro, incerti su cosa aspettarci.

“Ci avete davvero semplificato la vita”, ha sottolineato Keeper, che si autoproclama fanatico di PlayStation, quando abbiamo intervistato Magic Sword sulla creazione di questo mix esclusivo. “È piuttosto diverso [dal nostro solito processo] non stilisticamente… [con l’esclusiva] abbiamo delle regole… vincoli di tempo e punti specifici, in un modo che è restrittivo, ma rimuove qualsiasi malinteso. Sai che questo deve andare in questo punto e deve accadere in questo momento perché è qui che appare questo nemico”.

Il brano finale che abbiamo ricevuto ha superato tutte le nostre aspettative. La tempistica precisa eleva davvero la scena finale a livelli altissimi d’azione che non vediamo l’ora di farvi provare.

Il futuro oltre 2089

2089 può essere il risultato di tante prime volte per Pistol Whip, tuttavia, l’azione da cardiopalma e la stessa di sempre. 2089 è inoltre ricco di nuovi contenuti, da una nuova minaccia meccanica a nuovi meccanismi futuristici ed elementi estetici ispirati alla fantascienza. Potete scoprire tutto ciò che abbiamo aggiunto con questo aggiornamento nella sezione “informazioni”, sulla nuova interfaccia utente rinnovata.

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensate di 2089 e di tutte le sue aggiunte nei commenti qui sotto, e per anticipare la vostra domanda: sì, tutto 2089, incluse scene e meccanica, saranno disponibili in modalità Arcade con il nostro prossimo aggiornamento, Concierge. Continuate a seguirci qui o sui social network per mantenervi aggiornati su quello e su tutte le altre novità che abbiamo in programma per il futuro di Pistol Whip.