La demo di Resident Evil Village Maiden arriva oggi su PS5

1 0
La demo di Resident Evil Village Maiden arriva oggi su PS5

Guarda lo stream completo di RE Showcase per ulteriori dettagli sul gameplay e un primo sguardo a Resident Evil Re:Verse.

È stata una presentazione davvero fantastica, che avrebbe lasciato senza parole anche Barry Burton nel Resident Evil originale. Ci auguriamo che l’evento di oggi sia piaciuto a tutti gli appassionati di vecchia data e anche a chi ha conosciuto questo mondo con Resident Evil 7 Biohazard.

Ora che la presentazione di Resident Evil è terminata, c’è tanto di cui parlare. Abbiamo svelato la data di lancio di Resident Evil Village, ovvero il 7 maggio 2021 per PlayStation 5 e PlayStation 4. Abbiamo mostrato le riprese di gioco di un castello in rovina e dei suoi folli abitanti, riservato un posto in primo piano al nuovo trailer che fa intravedere il mondo di Resident Evil Village, mostrato il mercante dalle fattezze rotonde noto come Il Duca e accennato a un altro personaggio sinistro che Ethan Winters dovrà affrontare. E, naturalmente, in occasione del 25° anniversario di Resident Evil, abbiamo presentato Resident Evil Re:Verse, un titolo multigiocatore online con i personaggi più amati dai fan, che sarà disponibile gratuitamente per chi acquista Resident Evil Village. Condivideremo presto altri dettagli in proposito.

Chi si interroga sull’identità della donna alta e misteriosa apparsa in vari trailer di RE Village può stare tranquillo, sappiamo di aver suscitato la curiosità dei fan. Rappresenta il momento clou dell’ultimo trailer e svetta letteralmente su un altro trio di donne che sembrano considerare il castello gotico come casa loro. L’identità di tutte e quattro rimane avvolta nel mistero, ma per ora ciò che possiamo rivelare è il nome della gigantesca signora che ha conquistato tutti: Lady Dimitrescu. Invece il vero mistero irrisolto è come farà a trovare un cappello della sua misura.

Naturalmente avevamo un’altra novità importante da condividere: una demo indipendente per Resident Evil Village, chiamata Maiden, disponibile per il download solo su PlayStation 5 a partire da oggi. Come ha affermato Peter Fabiano, il produttore di Resident Evil Village, nella presentazione di Resident Evil, in questa demo non giocherai nei panni di Ethan Winters. Ti ritroverai a essere un personaggio noto solo come “the maiden”. Non è in grado di combattere e nemmeno di bloccare gli attacchi e dovrai controllare questo personaggio mentre tenta di fuggire dal Castello di Dimitrescu. Si tratta di un’esperienza autonoma e separata dal gioco principale, una sorta di storia breve ambientata nel mondo di RE Village.

Dal momento che si tratta di una tipologia particolare di demo, abbiamo chiesto a Peter perché il team ha deciso di creare una demo separata dal gioco principale e come hanno sfruttato la potenza di PS5 per realizzarla. Quindi, senza perderci in chiacchiere…

The Maiden

Abbiamo chiesto a Peter chi è la protagonista di questa demo, visto che è conosciuta solo come “the maiden”. Come spiega Peter: “Maiden non è il nome di una persona, ma simboleggia invece la protagonista, una ragazza intrappolata nel Castello di Dimitrescu”. Invece di giocare nei panni di Ethan e vedere una parte della sua storia, il personaggio di questa demo è separato dalla storia principale di Resident Evil Village. Secondo Peter, la storia della ragazza e quella di Ethan si svolgono in periodi temporali diversi.

“La demo di Maiden non si svolge durante la storia principale di Resident Evil Village. Maiden è stata originariamente progettata come una demo visiva che consentiva di esplorare l’interno del Castello di Dimitrescu, ma si è evoluta fino a includere una breve storia e la soluzione di un rompicapo”. I fan di vecchia data di Resident Evil conoscono bene i vari castelli che sono comparsi nell’arco della serie, quindi dovrebbero sentirsi a proprio agio anche in questo. Visto che RE Village e Maiden sono ambientati nello stesso luogo ma in periodi temporali diversi, viene da chiedersi se le due storie siano legate in qualche modo.

L’esperienza

Potrebbero esserci alcuni dettagli che i giocatori dall’occhio attento dovrebbero cercare di notare mentre girano per il castello alla ricerca di un’uscita, quindi abbiamo chiesto a Peter se c’è qualcosa che il team spera venga notato durante l’esplorazione. “Maiden è una demo separata da Resident Evil Village”, ha spiegato. “Tuttavia, si svolge nello stesso mondo di RE Village”. Suggerisce anche che ci sono alcuni richiami tra la demo e il gioco completo, che potrà notare solo chi gioca a entrambi. “Mentre giochi a Resident Evil Village, o magari riprendi Maiden dopo aver giocato al gioco principale, potresti scoprire i collegamenti tra i due.”

Ovviamente non rovineremo il divertimento di trovare i collegamenti tra i due giochi, ma ci auguriamo che ti divertirai a esplorare entrambe le demo per ora, per poi ritornarci con occhi nuovi dopo l’uscita del gioco completo in modo da poter scoprire di persona quali sono i collegamenti!

La tecnologia

Infine, abbiamo chiesto informazioni sulla disponibilità della demo di Maiden su PlayStation 5 e su come il team abbia sfruttato la tecnologia offerta da PS5. In poche parole, “potrai goderti il ray tracing e l’audio 3D offerti da PS5”, afferma Pete. La demo è progettata per sfruttare appieno la tecnologia che verrà adottata anche in RE Village, quindi Maiden è anche un’anteprima del passaggio alla nuova generazione di titoli survival horror. Naturalmente abbiamo anche dovuto insistere un po’ con Peter su quanto ha detto durante la presentazione di RE in merito alla combinazione di progettazione grafica e tecnologia per creare un ambiente così bello e dettagliato.

“Per Maiden, o meglio per Resident Evil Village, volevamo creare un gioco con una grafica splendida, frequenza fotogrammi elevata e tempi di caricamento brevi che non rovinassero l’esperienza coinvolgente del gioco. La tecnologia che abbiamo menzionato nella presentazione ha aiutato il game director a realizzare la sua visione di gioco per questo titolo nonché la visione del direttore artistico per quanto riguarda l’aspetto del gioco”. Sia nel gioco completo che nella demo tutto ciò risulterà evidente negli ambienti, negli oggetti e nella fisicità dei personaggi, fino ai dettagli più piccoli.

Per ora questo è tutto. Ti ricordiamo che la demo di Maiden per Resident Evil Village sarà disponibile a partire da oggi su PS5. Puoi anche effettuare il pre-ordine del gioco su PlayStation 5 e PlayStation 4 tramite il PS Store per ottenere una mini colonna sonora esclusiva. Non hai una PS5? Non preoccuparti. Gli acquisti di Resident Evil Village per PS4 in Nord America danno diritto al passaggio alla versione digitale per PS5 senza costi aggiuntivi*. Per entrambe le piattaforme è disponibile anche una Deluxe Edition che includerà vari bonus di gioco che richiamano Resident Evil 7 Biohazard, tra cui la possibilità di cambiare la musica della stanza del salvataggio, modificare il dispositivo su cui si salva (da macchina da scrivere a registratore a nastro), un filtro visivo in stile “found footage” e altri bonus divertenti.

Per chi vuole approcciare questo mondo di gioco in modo davvero speciale, presso rivenditori selezionati è disponibile una Collector’s Edition per entrambe le piattaforme che include tutto ciò di cui abbiamo parlato, più un action figure di Chris Redfield, un artbook, una mappa in tessuto reversibile, una speciale scatola Collector’s Edition e una custodia steelbook. Non perderti la demo di Maiden e non dimenticare che Resident Evil Village sarà disponibile per PlayStation 5 e PlayStation 4 il 7 maggio 2021. L’acquisto del gioco include anche l’accesso al titolo multigiocatore online Resident Evil Re:Verse.

*Le offerte possono variare a seconda della regione. Controlla con il tuo rivenditore locale per i dettagli.

I commenti sono chiusi.

1 Commento