Provate l’intera serie horror di sopravvivenza retrò Outbreak su PlayStation 4

0 0
Provate l’intera serie horror di sopravvivenza retrò Outbreak su PlayStation 4

Il primo titolo della serie è in uscita domani

Salve, sopravvissuti! Sono Evan, fondatore di Dead Drop Studios, sviluppatore indie autonomo e creatore della serie Outbreak. Sono tornato per annunciare che l’intera serie sarà disponibile su PlayStation 4 domani con l’uscita di Outbreak, per parlare un po’ dello sviluppo del gioco e per degli assaggi sul futuro degli horror di sopravvivenza!

Provate l’apocalisse di non morti retrò in 2D

La serie ha avuto inizio con Outbreak, progettato per essere un omaggio ai titoli retrò di sopravvivenza in cooperativa dei primi anni 2000. Outbreak sarà finalmente disponibile su PS4 da domani a 9,99 € (prezzo consigliato) con uno sconto del 10% durante il periodo di lancio!

Dietro la grafica retrò “pixellata” si cela un’avventura cupa e terrificante. Vi ritroverete intrappolati in un ospedale deserto, mentre il mondo viene inghiottito da un’inspiegabile epidemia di non morti. La vostra prima sfida sarà scegliere il vostro sopravvissuto. Ciascuno avrà abilità, equipaggiamento di partenza e trascorsi differenti. In seguito, vi avventurerete da soli oppure con un amico nella modalità storia della Campagna, nella modalità Orda al massacro; oppure sceglierete di provare da soli le piccole vignette horror di sopravvivenza in modalità Incubi.

Affrontando le enormi e labirintiche sale dell’ospedale, viaggerete attraverso sale triage, uffici, tunnel sotterranei e infine un laboratorio nascosto mentre cercate di sfuggire all’orda. Nel corso della vostra avventura, apprenderete il destino delle persone intrappolate nell’ospedale imbattendovi negli scritti che si sono lasciati dietro. Outbreak è un’esperienza brutale e spietata in cui avrete solo una vita: morire significa ricominciare da capo uno scenario. Quest’ultima versione include delle opzioni per rendere la vostra avventura un po’ più ragionevole, come dei compagni bot e una modalità più facile, ma la sfida autentica è sempre lì, se desiderate provarla!

Creare horror da sviluppatore indie autonomo

La serie Outbreak è frutto dell’amore per gli horror di sopravvivenza classici, un genere che oggigiorno non è più così gettonato. Nel costruire questi titoli, la mia filosofia di progettazione è stata quella di ispirarmi ai classici e poi di vedere in che modo la dinamica di gioco moderna e gli elementi di progettazione potevano migliorarli. Dagli slot nell’inventario che considerano chiavi e fucili come della stessa dimensione, al ricomporre la storia tramite diari sparsi qua e là, ogni decisione era progettata per riportarvi indietro a quegli anni ormai trascorsi.

Ma al tempo stesso, ogni titolo presentava anche dei comodi miglioramenti. Non amate i comandi all’antica tipo carro armato? Niente paura, c’è sempre uno schema di comandi moderno, se preferite giocare come se foste nel 2020 invece del 1996. Per me era importante che ogni gioco della serie avesse qualcosa da offrire per i nostalgici come me e anche per quelli che non avevano mai messo piede nel mondo degli horror di sopravvivenza.

Anche la varietà è importante: includere diversi sopravvissuti in diverse situazioni per ogni gioco ha aiutato a costruire un universo coeso, che sembrava essere più grande degli eventi specifici che accadevano a un solo personaggio o gruppo. Sono stato molto attento a trattare ogni titolo come un’avventura a sé stante, ma anche a intessere una trama e dei riferimenti ad altri titoli attraverso tutta la serie. Un ottimo esempio di tutto ciò è Lydia, delle cui avventure troverete testimonianze quasi in ogni titolo della serie, mentre lei vaga alla ricerca della sua famiglia e tenta di sfuggire all’apocalisse.

In quanto unico programmatore, ho dovuto fare in modo che lo sviluppo fosse efficiente e i costi ragionevoli. Ogni titolo è stato costruito in Unity, il che mi ha permesso di concentrarmi sul creare i giochi senza preoccuparmi di tutte le complicazioni dovute al porting sulle singole piattaforme. Inoltre, gli strumenti e i servizi PlayStation mi hanno aiutato a far sì che PlayStation fosse la soluzione migliore per giocare ogni titolo al massimo della risoluzione e con i framerate migliori. Ogni titolo dà davvero il meglio su questa piattaforma ed è fantastico poterli vedere tutti in azione!

Altri incubi vi attendono…

Oltre a Outbreak, ci sono altre quattro durissime avventure horror di sopravvivenza della serie disponibili ora su PlayStation 4! Ogni titolo mette in risalto un aspetto differente del genere, sfidandovi a lottare per la vostra vita.

Provate un intenso horror di sopravvivenza con visuale sopra la spalla con Outbreak Epidemic  e Outbreak: Lost Hope. In seguito, ritornate alle origini dell’horror di sopravvivenza, con telecamera fissa e difficoltà altissima, in Outbreak: The New Nightmare e Outbreak: The Nightmare Chronicles.

L’incubo non è ancora finito…

L’uscita dell’intera serie Outbreak su PlayStation 4 è stata davvero un’esperienza fantastica. Da sviluppatore indie autonomo, è meraviglioso vedere le reazioni positive e tutti i nuovi giocatori che si uniscono alla serie!

Abbiamo un’ultima sorpresa da annunciare… L’intera collezione Outbreak uscirà per Limited Run Games anche in versione fisica su PS4! Restate sintonizzati per scoprire di più e grazie ancora per il vostro supporto!