Il Blog Italiano di PlayStation

Ti presentiamo il primo spot pubblicitario mondiale di PlayStation che racconta le principali funzionalità immersive della nuova console PS5.

2 0
Ti presentiamo il primo spot pubblicitario mondiale di PlayStation che racconta le principali funzionalità immersive della nuova console PS5.

In aggiunta, gli sviluppatori rivelano in che modo i grilletti adattivi e il feedback aptico portano nuove esperienze di gioco su PS5™.

Fan di PlayStation, spero che tu sia entusiasta quanto me per il lancio della console PS5™ nel periodo natalizio. Ogni generazione di console ci offre la possibilità di raccontare una storia unica attraverso i materiali promozionali. Questa nuova generazione sarà particolarmente divertente per noi, grazie alla nuova suite di funzioni racchiusa nella console PS5.

Oggi, sono felice di condividere con te il nostro primo spot mondiale di PlayStation che presenta alcune delle coinvolgenti esperienze di gioco che vivrai con la nuova console PS5.

Ti presentiamo il primo spot pubblicitario mondiale di PlayStation che racconta le principali funzionalità immersive della nuova console PS5.

Nel nostro primo spot digitale globale per la console PS5, vedrai le nuove funzionalità della console prendere vita attraverso gli occhi di una ragazza e i suoi movimenti. All’inizio dello spot, la ragazza cammina su un lago ghiacciato e sente il ghiaccio rompersi sotto i suoi piedi. Mentre si accorge di essere in pericolo, l’improvvisa comparsa di un kraken che emerge dal ghiaccio presenta la sensazione del feedback aptico che puoi vivere con il controller wireless DualSense™ per la console PS5.

L’audio proviene da ogni direzione mentre la protagonista reagisce a ogni suono che sente provenire da ogni parte, anche da sotto, per presentare la tecnologia Tempest 3D AudioTech della console PS5. Infine, mentre la protagonista sta per scoccare una freccia, potrai sentire tu stesso la sensazione della corda dell’arco che si tende, grazie ai grilletti adattivi del controller wireless DualSense™ per PS5.

Siamo entusiasti di queste funzionalità e non vediamo l’ora che tu possa immergerti completamente nel mondo dei giochi con la console PS5 e il controller wireless DualSense tra le tue mani.

I nostri partner nella community di sviluppo hanno dato il massimo per creare, o inventare, la prossima generazione di giochi. Continua a leggere per scoprire come sfrutteranno il controller wireless DualSense e le sue funzionalità integrate.

“La precisione del feedback aptico ci permette di fare un sacco di cose nuove. In Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, indicheremo ai giocatori da che parte arrivano gli attacchi facendo sì che il feedback aptico corrisponda alla direzione corretta sul controller wireless DualSense™. Come ci sente a usare l’abilità mimetica di Miles? E una scarica venom? La grande precisione del sistema aptico del controller wireless DualSense™ ci permettere di rendere il feedback più tridimensionale. Ad esempio, se tieni premuto il tasto quadrato per caricare un pugno venom, sentirai la bioelettricità di Spider-Man crepitare sul lato sinistro del controller, per poi raggiungere il culmine sul lato destro all’impatto.” –Brian Horton // Direttore creativo, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales

Sono davvero entusiasta dei grilletti adattivi e del feedback aptico, caratteristiche che arricchiranno le esperienze di gioco con un po’ di fisicità e forniranno un feedback importante. Poiché Deathloop è uno sparatutto in prima persona, abbiamo adottato diverse soluzioni per fare in modo che ogni arma offra al giocatore una sensazione diversa. Ad esempio, una delle caratteristiche che mi piace di più è che i grilletti si bloccano quando l’arma si inceppa, per offrire un feedback immediato ancora prima dell’animazione che fa capire istantaneamente e a livello fisico al giocatore che deve sistemare la sua arma. –Dinga Bakaba // Direttore di gioco, Deathloop.

Come suggerisce il nome “grilletto”, in Ghostwire: Tokyo abbiamo utilizzato i grilletti adattivi del controller wireless DualSense soprattutto per le sequenze di azione “attiva”, ovvero per fare fuoco o azionare qualcosa, e per ricreare la sensazione di rinculo. Inoltre, stiamo cercando modi per sfruttare i grilletti adattivi per esprimere una sensazione di energia costante, una sorta di equilibrio di forze, e magari per azioni come ricaricare, caricare e trasmettere una sensazione di accumulo di potenza o energia per determinati oggetti.

Rispetto alla funzione di vibrazione delle generazioni precedenti, il feedback aptico ci consente di utilizzare un potenziale espressivo molto più ampio che spazia da una vibrazione molto più potente rispetto al passato, per arrivare a una vibrazione estremamente leggera. Di conseguenza, possiamo offrire ai giocatori sensazioni molto più modulate e ricche di sfumature. Per questo motivo, il nostro approccio è diverso: non si tratta più di utilizzare un livello di vibrazione costante o transitorio, ma di regolare sapientemente il feedback nel corso di tutto il gioco. – Kenji Kimura // Direttore, Ghostwire: Tokyo

Horizon Forbidden West presenta nuove armi progettate per essere uniche e rivestire un ruolo specifico nei combattimenti contro macchine e avversari umani. I grilletti adattivi del controller wireless DualSense ci aiuteranno a rendere le armi ancora più uniche e appaganti da usare.— Mathijs de Jonge //  Guerrilla

Con il controller wireless DualSense e la potenza delle funzioni aptiche, possiamo rendere il combattimento ,in Demon’s Souls, ancora più crudo, spietato e letale. Potrai sentire ogni colpo inflitto mentre colpisci i nemici e lanci incantesimi. Sentirai tra le mani tutta la forza dell’attacco di un boss titanico mentre riesci a mettere a segno una difesa tempestiva. Sentirai il metallo colpire il metallo quando i nemici bloccano i tuoi attacchi o tu blocchi i loro. Il feedback sensoriale offerto dal controller ti permette di sapere sei i tuoi attacchi vanno a segno e se la tua parata tempestiva è andata a buon fine, per reagire in modo ancora più rapido e decisivo.

Anche un’azione semplice come tirare una leva diventa un’esperienza sensoriale. Tutto questo non sarebbe mai stato possibile prima. Non sarebbe stato possibile ricreare la sensazione del metallo che colpisce il metallo o del fuoco che prende vita tra le tue mani mentre evochi una magia. Il feedback aptico è parte integrante dell’esperienza e dell’azione, per immergere il giocatore nel mondo di gioco. Vista, udito e tatto si fondono per proiettare nel futuro questa nuova generazione di gioco. — Gavin Moore // Direttore creativo, SIE Japan Studio

In qualità di giocatore, sono entusiasta di poter finalmente SENTIRE quale arma ho in mano senza dover guardare l’interfaccia utente. Posso anche capire dove è posizionato un nemico, anche al di fuori del mio campo visivo. — Keith Lee // CEO, Counterplay Games

“Ratchet

II grilletti adattivi sono un elemento che non vediamo l’ora di presentare in Ratchet & Clank: Rift Apart! Ad esempio, Enforcer è un’arma da fuoco a doppia canna. Mentre tiri il grilletto, spari da una canna e puoi percepire la resistenza del grilletto quando è circa a metà pressione. Cerchi esperienze ancora più esplosive? Tira il grilletto oltre la soglia di resistenza e sparerai da entrambe le canne contemporaneamente. — Marcus Smith // Direttore creativo, Insomniac Games

In qualità di sviluppatori, il nostro scopo è sorprendere i gamer con sensazioni inaspettate, quindi il feedback tattile è stato al centro del nostro lavoro in Astro’s Playroom. Il concetto di “percepire il mondo” è onnipresente: un enorme passo avanti a livello di coinvolgimento. Una volta ho provato a disattivare il feedback aptico, ma l’esperienza di gioco non è stata assolutamente la stessa. È una vera rivoluzione!

Abbiamo usato il feedback aptico in tutto il gioco. La parte più sorprendente sono le superfici, perché il giocatore potrà sentirle sin dai primi minuti di gioco. Potrà percepire i passi di Astro che si muove su superfici in plastica, metallo, sabbia e persino sull’acqua. –– Nicolas Doucet // Direttore, Japan Studio

I grilletti adattivi ci hanno permesso di offrire sensazioni che corrispondono a quelle che Sackboy sentirebbe nel gioco. Ad esempio, quando si raccoglie un oggetto, a ogni pressione corrisponde una tensione che trasmette la sensazione dell’oggetto che il personaggio cerca di prendere. Allo stesso modo, quando viene equipaggiato il rampino, la “modalità arma” del tasto R2 trasmette al giocatore la sensazione di lanciare il gancio di persona.— Ned Waterhouse // Design Director, Sumo Digital

Penso che l’uso più efficace del grilletto adattivo in Gran Turismo 7 sia per rappresentare il funzionamento del sistema frenante antibloccaggio (ABS) in fase di frenata. Un tipico ABS rilascia a intermittenza la pressione dei freni mentre il conducente esercita una pressione sul pedale. Il grilletto adattivo è perfetto per ricreare questa sensazione sul pedale e consente al giocatore di percepire e comprendere con precisione il rapporto tra la forza frenante che desidera e la tenuta di strada del pneumatico.

Rispetto al feedback offerto dalla funzione di vibrazione disponibile in passato, la caratteristica unica del feedback aptico è che è in grado di riprodurre una gamma più ampia di frequenze.Questo significa che il design sonoro e tattile può essere gestito in modo continuo e integrato. — Kazunori Yamauchi // Presidente, Polyphony Digital

Nelle prossime settimane ti riveleremo ulteriori dettagli. Tieni gli occhi aperti!

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • Ragazzi io sono molto contento dell’arrivo di ps5 ma se scrivete “vi presentiamo le principali funzionalità di PS5” io mi aspetto di sapere anche cose che non si sappiano già. Questo è più un “vi ripresentiamo le principali funzionalità di PS5”. Il mio vuole essere solo un feedback su come ho percepito questa news.

  • Data e line-up del lancio.
    Il resto lo scopriremo joypad in mano, perché a parole non ha senso spiegare le emozioni che si provano…