Concediti del tempo contro i tuoi nemici nella demo di Cris Tales, ora disponibile

0 0
Concediti del tempo contro i tuoi nemici nella demo di Cris Tales, ora disponibile

Dettagli di gioco e informazioni sulle ispirazioni colombiane alla base di questo splendido gioco di ruolo.

Durante l’E3 del 2019 avevamo annunciato per la prima volta Cris Tales come il gioco di uno sviluppatore colombiano che univa l’ispirazione di alcuni dei JRPG più amati di sempre alle esperienze di vita in Colombia per creare qualcosa di unico. Oggi siamo davvero entusiasti di mettere a disposizione di tutti alcuni dei contenuti creati da Dreams Uncorporated e SYCK con la demo ora disponibile su PlayStation 4.

Cris Tales ti permetterà di vivere contemporaneamente esperienze passate, presenti e future, sia all’interno che all’esterno del combattimento a turni, producendo a volte risultati notevoli. In combattimento, potrai spingere i nemici nel passato o nel futuro per vederne un’altra versione e alterarne i poteri. Sperimenta un po’ con gli effetti di stato e potresti scoprire dei risvolti interessanti!

Nella demo sarà possibile assistere all’inizio del viaggio di Crisbell a Crystallis. Assisterai al risveglio del suo potere originale di vedere passato, presente e futuro simultaneamente, e incontrerai i primi dei suoi compagni: Matias, Cristopher e Willhelm.

All’inizio della demo, ti troverai a Narim, la città natale di Crisbell. La caratteristica centrale della città è una grande cattedrale all’interno della quale Crisbell scopre per la prima volta i suoi poteri unici. Questa cattedrale è anche uno dei primi luoghi in cui si può notare il patrimonio colombiano che lo sviluppatore ha introdotto in Cris Tales. Costruito all’interno del canyon del fiume Guáitara, nella regione meridionale della Colombia di Nariño, troveremo lo splendido Santuario de Las Lajas.

Questa imponente cattedrale gotica, che si erge nel canyon stesso, sembra essere stata costruita per sfidare la gravità. È un’opera artigianale straordinaria all’interno della meraviglia naturale del canyon.

Dopo aver visitato la cattedrale, Crisbell scopre il suo potere di manipolare il tempo e incontra Matias, un simpatico ranocchio che diventerà suo compagno. Matias può assistere Crisbell saltando nel passato o nel futuro per svolgere delle azioni, ma può anche aiutarla ad apprendere informazioni che potrebbero avere un impatto sul suo presente. Anche questa rana gialla brillante proviene dalla Colombia. Matias si ispira alla rana dorata della Colombia, anche detta rana freccia. Queste rane, in pericolo di estinzione, vivono sulla costa pacifica della Colombia nella foresta pluviale di Chocó.

Se ti trovi faccia a faccia con uno di questi simpatici animaletti nelle foreste pluviali, scatta una foto, ma evita di toccarli: le loro ghiandole contengono abbastanza veleno per uccidere due elefanti africani. In passato gli abitanti lo usavano sulle frecce quando andavano a caccia di fauna. Chissà… Se la situazione si dovesse complicare in Cris Tales, potresti sempre provare a mandare Matias contro i nemici…

Comunque Matias non è l’unico elemento d’oro di Cris Tales. St. Clarity, una località di cui abbiamo già parlato, si ispira alla città portuale di Cartagena in Colombia. L’abito che vedremo a St. Clarity si ispira all’abito luminoso e fiorito di questa città portuale e destinazione balneare, e le porte principali della terrazza superiore di St. Clarity rappresentano le porte dorate della città e la torre dell’orologio.

Quando, giocando a Cris Tales, raggiungi St. Clarity, noterai una grande disparità tra proletariato e borghesia. La parte inferiore della città subisce inondazioni ispirate direttamente a quelle che si verificano nelle aree delle città colombiane con scarsi sistemi di drenaggio. In Cris Tales, potrai fare qualcosa per risolvere il problema, se lo desideri. (Dai un’occhiata a questa selezione dell’azione di gioco di St. Clarity per saperne di più!)

Anche se non siamo ancora pronti a immergerci in altre località di Cris Tales, come la festosa città di Neva Tulira e il suo popolo aviario, o la città operaia di Cinder, situata all’interno di un vulcano attivo, è garantito che quelle località e storie continuano a trarre ispirazione dal ricco e variegato patrimonio colombiano.

Non vediamo l’ora di condividere più dettagli su queste zone, sulla storia del gioco e su come il mondo fantasy indigeno di Cris Tales prenderà forma nei prossimi mesi. Nel frattempo, dai un’occhiata alla demo di Cris Tales e, se ti piace, passa parola e vieni a parlare con noi su Discord. Ci fa sempre piacere sentire il parere dei giocatori. Buon divertimento!