Il Blog Italiano di PlayStation

I primi scatti realizzati dalla Community provenienti dalla straordinaria modalità foto di Ghost of Tsushima

2 0
I primi scatti realizzati dalla Community provenienti dalla straordinaria modalità foto di Ghost of Tsushima

Emanuele Bresciani ha realizzato delle foto per noi

Cari gamer,
come ben sapete oggi è finalmente disponibile Ghost of Tsushima, nel quale aiuteremo il samurai Jin Sakai a compiere il suo destino. Ciò a cui vogliamo prepararvi è a vivere una storia epica, ricca di sfumature, che trae dall’atmosfera magica del Giappone duecentesco uno dei suoi punti di forza, e che durante il corso dell’avventura ci regalerà paesaggi incantevoli e combattimenti leggendari. Tutte occasioni irresistibili per estrarre e salvare la scena perfetta tramite la poderosa photo-mode integrata nel gioco.
Grazie a questa modalità ogni istante di gameplay si può trasformare in momenti d’arte, dove immortalare quell’attimo, quell’immagine e quell’atmosfera che più vi ispira.

Abbiamo chiesto a Emanuele Bresciani, un Virtual Photographer che fa parte della nostra preziosa community, di catturare qualche scatto per noi, raccontandoci anche la passione che si cela dietro di essi:

“Quando Sony PlayStation Italia mi ha dato l’opportunità di cimentarmi in questo progetto, per me è stata una grande ambizione che finalmente si realizzava: poter realizzare screenshot dedicati a Ghost of Tsushima che sarebbero stati poi pubblicati da Sony PlayStation, sui propri canali social, è stata una grande dimostrazione di fiducia nelle mie capacità e, fin da subito, mi sono messo alla prova con grande volontà ed entusiasmo. Come “screen capture artist” sono conosciuto per alcuni scatti che dal 2010 a oggi hanno saputo catturare il lato più poetico e artistico dei videogiochi, ma visto che stavolta l’obiettivo era di presentare un prodotto al pubblico ho pensato che restituire le atmosfere di gioco senza stravolgerle fosse la cosa più giusta e sensata da fare. Per questo, grazie alla Modalità Fotografica interna al gioco, ho creato tre gallerie di fotografie: “ritratti”, “azione” e “paesaggi” che cercassero di restituire tutta la bellezza e la cura per il design di luoghi, abiti e dettagli che permeano tutto il gioco di Sucker Punch, utilizzando il mio gusto personale ma allo stesso tempo rimanendo fedele alla filosofia artistica del gioco. Spero che i miei sforzi siano stati apprezzati da tutti voi e colgo l’occasione per ringraziare Sony PlayStation Italia per l’occasione che mi è stata data per far conoscere il mio lavoro. Prima di chiudere vorrei allargare la mia stima e apprezzamento a PlayStation per avere invitato tutti i first party ad introdurre la Modalità Fotografica in tutti i giochi più importanti di questa generazione, rendendola (finalmente!) uno standard e permettendo a creativi come me di portare la Virtual Photography in un vero e proprio Museo di Arte Contemporanea a febbraio di quest’anno, in attesa di sbarcare anche al MOMA nei prossimi 15 anni con l’appoggio di tutti voi, perchè non c’è sogno senza ambizione e ambizione senza sogni. Grazie ancora a tutti, e alla prossima occasione”.

Qui sotto trovate una selezione dei suoi scatti, ne troverete altri sul nostro canale Pinterest.


E voi? Siete appassionati di photo-mode? Fatecelo sapere nei commenti.

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Sii gentile e costruttivo. Per altri argomenti visita i nostri forum.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica dei commenti (apri in una nuova scheda)