Where the Heart is: un’avventura narrativa tra verità e finzione, in arrivo su PS4 nell’inverno 2020

0 0
Where the Heart is: un’avventura narrativa tra verità e finzione, in arrivo su PS4 nell’inverno 2020

Il nuovo gioco di Armature trae ispirazione dall'immaginazione e dalla realtà per rispondere a un grande 'se'

Da bambino, ero affascinato dall’idea che un mondo di cui ignoravamo l’esistenza fosse nascosto dentro e intorno al mondo in cui viviamo. Era un tema ricorrente nei libri e nei film con cui sono cresciuto. Alcune di queste storie erano più fantastiche, altre più fantascientifiche, ma tutte esploravano la possibilità che proprio dietro l’angolo ci potesse essere qualcosa di inaspettato e nuovo. Mi è sempre piaciuta l’idea.

In questi giorni, una parte sempre maggiore delle mie creazioni artistiche e di design è influenzata dai miei conflitti, le mi esperienze e le mie relazioni quotidiane. Mi ritrovo sempre a sovrapporre realtà e creatività attraverso la musica, i giochi o entrambi. Così, durante lo sviluppo del concept alla base di Where the Heart Is, ho continuato a sovrapporre e intrecciare queste idee. Tuttavia, la cosa più importante per me era trovare un modo per presentare questo concept ai gamer. Come posso attribuire scelte nel mondo reale a incidenti surreali e presentarle sotto una luce diversa e mai vista prima?

La vita è un sogno

Where the Heart Is ricorda sempre ai giocatori la sovrapposizione tra mondo materiale e immateriale. Prendiamo il giocatore da ambienti come questo…

…E lo trasportiamo in luoghi come questo, in una manciata di secondi.

Quando il protagonista, Whit, si perde in una grotta e non riesce a trovare una via d’uscita…

…i ricordi di suo padre creano un nuovo spazio da esplorare.

Il confine tra realtà e immaginazione si assottiglia man mano che esplori il passato e il futuro di Whit. Tutto questo riflette il modo in cui viviamo attraverso le nostre esperienze, nel mondo reale e nella nostra mentre, simultaneamente.

Scelte e conseguenze

Le scelte che ci sembrano tangibili, come quelle che compiamo ogni giorno, sono caratterizzate da un senso di fine da cui non si torna indietro. In questo titolo, decisioni grandi e piccole si sommano nel tempo per creare percorsi di gioco e risultati completamente diversi per i personaggi, e non sarà possibile esplorarli tutti in una sola partita. Come nella vita reale, all’inizio non riesci a cogliere il senso del percorso che stai attraversando, ma più vai avanti nel tuo cammino, più le tue azioni si riflettono nella storia generale.

Ad esempio, il fratello del personaggio principale, Sege, vive la sua adolescenza con difficoltà, combattuto tra la sua passione per l’arte e la pressione dei genitori che lo spingono a completare gli studi. C’è un luogo in cui si reca sempre per sfuggire a questo conflitto; qui puoi confrontarti con lui. La tua storia fino a questo punto si riflette nella conversazione.

Sarai tu a scegliere come Whit risponde al fratello. Appoggerai le sue scelte e gli dirai di rischiare il tutto per tutto? Gli dirai di mettere la testa a posto? Alla fine, saranno le tue risposte a determinare se alla fine tuo fratello vivrà ancora qui…

…o magari qui…

…e ognuno di questi luoghi rappresenta una versione molto diversa dell’uomo che diventa.

Il mio legame emotivo con il gioco si riassume in un semplice pensiero: “Se potessi tornare indietro, che cosa cambierei? Potrei essere una persona migliore?”. Il concetto di ‘migliore’ è discutibile, forse, ma è comunque qualcosa su cui pensare.

Momenti e pietre miliari

Per noi era importante presentare i personaggi in tutte le fasi della loro vita. Seguirai Whit dalla sua infanzia…

…all’età adulta, fino alla mezza età e, infine, alla vecchiaia.

Potrai anche seguire la crescita dei figli di Whit e dei loro figli…

…E vivere tutti quei momenti che rendono la vita tragica, felice, divertente o semplicemente unica.

Nel gioco, i personaggi sono rappresentati da forme che simboleggiano il passato e il futuro. Mostrano emozioni, si muovono attraverso il livello, partecipano alla conversazione e reagiscono. Sono il tuo collegamento tangibile con la storia che si sviluppa di fronte a te.

Ci vediamo dall’altra parte

Per la maggior parte della mia carriera ho lavorato a titoli d’azione, quindi questa è stata un’opportunità per fare qualcosa di incentrato sul personaggio, un mosaico che si rivela lentamente, tassello dopo tassello. Con Where the Heart Is, abbiamo fuso realtà e immaginazione per presentare qualcosa che, spero, sia coinvolgente e accattivante.

L’esperienza richiede una lettura approfondita, ma sei tu a scegliere il ritmo di gioco. Il gioco può essere salvato in qualsiasi momento, ripreso e interrotto proprio come faresti con un libro.

Grazie per aver dato un primo sguardo a Where the Heart Is. Tieni gli occhi aperti!

A ridosso dell’uscita, presenteremo altri contenuti dedicati ai personaggi e all’ambientazione del gioco, quindi vieni a trovarci nei link di seguito:

Instagram: https://www.instagram.com/wheretheheartisgame/

Bandcamp: https://wthi.bandcamp.com/releases

Gfycat: https://gfycat.com/@Motorraccoon

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCS715p6PBnnQw_wxYqduBpg/