Il Blog Italiano di PlayStation

Solar Ash: viaggia nel vuoto

0 0
Solar Ash: viaggia nel vuoto

Uno sguardo a Heart Machine e alle storie che danno vita ai loro giochi.

Il nostro primo gioco, Hyper Light Drifter, è una storia molto personale. Ho iniziato a lavorare al gioco in un periodo molto negativo, causato da problemi di salute che mi sono sempre portato dietro. Il gioco rispecchiava queste difficoltà personali e lo sviluppo del titolo mi ha aiutato a concentrarmi su un’attività creativa che potesse sostenere e contribuire a creare qualcosa di più grande dei demoni che mi avrebbero sempre tormentato.

Il nostro secondo titolo, Solar Ash, è basato sulla riflessione e sul progresso sotto molti punti di vista. Le nostre ambizioni sono cresciute e anche il team si è ampliato di conseguenza. Rimane una storia personale, ma si evolve per trasformarsi in qualcosa che va oltre il peso delle difficoltà per offrire un motivo di speranza.

In Solar Ash, il giocatore attraversa l’Ultravoid, una famelica faglia nello spazio che inghiotte mondi interi. È un luogo incredibilmente pericoloso, caratterizzato da spazi surreali: un sogno senza vie di fuga. Familiare anche se alieno, lussureggiante eppure grottesco, alterna momenti di tranquillità ad altri di estrema violenza. I nostri personaggi devono trovare conforto l’uno nell’altro per superare la spirale di disperazione in cui si trovano intrappolati.

I giocatori sfrecceranno attraverso sfide trasversali ad alta velocità affrontando un’incredibile forza di gravità e splendidi panorami, mentre uccidono mostri giganteschi e incontrano altre anime perdute. Fai attenzione agli affamati personaggi rimasti indietro e sempre in agguato.

Abbiamo lavorato senza sosta per anni, costruendo tecnologie incredibili per poter realizzare questo fantastico mondo. Dopo l’uscita di Hyper Light, volevo concentrarmi su un mondo più grande e imponente, offrendo nuove possibilità con strumenti molto più potenti.

PlayStation 5 ci offre una potenza mai vista prima in una console: possiamo ottenere una grafica più ricca e di alta qualità con una frequenza fotogrammi molto più elevata, possiamo sfruttare un caricamento perfetto grazie all’incredibile velocità dell’unità SSD e il controller DualSense può persino fornire un feedback finora impensabile sul controller. È bello avere tanta potenza, ma l’aspetto più entusiasmante è la suite di strumenti per un coinvolgimento più diretto del nostro pubblico.

Riveleremo più dettagli su Solar Ash in prossimità dell’uscita. Abbiamo messo tutti noi stessi in questo progetto e ci auguriamo che ti piacerà.