Vesti i panni di 12 personaggi in pixel art del passato in Streets of Rage 4, in arrivo il 30 aprile!

0 0
Vesti i panni di 12 personaggi in pixel art del passato in Streets of Rage 4, in arrivo il 30 aprile!

A 26 anni dal suo ultimo episodio, la saga Streets of Rage farà il suo ritorno il 30 aprile con un carico di ricche sorprese.

Ciao,sono Cyrille Imbert, Executive Producer di Streets of Rage 4. A distanza di 26 anni dall’ultimo episodio della serie, oggi sono orgoglioso di annunciare che il gioco uscirà il 30 aprile 2020! In quanto grandissimi fan di Streets of Rage, noi di Dotemu, Lizardcube e Guard Crush Games non stiamo nella pelle all’idea di trasformare il nostro sogno in realtà e siamo ansiosi di farti divertire nel gioco.

Tuttavia, questo articolo del blog non riguarda solo la data di uscita. Siamo anche entusiasti di rivelare il ritorno della modalità Battaglia, una modalità di gioco che aiuterà te e i tuoi amici a decidere una volta per tutte chi è veramente il più bravo di Wood Oak City.

Ma basta parlare, dai un’occhiata a questo trailer:

La modalità Battaglia ti consente di selezionare i tuoi personaggi preferiti e di mettere alla prova le tue abilità contro 1-3 amici attraverso diversi livelli memorabili. E’ vero che Streets of Rage 4 è incentrato sulla cooperazione, ma abbiamo pensato che sarebbe stato divertente farti giocare con i personaggi e scoprire chi di loro è il più potente e quale si adatta meglio al tuo stile di gioco. Sia che tu voglia allenare le tue combo e speciali, o semplicemente divertirti, la modalità Battaglia è il posto giusto per farlo – e sarà disponibile fin dall’inizio.

Come mostrato nel trailer qui sopra, puoi provare la modalità Battaglia con i personaggi di Streets of Rage 4, così come con l’elenco completo di dodici personaggi retrò che abbiamo annunciato la scorsa settimana (una volta che li hai sbloccati, ovviamente!).

Proprio così: potrai giocare a Streets of Rage 4 con tutti i personaggi dei capitoli precedenti della serie Streets of Rage. Abbiamo riportato in vita quasi tutti i personaggi (scusa Roo), ognuno con i propri costumi in stile pixel art e le proprie caratteristiche, per un totale di ben 17 personaggi giocabili.

E non è tutto. Potrai anche scegliere di giocare Streets of Rage 4 con la colonna sonora originale realizzata da una line-up di artisti semplicemente stellare (Olivier Deriviere, Yuzo Koshiro, Motohiro Kawashima, Yoko Shimomura, Das Mörtal, Scattle…) o con una selezione di brani tratti da Streets of Rage 1 e 2 per fare un vero tuffo nel passato! Inoltre, avrai la possibilità di passare da una colonna sonora all’altra in qualsiasi momento durante il gioco.
Inoltre, puoi cambiare colonna sonora nel gioco ogni volta che vuoi.

Go Straight

Riuscire a riportare in vita i personaggi pixellati non è stato facile ma, poiché siamo grandi fan della serie, volevamo farlo a tutti i costi e sorprendere i gamer.

GameTitle on PS4

Tutto è iniziato dalla fase di sviluppo del prototipo. All’epoca, non avevamo ancora nessun personaggio di Streets of Rage 4 già pronto; così, per testare i contenuti e iniziare a lavorare all’azione di gioco, Jordi Asensio, il nostro Game Designer, ha riportato in vita alcune leggende dei vecchi capitoli di Streets of Rage e li ha integrati nel motore Guard Crush. Man mano che lo sviluppo procedeva, ci siamo resi conto che questi personaggi avevano un impatto grafico perfetto, con effetti di luce e tutto il resto, e che volevamo assolutamente averli nel gioco.

GameTitle on PS4

Anche per la colonna sonora è stato lo stesso: all’inizio non avevamo tracce musicali pronte su cui lavorare, così abbiamo semplicemente recuperato il brano “Go Straight” per ricreare la vera atmosfera di “Streets of Rage” durante la fase di test. Il risultato? La vecchia colonna sonora è andata così bene che abbiamo deciso di tenerla.

Combattimenti in strada

Tuttavia, riportare in vita i vecchi personaggi non è stato affatto semplice, anzi. Per prima cosa, abbiamo dovuto fare il ripping di ogni personaggio, uno a uno, fotogramma dopo fotogramma. La prima fase è stata un processo piuttosto lungo, perché dovevamo lavorare su qualcosa come circa 1.500 fotogrammi diversi. Tuttavia, successivamente il lavoro è diventato ancora più complesso, poiché abbiamo dovuto ricostruire tutte le animazioni con il timing esatto dei titoli originali. Data la complessità della procedura, abbiamo dovuto svolgere questa operazione a mano.

GameTitle on PS4

Una volta sistemata l’animazione, era il momento di passare alla parte divertente: l’azione di gioco. Dal momento che tutti personaggi provengono da titoli diversi e visto che Streets of Rage 4 è un capitolo nuovissimo, dovevamo adattare i contenuti al sistema di Streets of Rage 4. Per farlo, abbiamo esaminato tutti i personaggi e riprodotto le caratteristiche uniche delle loro mosse personali, una a una. Questa operazione ha richiesto moltissime ricerche e perfezionamenti, poiché per ottenere un risultato il più fedele possibile dovevamo analizzare ogni singolo timing e hitbox, fotogramma per fotogramma.

GameTitle on PS4
(Confronto delle hitbox per la stessa mossa: a sinistra, Streets of Rage 4; a destra, Streets of Rage 2)

Tuttavia, in certi casi non è stato possibile riprodurre le stesse caratteristiche dei titoli passati, poiché Streets of Rage 4 presenta meccaniche di gioco diverse dagli episodi precedenti e l’azione di gioco del passato non è adatta al nuovo titolo.
Quindi, per alcuni personaggi o mosse, abbiamo dovuto adattarci e fare una messa a punto ancora più precisa per far funzionare i loro set di mosse in modo divertente e puntuale, il che significava anche aggiungere alcune nuove sottigliezze. Non voglio rovinare la sorpresa – ti lascerò scoprirli il 30 aprile!

Ed ecco il risultato: 12 nuovi personaggi classici per un totale di 17 personaggi giocabili! Ci auguriamo che ti diverta a giocare a Streets of Rage 4 almeno quanto noi ci siamo divertiti a realizzarlo. Desideriamo ringraziare tutti i fan per il grande supporto dimostrato dall’annuncio del gioco. Continua a condividere con noi le tue opinioni e impressioni sui social media! Leggere i tuoi commenti, idee e incoraggiamento è stato un vero piacere e sicuramente ci ha aiutato a dare sempre il massimo.

Grand Upper!