Il Blog Italiano di PlayStation

La modalità sandbox di Paper Beast consente di sperimentare con un ecosistema in continua evoluzione

1 0
La modalità sandbox di Paper Beast consente di sperimentare con un ecosistema in continua evoluzione

Dai forma al terreno, aggiungi creature, cambia il clima e altro ancora, poi osserva le conseguenze delle tue azioni in questa avventura per PS VR

Un’avventura e un sandbox: Paper Beast ha due modi di interagire con il suo mondo digitale. Nel trailer precedente, abbiamo mostrato come dovrebbe funzionare il gioco in modalità avventura, un’esperienza di 4-5 ore. È ora di condividere il nostro trailer per la modalità sandbox, un luogo di sperimentazione e un terreno di gioco infinito nel mondo di Paper Beast.

Libera la fantasia, dai forma e sviluppa l’universo a tuo piacimento.

Paper Beast on PS4

Crea un ecosistema vivo e interattivo

Volevamo che il giocatore potesse sentirsi totalmente coinvolto. Nel realizzare le ambientazioni, abbiamo posto una particolare attenzione alla creazione di un coinvolgente mondo VR. In questo mondo immaginario, la fisica è realistica.
I giocatori possono interagire con le creature e sperimentare diverse azioni, volte a stimolare nuove risposte e reazioni. Il nostro team di sviluppo ha lavorato molto a lungo per realizzare questa modalità e sta ancora scoprendo dei comportamenti imprevisti, quindi siamo ansiosi di vedere quali nuovi fenomeni bizzarri ed appassionanti troveranno i giocatori.
Paper Beast on PS4

Ci sono 11 specie diverse di animali ibridi che i giocatori potranno scoprire in Paper Beast. Puoi aggiungere vegetazione al loro mondo o alterare gli elementi geologici e il terreno. Gioca con gli eventi atmosferici o inserisci nuovi oggetti che sconvolgeranno la fisica. Prova, sperimenta e sviluppa!

Paper Beast on PS4

Modella il terreno

Dai al terreno la forma che vuoi! Aggiungi sabbia, rocce, acqua e osserva i fenomeni di erosione. La simulazione nel mondo digitale di Paper Beast segue il corso naturale delle reazioni agli elementi e cerca sempre di riequilibrarsi e adattarsi alle azioni del giocatore.

Qualunque cosa tu faccia, nulla viene distrutto. La natura selvaggia si adatta in tempo reale.

La forma del terreno avrà un impatto su ogni parte della simulazione. Ad esempio, i giocatori avranno impatto su:

Comportamento delle entità

Unisci gli elementi per influire sul comportamento delle creature. Ogni animale ha un preciso scopo da perseguire. Se lo disturbi, reagirà e si adatterà alle eventuali modifiche introdotte nell’ambiente. Che cosa succederà legando un predatore a un cavo? Come reagirà un Bridger se aggiungo dell’acqua?

Clima

Controlla il clima in vari modi: fai scatenare un temporale colossale, crea tempeste di sabbia travolgenti o applica modifiche su scala minore attraverso vari tipi di mini tempeste. Le creature di Paper Beast si adatteranno e reagiranno a eventuali modifiche o rivoluzioni.

Lasciare Tracce

Le interazioni tra gli animali e l’ambiente lasciano delle tracce che modellano il terreno e lo trasformano. Il paesaggio in Paper Beast si evolve con le attività delle creature.

Paper Beast on PS4

Gestire gli oggetti

Raccogli un oggetto e gioca con la fisica! Scegli tra una serie di oggetti che danno forma al mondo e lo sconvolgono. Colloca una capsula anti-gravità e osserva le creature levitare. E se ci aggiungessi una mini tempesta o un albero dell’acqua? Collega insieme delle entità o attaccale a un paracadute. Le possibilità sono infinite!

Paper Beast on PS4

Bonus: che cosa è quello strano oggetto all’inizio del video?

Si tratta di un oggetto matematico che dà l’impressione che esista un dentro e un fuori, mentre in realtà c’è soltanto una superficie. È simbolico delle due modalità di gioco e del passaggio dall’una all’altra. Questo oggetto avrà un ruolo importante in Paper Beast.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Questa modalità sandbox in cui si può giocare con gli elementi atmosferici mi ricorda abbastanza quanto visto in From Dust su PS3… guarda caso c’era sempre il buon Chai anche dietro quel “god game”. Praticamente è un mix di quel gioco e Tearaway.