Pubblicato il

Il DLC di Dead Cells “The Bad Seed” introduce nuove armi e biomi nel brutale platformer di Motion Twin

I dettagli sulle novità in arrivo con l’aggiornamento odierno del famoso gioco rogue-lite

Ciao a tutti! Speriamo che vi siate goduti le feste e che abbiate iniziato bene il 2020. Certo, ormai è tardi per definirlo un “aggiornamento natalizio”, ma resta il fatto che abbiamo un update per voi, e che speriamo vi aiuterà a iniziare il nuovo decennio in maniera divertente.

Dopo 8 mesi di intenso lavoro, il DLC di Dead Cells “The Bad Seed” ” è finalmente pronto per farvi morire un centinaio di volte… ma tranquilli, saranno tutte morti divertenti e “corrette”. O quasi. Più avanti nel mese, pubblicheremo anche il Legacy update e i suoi oggetti e mutazioni a tema glaciale.


Vi presentiamo l’arma a due mani: la falce

Una delle cose che speriamo vi piaceranno di The Bad Seed è la nostra prima arma a due mani: la falce. Avete mai desiderato di andare in giro nei panni della morte in persona, a bussare sulle spalle della gente con le vostre dita scheletriche? Se sì, l’adorerete! È un’arma pesante che occupa entrambi gli slot delle armi e ha attacchi diversi associati al tasto quadrato e al tasto triangolo. Concatenandoli, farete un danno critico che spazzerà via qualunque cosa vi sbarri la strada! Il che, ovviamente, vi darà grande soddisfazione.

Due nuovi biomi

Entrambi i 2 nuovi biomi affrontano il tema, a noi molto caro, dell’impatto dell’umanità sulla terra e sul suo ecosistema. Abbiamo quindi creato i nuovi contenuti con un’idea ben precisa in mente: ricordarvi che Madre Natura può prendervi a calci nel didietro con la facilità con cui potreste rubare le caramelle a un neonato, anche se state giocando nei panni di una forma di vita immortale che è la personificazione di un letale assassino.

Battute a parte, volevamo offrirvi delle aree che avessero un feeling più organico di quelle presenti nel gioco base. Per noi è stata un’ottima opportunità di costruire un livello con un senso delle dimensioni inedito per Dead Cells. I veterani del gioco noteranno subito gli immensi alberi e gli scontri coi mini-boss tra di essi. Indubbiamente, le zecche rappresenteranno un problema per i meno esperti.

Dead Cells - The Bad Seed DLC on PS4Dead Cells - The Bad Seed DLC on PS4

Se riuscite a evitare le cariche folli del popolo dei funghi, i dardi dei furtivi sommozzatori e le imboscate delle lance degli Esiliati, potreste essere abbastanza fortunati da incontrare la matriarcale figura religiosa che domina questa parte dell’isola. Ma non arrabbiatevi se cercherà di mangiarvi: ha avuto un’infanzia difficile.

Infine, per tutti coloro che passano le nottate a consultare fogli di calcolo per costruire la build perfetta e massimizzare i danni al secondo… provate a combinare la falce e il bouzouki. Anche se merita una menzione speciale anche la cerbottana, purché accompagnata da una build sufficientemente “velenosa”. Probabilmente, per quelli tra voi che riescono a capire come avvantaggiarsene, c’è un nuovo meta al lavoro… soprattutto per i giocatori esperti che hanno voglia di sperimentare con i funghi. Strizzatina d’occhio!

Insomma… speriamo che vi piacciano i nuovi contenuti che abbiamo preparato per voi! E sentitevi liberi di passare dal nostro Reddit o Discord se avete domande o suggerimenti.

A presto,

Joan Blachere e il team di Evil Empire – Alla conquista del mondo dal 2019.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche