Pubblicato il

9 punti chiave del massiccio video di gameplay del Tokyo Game Show di Death Stranding

Kojima Productions ci dà uno sguardo approfondito nel viaggio di Sam Bridges

I misteri di Death Stranding hanno continuato a manifestarsi questa settimana al Tokyo Game Show, dove il celebre regista Hideo Kojima ha debuttato con i suoi incredibili 48 minuti di nuovo gameplay, dando la sbirciatina più approfondita al mondo fratturato che Sam Bridges spera di salvare. Ecco alcuni dettagli che abbiamo notato:

1. La preparazione è la chiave

via Gfycat

In primo luogo, vediamo probabilmente Sam prepararsi per una missione raccogliendo le sue attrezzature e bilanciando il suo carico. Il suo carico non è solo attaccato alla sua schiena; sembra equipaggiare meticolosamente la sua tuta e selezionare accuratamente gli accessori per le sue braccia. Resta da vedere come questi diversi allegati e opzioni influenzino le sue capacità sul campo, ma sembra che ne varrà la pena prendere le cose proprio prima di partire.

2. Traccia il tuo percorso

via Gfycat

Prima di lasciare la struttura, Sam si prende anche un momento per esaminare la mappa, che può essere spostata in una vista topografica che tiene conto di tutte le colline, le valli e gli specchi d’acqua della zona. I giocatori possono posizionare i segnali per tracciare un percorso specifico, nonché preparare le attrezzature necessarie come scale, ancore e stivali per il viaggio.

3. Non sei l’unico ad esplorare questo mondo

via Gfycat

Sebbene siamo abbastanza sicuri che non entrerai in contatto diretto con altri giocatori in questo mondo, sembra che potresti imbatterti in cose che hanno costruito o lasciato indietro. *

Ci sono chiari segni di altri viaggiatori come te che usano l’attrezzatura per attraversare i vuoti e scalare le montagne, rendendoti il ​​benefattore della loro generosa intrepidità.

Assicurati di lasciarli – non è ancora noto quale scopo serva, ma almeno li farà sentire meritatamente apprezzati.

4. Prenditi cura di te stesso

via Gfycat

Data la responsabilità posta sulle spalle di Sam, sia in senso letterale che figurato, Death Stranding incoraggia momenti di tranquillità e recupero. Vediamo Sam che si prende un po ‘di tempo per riposare sull’erba, con la richiesta di massaggiare le spalle, allungare le gambe o intrufolarsi in un rapido pisolino. Si fermerà a suonare una melodia da un’armonica o fare il bagno in una molla di ricarica, spingendo il BB a rispondere con apprezzamenti e simpatie.

5. In movimento

via Gfycat

Sam può muoversi a ritmi diversi nonostante sia carico fino all’orlo di merci e attrezzature. Vediamo Sam equipaggiare uno “Scheletro attivo” che gli permette di correre più veloce e più lontano.

Esegue anche alcuni salti piuttosto epici, nonostante il suo enorme pacchetto di merci: spostarsi dovrebbe essere molto più interessante una volta acquisito uno di questi. Possiamo anche vedere Sam rubare un camion MULE per una rapida fuga e, successivamente, guidare una motocicletta, illustrando che l’attraversamento in Death Stranding può assumere molte forme.

6. Alleggerire il carico

via Gfycat

Sam può anche equipaggiare un Trasportatore Galleggiante: una specie di tavolozza sospesa su cui Sam può imballare il carico ed essere trascinato dietro di lui mentre cammina.

Ciò dovrebbe fare una grande differenza in termini di capacità di Sam di trasportare merci, accelerare le consegne e consentire una maggiore flessibilità nel caso si imbattesse in merci perse che non vorrebbe lasciarsi alle spalle.

7. Anche quel trasportatore galleggiante può portarti

via Gfycat

Più avanti nel video vediamo Sam che salta sul suo Carrier galleggiante vuoto per zoomare giù dal suo alto punto di osservazione e avvicinarsi di soppiatto a un campo MULE.

Questo tipo di attraversamento rapido e conveniente suggerisce diversi modi per affrontare una sfida, dando a Sam un modo ancora più efficiente di scendere oltre la corda e le scale che abbiamo già visto.

8. Non essere un freno

via Gfycat

Sam si trova in pericolo nella seconda metà del filmato, quando il suo sensore lo avvisa dell’attività nelle vicinanze. Lo vediamo lottare per spostare il suo peso e liberarsi dalla presa coperta di catrame del BT, e infine essere trascinato in combattimento con un nemico formidabile.

Se correre non è un’opzione, come appare in questa sezione del gameplay, rimuovere i pacchetti per mantenere Sam più leggero durante il combattimento lo è. Dovrà muoversi rapidamente per colpire Hematic ed EX Grenades (ti faremo indovinare da cosa sono fatti) o usare la pistola anti-BT a distanza. Se sopravvivi, non dimenticare di prendere il tuo carico scartato.

9. Crea connessioni significative

via Gfycat

Sam non è solo nel mondo di Death Stranding. Lo vediamo completare un paio di consegne durante il nuovo filmato, uno per restituire il carico smarrito e l’altro in cui si avvicina a una struttura più grande e incontra una versione ologramma di uno dei suoi residenti.

Al termine della consegna, ogni rappresentante della struttura ha salutato Sam per ringraziarlo per i suoi problemi e gli ha permesso di aggiungere la propria base a una più estesa rete Chiral. Sembra che queste connessioni forgiate siano al centro del suo viaggio.

Questi sono solo alcuni dei dettagli che abbiamo colto nel nuovo filmato. Ci siamo persi qualcosa? Cosa ti ha colpito di più? Facci sapere nei commenti e preparati ad affrontare il mondo di Death Stranding quando verrà lanciato l’8 novembre su PS4.

* Connessione Internet richiesta per le funzionalità multiplayer asincrone

5 Commenti
0 Risposte dell'autore

Ottimo articolo.

Che gioco strano… secondo me sarà difficile che metta tutti d’accordo. Mi sembra ci sia il rischio che sia un po’ noiosetto in termini di gameplay, anche se in realtà credo che dietro ci sia ancora di più di quanto mostrato finora.

2.1

In che senso noioso se si ha una mole di cose da fare?per me noioso significa non avere nulla da fare

@fortieTHief: boh, nel video il protagonista più che esplorare l’ambiente e camminare praticamente non fa. Però ribadisco, sicuramente c’è dell’altro…

Il ritorno del maestro in grande stile, magnifico ❤️👍

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche