Pubblicato il

Un colpo di scena vi attende nella nuova beta di Monster Hunter World: Iceborne, in uscita domani

Riuscirete ad abbattere il leggendario drago anziano Velkhana con un equipaggiamento predefinito in un massimo di 15 minuti?

Salute, cacciatori! Siamo ormai prossimi al lancio mondiale di Monster Hunter World: Iceborne! E sebbene sappia che molti di voi sono pronti al 1000%, abbiamo deciso di proporvi una nuova beta e nuove interessanti informazioni sui mostri!

Iceborne – Beta 3 – Velkhana dei ghiacci

Per iniziare, preparatevi per un’altra sfida epica prima del lancio. Dal 30 agosto alle ore 07:00 fino al 2 settembre alle ore 06:59, ospiteremo infatti la nostra terza beta, che includerà una missione ad hoc contro il mitologico Velkhana!
Questo leggendario drago anziano è un elemento chiave dietro la misteriosa trama di Iceborne, ma si guadagnerà i riflettori anche per le sue rivoluzionarie meccaniche. State pronti ad ammirare come manipola l’umidità nello scenario convertendola in ghiaccio, apparentemente dal nulla!
Quello che rende speciale la missione di questa beta è il suo perfetto bilanciamento. Nello specifico, la missione dura solo 15 minuti e dovrete fare affidamento su un equipaggiamento predefinito. Si tratta di una vera e propria prova di coordinazione di squadra, nella quale sarà importante la vostra capacità di adattarvi ai nuovi sistemi di gioco dinamici. In bocca al mostro, cacciatori!

Il ritorno dello Zinogre

Mentre il lancio di Iceborne si avvicina, è naturale cominciare a guardarsi indietro, gettando uno sguardo al cammino che ci ha portati sin qui, a partire dall’uscita di Monster Hunter: World nel 2018. Al riguardo, non possiamo che ringraziare tutti voi per aver preso parte alla comunità e aver contribuito a dare forma al gioco.
Se avete visto i nostri diari di sviluppo e i trailer più recenti, saprete che molti aspetti del gioco sono stati influenzati dalle opinioni dei fan. A partire dai dettagli, come il pulsante “Prendi tutto” nella schermata delle ricompense, per arrivare agli elementi più importanti, come il ritorno del tonante Zinogre!

GAME NAME on PS4GAME NAME on PS4

GAME NAME on PS4GAME NAME on PS4

In effetti, questo mostro è uno dei preferiti dagli appassionati sin dal suo debutto, nel lontano 2011. E per molti validi motivi, potremmo aggiungere. Il poderoso ululato, per esempio, oppure la postura svettante. Ma soprattutto le meccaniche di gioco dinamiche abbinate a un epico sottofondo musicale personalizzato. Tutto questo ha reso memorabile il primo incontro con il mostro, come anche ogni successiva battaglia, caccia dopo caccia.

Come tutte le creature di Monster Hunter, anche lo Zinogre ha un design basato su premesse verosimili. La sua fisiologia, nello specifico, è particolarmente interessante, poiché fornisce una spiegazione persino ai suoi evocativi poteri elettrici. Tutto si basa sul suo carapace giallo-marrone, che ricopre il corpo del mostro e include masse lipidiche in grado di generare elettricità. Quest’ultima viene immagazzinata e amplificata dalla pelliccia, il manto bianco che si può scorgere intorno al collo, sul tronco e alla base delle zampe.
L’ultimo elemento del puzzle sono i cosiddetti insetti-folgore, dotati di carica elettrica con elemento tuono. Questi piccoletti amplificano ulteriormente l’elettricità che percorre il manto dello Zinogre, “alimentando” il suo carapace con un bagliore bianco e blu, e permettendo al mostro di raggiungere il suo stato sovraccaricato. È fantastico osservare tutto questo che avviene in tempo reale, mentre il ritmo della battaglia cresce e… i rischi di rimanerci secchi aumentano! Inutile dirlo, correte ai ripari!
Per omaggiare questa formidabile creatura, la gilda ha creato degli straordinari elementi di equipaggiamento basati sulle parti di Zinogre. I classici set di armatura ritornano con alcune modifiche alla simmetria e abilità che vi riporteranno indietro con la memoria.

Anche il design delle armi propone modelli con forti richiami ai materiali originari, con resistenti corazze e pellicce caricate elettricamente. Questo vale in particolare per le armi con una meccanica di gioco basata sul caricamento, come la nuovissima lama caricata. Sarà senza dubbio la prima arma che realizzerò!

Credo che ormai l’attesa sia alle stelle. Vi lascio con un promemoria sul lancio di Monster Hunter World: Iceborne, che avverrà il prossimo 6 settembre su PlayStation 4. La nuova avventura ha inizio esattamente dopo la conclusione di Monster Hunter: World (Grado cacciatore 16). Se ancora non siete arrivati al gran finale, quindi, non perdete il set di armatura Guardiano, che sarà disponibile per tutti i giocatori con l’aggiornamento gratuito del 4 settembre.
Ma prima vi attende la beta di questa settimana e la sfida al Velkhana. Buona caccia!

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche