Pubblicato il

Siete pronti a giocare al tassista nella sfida a tempo I morti non sgasano di Days Gone?

Inoltre, i nostri suggerimenti per completare gli obiettivi secondari

La sfida settimanale di Days Gone, I morti non sgasano, vi chiederà di mettervi ancora una volta alla guida. Questa volta, tuttavia, sarete al volante di un golf cart elettrico, con l’obiettivo di raccogliere e portare a destinazione dei passeggeri in varie zone di Salome Hot Springs.

Sono 36 in totale le persone che vi aspettano per uno strappo, ammesso siate abbastanza veloci da completare tutte le corse per tempo. Questa sfida vi imporrà di confrontarvi con il cronometro, quindi vi saranno utili alcuni suggerimenti per ottenere le migliori valutazioni dei passeggeri e massimizzare il punteggio, in modo da completare gli obiettivi secondari:

1. Taxi: Avvicinati e preleva X superstiti

Quando vi fermate per far salire il passeggero successivo, posizionatevi più vicino possibile al superstite in attesa. Questo non solo vi permetterà di completare questo obiettivo secondario, ma anche di ottenere più punti, utili per la sfida generale.

2. Autista provetto: Consegna X superstiti con umore positivo

Quando il superstite è a bordo, non perdete di vista l’indicatore dell’umore. Uno stato positivo o neutro alla consegna vi garantirà un bonus di punti e di tempo. Riceverete punti anche in caso di passeggero scontento, ma in questo caso nessun bonus di tempo.

Days Gone on PS4

3. Oltre i limiti: Consegna X superstiti massima difficoltà

La difficoltà della corsa è indicata dal colore dell’anello al momento della raccolta. Giallo è il livello inferiore, arancione quello intermedio, mentre rosso è il più impegnativo. La difficoltà è determinata dalla distanza del punto di destinazione e, in alcuni casi, dalla presenza di salti o di altri ostacoli. Oltre a farvi progredire in questo obiettivo secondario, le corse più lunghe garantiscono più punti. Considerato che il golf cart dispone di un turbo infinito, non fatevi scrupolo a usarlo a ripetizione, soprattutto sui rettilinei.

4. Spazzino: Investi X erranti

Non preoccupatevi di spaventare i passeggeri: investire gli erranti non causerà una riduzione della valutazione finale. Per ogni errante falciato, otterrete due secondi extra sul cronometro. Concentratevi sugli erranti che si trovano sul vostro percorso, perché prendere troppe deviazioni rischia solo di farvi perdere troppo tempo.

Suggerimento extra per I morti non sgasano: completate tutte e 36 le corse per guadagnare 2.000 punti bonus per ogni secondo rimasto. In quest’ottica, ogni strategia è valida per risparmiare tempo. Studiate il percorso più veloce, valutate quale sia l’ordine migliore delle corse, derapate al punto di carico per rivolgervi verso la destinazione e usate più possibile il turbo… senza rischiare troppi incidenti, ovviamente.
Ottenendo almeno un bronzo nella sfida, guadagnerete la toppa “Pirata della strada”. La toppa riduce il rallentamento delle moto (e dei golf cart) quando si entra in collisione con i nemici. Questo permette di guadagnare secondi durante la sfida, utilissimi per massimizzare il punteggio.

0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche