Pubblicato il

Come lo sbarco sulla Luna ha ispirato Deliver Us The Moon, l’epica avventura fantascientifica di KeokeN Interactive

Nel 50° anniversario dell’Apollo 11, uno sguardo al passato per capire come quell’evento influenzò il genere fantascientifico

Oggi si celebra il cinquantesimo anniversario da quando tre coraggiosi astronauti salirono a bordo dell’Apollo 11 e oltrepassarono l’atmosfera terrestre con la straordinaria ambizione di essere i primi uomini a raggiungere il suolo lunare.
Le parole non possono descrivere il coraggio necessario per compiere una simile impresa, che da sola ha ridefinito l’immaginario del mondo intero. E anche oggi, nel settore dei videogiochi, è di ispirazione per proporre ai giocatori nuove avventure.
Per tutta la vita abbiamo guardato alle stelle. Da quando nostro nonno ci invitava a rivolgere gli occhi al cielo, e magari ci svegliava nel cuore della notte per andare ad ammirare le costellazioni con il suo telescopio. In tempi più recenti, tuttavia, i videogiochi hanno guidato la nostra immaginazione verso nuove frontiere.
Il genere fantascientifico nei videogiochi nasce quasi con i videogiochi stessi. Star Wars: Dark Forces sulla prima PlayStation è ancora oggi uno dei nostri titoli preferiti, ma la principale fonte di ispirazione per Deliver Us The Moon sono stati quei giochi che permettevano realmente di interpretare il ruolo di un astronauta, di esplorare nuovi mondi e di raggiungere lune, pianeti e stazioni spaziali.

La serie di Mass Effect ha imposto nuovi standard in termini di narrativa fantascientifica, accompagnando il giocatore in una vera epopea. Anche Dead Space ha rappresentato un’ispirazione importante: dal design delle tute spaziali fino all’interfaccia grafica, ha saputo raccontare come nessun altro il senso di solitudine di un uomo nello spazio profondo. Sono innumerevoli i titoli che hanno spinto al limite non solo la tecnologia, ma anche la nostra fantasia, e la volontà di esplorare l’ignoto e il soprannaturale. Con Deliver Us The Moon volevamo realizzare un gioco che non solo permettesse di viaggiare nel cosmo, ma anche di muoversi a terra.

Le straordinarie missioni nello spazio o verso nuovi mondi hanno permesso all’umanità di raggiungere una consapevolezza di sé superiore al passato. La Terra sta cambiando, e in Deliver Us The Moon abbiamo cercato di immaginare che tratti assumerà il nostro pianeta tra mezzo secolo. Per scoprire che questo dipenderà dalle stelle… e da voi.

Ma in definitiva, cosa potete aspettarvi in termini di gameplay?

Potrò lanciare un razzo? Sicuro.

Potrò passeggiare sulla luna? … Sicuro!

Oooh… E ci sarà un rover lunare? SICURO!

Potrete diventare un astronauta, in sostanza.

Proprio perché l’obiettivo era garantire un’esperienza quanto più completa. Durante le missioni avrete molto di cui occuparvi, dalla risoluzione di rompicapo ad antigravità fino all’esplorazione di uno scenario lunare aperto, che includerà una speciale monorotaia.

Deliver Us The Moon sarà pubblicato su PlayStation 4 tra non moltissimo, ma nell’attesa vogliamo invitare tutti voi a unirvi alle celebrazioni dei prossimi giorni. Dall’anniversario del lancio, oggi, fino a quello dell’allunaggio di sabato 20, per arrivare a quello del rientro sulla Terra del 24.

Vogliamo inoltre ringraziare Michael, Neil e Buzz per aver coraggiosamente osato. E per averci guidato in un viaggio assolutamente memorabile.

0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche