Pubblicato il

Konami ricorda i giochi iconici di Castlevania Collection per il lancio della compilation su PS4

Segreti dello sviluppo, consigli e novità sulla versione giapponese aggiornata in arrivo

Per la serie dedicata al 50° anniversario di Konami, Castlevania Collection riunisce per la prima volta molti dei suoi primissimi e meravigliosi titoli in una singola collezione a tema. Quando gli sviluppatori hanno creato Castlevania nel 1986/1987, non avevano idea che la serie sarebbe proseguita per tre decenni, ispirando generazioni di game designer! La storia del cacciatore di vampiri è una rivisitazione di Dracula di Bram Stoker, con il primo gioco ambientato nel 1691 e con protagonista Simon Belmont… una nuova famiglia di ammazzavampiri era nata!

Castlevania

Tra i primi platform dell’epoca, Castlevania si basa molto sulla capacità di controllo del giocatore e sul tempismo negli attacchi, ed è famoso per la sua curva d’apprendimento divertente ma complessa. Con una limitata capacità di recuperare salute grazie ai famosi polli nelle pareti, saper scegliere il giusto ritmo è fondamentale per finire livelli difficili e battere i nemici.

Castlevania II: Simon’s Quest

Castlevania II: Simon’s Quest fa capire come si sarebbe evoluta la serie. Rinnovandosi con un ciclo giorno/notte, quest e personaggio che saliva di livello, ha dimostrato che i platform potevano offrire di più di semplici avventure lineari, aprendo la strada a future innovazioni. Attenti, gli abitanti dei villaggi possono essere bugiardi e dare indicazioni false! Un consiglio: ottenuto un certo Cristallo, tornate al cimitero dopo averlo selezionato e inginocchiatevi davanti al muro altrimenti insuperabile. Fidatevi, più tardi capirete perché.

Castlevania III: Dracula’s Curse

In Castlevania III: Dracula’s Curse, le scelte del giocatore diventano fondamentali. Tra le scelte si vedono personaggi giocabili adesso famosissimi: Alucard, Sypha e Grant si uniscono al viaggio di Trevor Belmont per sconfiggere Dracula. Potrete scegliere solo un compagno alla volta per Trevor, quindi pensateci bene! La forma pipistrello di Alucard permette accesso a zone altrimenti chiuse e maggiore mobilità. L’abilità di Grant di arrampicarsi sui muri e cambiare direzione a metà di un salto crea uno stile di gioco unico. Sypha offre un arsenale di incantesimi capaci di annichilire nemici molto potenti. Nel corso dello sviluppo, interi livelli e nemici sono stati cambiati e interamente sviluppati in base a queste abilità uniche. La splendida illustrazione di copertina è stata realizzata da Tom duBois, che poi ha fornito a Castlevania e a Konami tante altre fantastiche creazioni!

Super Castlevania IV

Super Castlevania IV ha finalmente permesso ai Belmont di usare la frusta in modi, diremmo, non convenzionali. I giocatori dovrebbero assolutamente sperimentare tutti i nuovi movimenti e attacchi, insieme all’abilità di controllare meglio i salti.

Demon Castle Special: Kid Dracula

In una parodia più leggera, Kid Dracula sfida le orde dei demoni per guadagnarsi il diritto di comandarli! Per la prima volta in Occidente, Demon Castle Special: Kid Dracula è uscito originariamente in Giappone solo nel 1993. Titoli per console portatili, Castlevania The Adventure e Castlevania II Belmont’s Revenge sono noti per la loro appassionante difficoltà e per le splendide colonne sonore.

Castlevania The Adventure and Castlevania II Belmont’s Revenge

Infine, in Castlevania Bloodlines, uscito in Europa con il titolo The New Generation, il gioco è ambientato nel periodo moderno della Prima Guerra Mondiale. Con l’aggiunta delle armi da fuoco e un’ambientazione molto cupa e sanguinosa, il giocatore si trova nei panni di John Morris ed Eric Lecarde. Gestire entrambi i loro peculiari stili di gioco è fondamentale per farsi strada combattendo nei livelli progettati proprio per le loro abilità. Questi nuovi livelli sono incredibili, con il motore spinto al massimo per gestire la geometria del mondo di gioco in evoluzione, come il famigerato livello della Torre di Pisa. Inoltre, il titolo ha introdotto le musiche di Michiru Yamane, i cui temi angosciosi si ritroveranno nella serie per anni a seguire.

Castlevania Anniversary CollectionCastlevania Anniversary Collection

Castlevania Bloodlines

Infine, un’importante novità: vi abbiamo ascoltato e Konami aggiungerà le varianti dei titoli giapponesi come aggiornamento gratuito poco dopo il lancio. Restate in ascolto per i prossimi dettagli!

Per fan e nuovi giocatori, la Castlevania Collection è una finestra sorprendente e speciale sulla storia dei videogiochi. I giocatori impareranno la pazienza e il tempismo giusto nei salti. C’è un ritmo nel gameplay e pattern dei nemici da memorizzare e pulsanti da premere nel momento giusto. Siate pazienti e ricordate: Dracula è immortale e vi sta aspettando.

Aggiornamento post-lancio

Infine, notizie importanti: Konami aggiungerà varianti di titoli giapponesi come aggiornamento gratuito subito dopo il lancio. Tieni gli occhi aperti per maggiori dettagli!

Per i fan e per i nuovi giocatori, la Collezione Castlevania è una finestra emozionante e speciale nella storia del gioco. I giocatori impareranno la pazienza e quando fare i loro salti. C’è un tempo per il gameplay, con pattern nemici da memorizzare e pulsanti da schiacciare al momento giusto. Sii paziente e ricorda; Dracula è immortale e ti sta aspettando.

0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche