Pubblicato il

Come l’Antica Roma ha ispirato il variegato mondo di Heaven’s Vault

Questa nuova avventura archeologica, disponibile da oggi su PS4, si ispira alla storia antica

L’avventura Heaven’s Vault si svolge in un mondo aperto nel quale assumerai i panni di un’archeologa, Aliya Elasra, intenta a esplorare antiche rovine, a tradurre iscrizioni e a scoprire una storia della Nebulosa antica di quattromila anni creata appositamente.

Ma non ci sono solo templi polverosi e miniere perdute: quando Aliya non è impegnata a esplorare il passato parla con la popolazione delle affollate città e dei mercati del suo mondo per trovare nuovi indizi da seguire.

Ci sono voluti quattro anni per creare Heaven’s Vault. Ideare una civiltà intera da zero non è facile! Abbiamo scoperto che, per qualsiasi decisione che prendevamo, un’altra ci attendeva al varco.

Per esempio, una volta deciso che cosa la gente mangiasse… beh, dovevamo pensare alla coltivazione, alla distribuzione e alle modalità di pagamento del cibo. Era condiviso in maniera equa oppure no?

Per aiutarci abbiamo compiuto molte ricerche, traendo ispirazione da tantissime fonti diverse, quali il sistema di baratto delle isole polinesiane e le intricate rotte commerciali della Via della seta. Abbiamo preso in prestito e adattato idee provenienti da molte culture differenti, cercando di non inserire nella nostra società qualcosa che non sia stato vero e reale da qualche parte, in qualche momento della storia.

C’è stata una domanda, però, per rispondere alla quale è stata fondamentale la storia: che aspetto ha la gente del nostro mondo?

Heaven's Vault

“Heaven’s Vault contains a wide range of characters: some friendly, some unfriendly, and some out to trick you.”

È fin troppo facile, quando si crea un nuovo mondo, appiattirsi sui propri preconcetti e dare lo stesso aspetto a chiunque. Se il gioco è ispirato all’Antica Roma, così facendo tutti i personaggi verrebbero resi come se fossero italiani. La storia, però, va in maniera molto diversa: Roma era un crogiolo di culture, un’intersezione tra Europa, Africa, Medio oriente e molto altro ancora. Era probabilmente varia quanto una Londra o una New York di oggi, poiché le grandi città hanno sempre attirato gente dai quattro angoli del mondo.

Abbiamo quindi preso in considerazione la geografia del nostro mondo e i nostri quattromila anni di storia, iniziando a porci delle domande: Com’è nato questo mondo? Come si è sviluppato? Come si è diffusa la popolazione? Dove sono andati? Dove si ritrovavano? Che cosa evitavano? Dove ha prosperato la società? E dov’è caduta?

Heaven's Vault

“Aliya has a history with several of the characters in the Nebula, but how much you explore those relationships is up to you.”

Dalle risposte a queste domande è nata la colorata e variegata popolazione di Iox, Elboreth e di tutte le altre lune. Gli abitanti di ciascuna di esse e i personaggi che incontrerai su queste lune sono il risultato della loro posizione nella Nebulosa, dei rapporti tra loro e di una verità universale della storia: le persone si spostano.

Il risultato è un mondo vario quanto l’antica Bisanzio, la Londra medievale o la moderna Brooklyn, un universo che, crediamo, risulterà coerente, emozionante e sorprendente, ricco di persone di ogni colore, dimensione e forma e che rifiuta di farsi catalogare secondo categorie rigide.

Heaven's Vault

Puoi entrare in quel mondo, esplorarne i misteri e conoscerne i suoi abitanti di persona sin da oggi, perché Heaven’s Vault è già disponibile. Naviga per i fiumi della Nebulosa e facci sapere chi hai scoperto nei commenti qui sotto.

1 Commenti
0 Risposte dell'autore

Sembra un titolo interessante ed educativo. Resta da capire principalmente il gameplay…

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche