Pubblicato il

Notte dei non morti, la nuova espansione zombie di Black Ops 4, vanta un cast hollywoodiano

Charles Dance, Kiefer Sutherland, Helena Bonham Carter e Brian Blessed combattono schiere di zombi nella nuova mappa per lo sparatutto Activision, disponibile ora

Inghilterra, 20 marzo 1912. Alistair Rhodes, l’ineffabile patriarca della storia Caos di Call of Duty: Black Ops 4, ospita un sontuoso galà nella sua magione di campagna. Amici e conoscenti, tutti estremamente eleganti, partecipano ai festeggiamenti, ammirando l’impressionante collezione di reliquie, manufatti e opere d’arte di Alistair.

Fin quando, d’un tratto, una forza oscura s’impossessa della festa, tramutando tutti in zombi, ad eccezione di quattro invitati. Si tratta di una falsa sensitiva, di un pistolero da palcoscenico caduto in disgrazia, di un generale di brigata in pensione e del fedele domestico di Alistair. Questo improbabile gruppo di eroi dovrà unire le forze e combattere per sopravvivere agli oscuri orrori della “Notte dei non morti”.

TITLETITLE

Photo Gallery

“Notte dei non morti”, la nuovissima esperienza zombi targata Black Ops, è l’elettrizzante prequel della mappa “Viaggio disperato” della storia Caos.

I giocatori faranno la conoscenza di Alistair Rhodes, il padre di Scarlett, e di un cast semplicemente stellare: madame Mirela (Helena Bonham Carter), Gideon Jones (Kiefer Sutherland), “il generale” (Brian Blessed) e il domestico Godfrey (Charles Dance).

I quattro eroi possono accedere a un arsenale di armi e granate di tutto rispetto, per tentare di sopravvivere a quella che si preannuncia come la notte più lunga della loro vita. Quali carte il destino avrà in serbo per loro?

“Notte dei non morti” è una mappa dal design sfarzoso e teatrale, che unisce la sensibilità dello stile Liberty all’estetica gotica. La tenuta vanta imponenti scalinate, un’oscura foresta, una serra spettale e un cimitero inevitabilmente infestato (oltre ad altre aree troppo terrificanti da citare).

La magione è disseminata di vari meccanismi che implorano di essere attivati e di trappole nascoste da sfruttare contro le orde di zombi… Ma saranno necessari coraggio e coordinazione per sbloccarle.

Oltre all’intricata planimetria della mappa, “Notte dei non morti” si distingue per la varietà di spaventose creature demoniache. Affronterete ospiti della festa diventati non morti, zombi catalitici, potenti mini-boss mannari e pipistrelli vampiri in grado di trasformarsi in agili creature degne di Nosferatu.

Dietro la comparsa di queste mostruosità inumane si nascondono inimmaginabili segreti e indizi sul passato, il presente e il futuro di Alistair, che solo i giocatori più scrupolosi riusciranno a scoprire. Ma non temete: tutti avranno l’equipaggiamento necessario per affrontare le infide sfide di questa mappa, alla luce dell’introduzione di una nuova arma dalla potenza inimmaginabile. Solo sbloccando questo sconcertante strumento, forse, riuscirete a vedere il sorgere il sole.

TITLETITLE

 

Non perdete questa nuova, strabiliante avventura contro i non morti. Acquistate subito il Black Ops Pass per giocare a “Notte dei non morti”, disponibile ora! Non solo sarete invitati alla festa più elegante e spettrale dell’Inghilterra del 1912, ma guadagnerete anche l’accesso ad altri contenuti per Black Ops 4.

Il pass include Elevation e Madagascar, due nuove mappe multigiocatore, personaggi bonus per Blackout come Shadowman e Reaper, e “Top Secret”, una splendida rivisitazione della mappa zombi “Five” di Call of Duty: Black Ops.

Cosa aspettate? Accettate l’invito di Alistair e partecipate al suo favoloso galà acquistando il Black Ops Pass oggi stesso.

1 Commenti
0 Risposte dell'autore

“Cosa aspettate?”… semplicemente altro XD

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche