Pubblicato il

Arrivano i nuovi operatori di Rainbow Six Siege e la nuova mappa di Operazione Wind Bastion

Gli ultimi dettagli sull'imminente espansione dello sparatutto tattico multigiocatore

Siamo entusiasti di offrirvi qualche dettaglio in più sull’ultima espansione di Rainbow Six Siege: Operazione Wind Bastion. In questa nuova stagione introdurremo una nuova mappa chiamata Fortezza e due nuovi operatori provenienti dal Marocco: Kaid e Nomad.

Entrambi i personaggi hanno la loro storia e portano con sé abilità uniche e gadget per ampliare l’arsenale di Assalitori e Difensori di Rainbow Six Siege. Questi operatori possono essere sbloccati tramite valuta di gioco (Fama) o valuta Premium (crediti R6).

Vi presentiamo Kaid, il tradizionalista

Kaid

All’inizio della sua carriera nella Gendarmerie reale marocchina, ha dimostrato doti naturali di leadership che gli sono valse la promozione a capitano. Quando la rinomata Kasbah Sehkra Mania ebbe bisogno di un nuovo comandante, Kaid è subito apparso come il candidato naturale per plasmare il futuro delle forze speciali marocchine. Lo stoico e imponente ufficiale divenne così l’8° comandante della più celebre Fortezza del paese.

Kaid si ispira a valori rigorosi e preferisce comandare dando l’esempio. Nel corso degli anni, i suoi metodi d’insegnamento e la sua leadership si sono dimostrati efficaci. La Fortezza ha ricevuto numerosi riconoscimenti e la sua reputazione è in continua ascesa, facendo di Kaid il comandante residente di maggior successo della celebre Kasbah.

Kaid Concept Art

Spesso etichettato come “tradizionalista”, Kaid crede fermamente che l’eccessivo affidamento alla tecnologia possa essere deleterio per un operatore. Il suo gadget, l’elettroartiglio lanciabile “Rtila”, è in grado di elettrificare muri, botole, filo spinato e scudi anche a distanza. Esperto Difensore, rende la vita molto difficile a qualunque avversario che tenti di penetrare in un edificio da lui protetto.

Ecco Nomad, il primo Assalitore in grado di piazzare trappole

Nomad

Cresciuta in una famiglia facoltosa, da giovanissima si è arruolata nell’esercito reale marocchino, diplomandosi presso la rinomata Kasbah Sehkra Mania. Successivamente, si è unita al GIGR. Avendo alle spalle numerosi turni di servizio nel battaglione di fanteria di montagna, è l’esperta di operazioni ambientali della sua unità.

Fra un turno e l’altro, intraprende spedizioni in solitaria che poi descrive e disegna nel suo taccuino di viaggio. Introversa sognatrice e al tempo stesso pragmatica esperta di sopravvivenza, ha visitato più paesi a piedi di qualunque altro operatore di Rainbow Six.

Nomad Concept Art

Il suo gadget esclusivo è il Lancia Pugni d’aria, un accessorio per fucile creato su misura. È il primo Assalitore in grado di piazzare trappole e, grazie alla sua abilità unica, può anche lanciare granate repulsive che esplodono quando un nemico entra nel loro raggio d’azione, respingendolo indietro e disorientandolo.

Fortezza

Fortress MapFortress Map

Finalmente siamo in grado di presentare una mappa Fortezza per un gioco che ha “assedio” nel suo nome. Questa vasta mappa diurna riproduce una kasbah in mattoni di fango e architetture tipiche della regione meridionale del Marocco. L’imponente ingresso principale accoglie i visitatori con due torrioni e la scritta Kasbah Sehkra Mania sull’arco.

Ispirate a strutture realmente esistenti, le numerose scale all’esterno offrono un accesso al tetto senza precedenti e, insieme alle torri, anche numerosi punti per calarsi col rampino. All’interno delle mura fortificate e spoglie della Kasbah si trovano due piani che ospitano alloggi e locali per l’addestramento, ciascuno con le proprie caratteristiche stanze e corridoi. Le molteplici scale, di cui una a pioli, consentono la rotazione tra i piani. La mappa offre parecchi spazi aperti, punti per ripararsi e linee di tiro sia per il combattimento ravvicinato che a distanza.

Fortress MapFortress Map

Una sezione della Fortezza è stata ristrutturata di recente, e comprende l’ufficio e gli alloggi privati (incluso un hammam) del comandante, mentre altre aree hanno un aspetto più tradizionale. Grazie all’utilizzo di vari elementi decorativi, mobili e soffitti affrescati, il reparto grafico è riuscito a rendere le due sezioni chiaramente distinguibili l’una dall’altra, consentendo ai giocatori di orientarsi meglio in qualsiasi momento nella nuova mappa.

Questa è la prima mappa fortemente associata a un Operatore. Per questo motivo, il team di sviluppo ha creato una fortezza degna di un comandante, in cima a una collina con una visuale a 360°.
Siamo molto impazienti di vedere l’impatto che avranno i due nuovi operatori sul gioco. Le note della patch complete per Operazione Wind Bastion sono disponibili all’indirizzo www.rainbow6.com. Ci vediamo in gioco!

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche