Pubblicato il

Lo splendido e brutale platform Dead cells arriva su PS4 il 7 agosto

Il creatore di questo imminente gioco a scrolling laterale spiega le meccaniche di gioco essenziali che ti servono per sopravvivere agli scontri

Ciao a tutti, sono Steve Filby, Producer di Dead Cells, che verrà pubblicato il mese prossimo, per l’esattezza martedì 7 agosto!

All’inizio, il nostro action-platformer potrebbe sembrarti un po’ difficile, ma non temere: una volta comprese le basi il boss finale non ti sembrerà più irraggiungibile. Ecco alcuni consigli per iniziare alla grande!

1. Rotolare

TITLE

È la cosa più importante da tenere a mente quando giochi a Dead Cells. Come in molti dei tuoi giochi preferiti, durante la rotolata sei invincibile, cosa che ti permette di schivare la stragrande maggioranza dei pericoli più imminenti!

Dato che volevamo aggiungere un tocco moderno ai classici giochi a scorrimento laterale, abbiamo scelto di non implementare i danni di collisione con i nemici. Tuttavia, non puoi attraversarli camminando. Rotolare ti permetterà di passare attraverso qualsiasi nemico e di posizionarti nel modo migliore per il resto del combattimento. Potrai anche annullare una rotolata in qualsiasi momento, cosa ti permetterà di fermarti esattamente dove desideri.

Naturalmente, prima di poter rotolare di nuovo dovrai aspettare qualche attimo! La gestione della rotolata è la chiave per sopravvivere in questo gioco; non lesinare con il tasto cerchio, ma fa’ attenzione nelle situazioni con più nemici…

2. Percorsi alternativi

TITLE

Avanzando nel gioco, sbloccherai nuove abilità permanenti che ti forniranno accesso a nuovi livelli e a nuovi percorsi per raggiungere la fine. Nuove armi e oggetti ti attendono in questi livelli alternativi, quindi prenditi il tempo per esplorarli tutti!

3. Attento ai pattern

TITLE

Ogni mostro o boss è dotato dei proprio set di attacchi e dei propri tempi. Dopo averli imparati, sarai in grado di anticipare i colpi in arrivo, di schivarli e di sconfiggere i tuoi avversari restando quasi illeso.

4.Usa le tue abilità

TITLE

Oltre alle due armi, potrai equipaggiare poteri e oggetti come granate, torrette e trappole. Sono tutti basati su cooldown, quindi non dovrai preoccuparti di gestire munizioni e potrai sfruttarli al massimo durante ogni incontro.

5. Non ignorare le pergamene

TITLE

In Dead Cells, le pergamene servono per aumentare il danno inflitto e i punti vita. Se ne salterai troppe, ben presto ti sentirai debole rispetto ai nemici che ti circondano, quindi se ne vedi una, non ignorarla.

6. Scegli chi affrontare

TITLE

Vedi una stanza piena di nemici che non vedono l’ora di mangiarti a colazione? Non hai abbastanza pozioni per sostenere danni supplementari? Non hai un equipaggiamento sufficiente? Non sei tenuto a uccidere ogni zombie e mostro che incontri. Inoltre, poco più avanti potrebbe esserci un’arma migliore o uno scrigno fortunato.

Tieni tutto questo a mente e ti prometto che tutto andrà bene! … Almeno per i primi livelli: poi ti servirà imparare alcune tecniche più complesse, come imparare a parare in maniera efficace e a rinforzarti in maniera mirata per affrontare determinati scontri, ma questi sono esercizi che lascio a te.

Spero che ti divertirai un mondo esplorando le isole maledette di Dead Cells!

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
3 Commenti
0 Risposte dell'autore
Investigaelfo 11 luglio, 2018 @ 09:13
1

artisticamente sublime, non è un genere che mi faccia impazzire, ma tanto di cappello al risultato!

Ricorda vagamente Strider mi pare. Il gioco esce il giorno del mio compleanno e sarebbe anche intrigante se non fosse per quel look pixelloso: non si poteva fare con grafica “normale”?

3

Odio i pixelloni e non è proprio il mio genere ma questa volta devo dire che le animazioni sono veramente fatte bene, pare quasi sia simil 3D e poi reso pixelloso. Per il resto preferisco sempre Castlevania: Symphony of the night 😛

Storico modifiche