Pubblicato il

Tutto quello che c’è da sapere su World of Tanks: Mercenaries

Le straordinarie battaglie tra carri armati tornano con nuovi veicoli, mappe e funzionalità

Preparatevi a combattere per la fama e la ricchezza, comandanti! World of Tanks: Mercenaries, la nuova espansione del gioco che permette di vivere spettacolari battaglie tra carri armati, può essere scaricata gratuitamente dal 26 giugno.

In un mondo dilaniato da un conflitto senza fine, è arrivato il momento di combattere per il vostro tornaconto. Mercenaries rinnova la classica formula di World of Tanks con nuovi veicoli da guidare, mappe da esplorare, storie da raccontare e funzionalità da scoprire.

Per un nuovo giocatore non potrebbe esserci momento migliore per provare World of Tanks: Mercenaries su PlayStation 4. Se invece avete già giocato a World of Tanks, ecco alcune utili informazioni prima di intraprendere la vostra carriera di soldato di ventura nel mondo di Mercenaries.

La nazione mercenaria

TITLE TITLETITLE

In un mondo ormai in preda all’anarchia, i soldati di ventura combattono per loro stessi, dando vita alla nuova nazione mercenaria. I veicoli della nuova nazione mercenaria sono pronti a scendere in campo insieme alle migliori macchine da guerra delle nove nazioni già presenti, tra cui Regno Unito, Giappone e Francia, e a darsi battaglia in avvincenti sfide multigiocatore

Combattete a bordo dei nuovi veicoli

I mercenari setacciano il mondo alla ricerca di pezzi e armi indispensabili per sopravvivere. I nuovi veicoli di World of Tanks: Mercenaries sono stati costruiti con parti recuperate dai carri armati delle altre nazioni. Alcuni di essi sono stati assemblati utilizzando varie parti provenienti da veicoli di nazioni differenti! Il risultato è un esercito di veicoli unici e pronti al combattimento, che infonderebbero terrore anche nel cuore del più navigato dei comandanti.

TITLETITLE

 

Sbloccate nuovi veicoli mercenari con il sistema di contratti

In genere, è possibile acquistare nuovi veicoli spendendo i punti esperienza e l’argento ottenuti in battaglia. Il sistema di contratti è una nuova caratteristica di World of Tanks: Mercenaries, che permette di affrontare missioni per assemblare un nuovo veicolo mercenario. Se preferite, potrete sempre acquistare i contratti in cambio di oro, ma in questo modo perdereste il brivido della caccia!

TITLE TITLETITLE

 

Nuove squadre e comandanti

A ogni veicolo mercenario è abbinata una squadra di soldati scelti perfettamente addestrati, che non temono di affrontare missioni pericolose e battaglie letali.

Il trailer di lancio di Mercenaries mostra le prime cinque squadre di mercenari e i relativi carri armati, dall’imprevedibile Crazy Snake all’inarrestabile Fallen Knight, passando per l’ineguagliabile Storm Hunter!

Esplorate un nuovo mondo

In World of Tanks: Mercenaries, la seconda guerra mondiale si è trascinata così a lungo da rimodellare il mondo intero. Esplorate i nuovi paesaggi che fanno da scenario all’universo di Mercenaries, devastato da anni di combattimenti, sfidando altri giocatori in multiplayer su campi di battaglia nuovi e migliorati.

Le mappe preferite degli utenti hanno subito notevoli modifiche per adattarsi al nuovo mondo. Combattete nella lussureggiante Liberty Falls e nella martoriata Himmelsdorf, contro o al fianco di altri giocatori disseminati per il globo.

TITLETITLE

 

Sottraete risorse a un’improbabile coalizione in War Stories: The Heist

Una nuova campagna War Stories vi introdurrà all’universo di Mercenaries. “The Heist” è una missione piena di azione, spionaggio, tensioni nucleari ed epiche battaglie tra carri armati.

L’esclusivo carro armato Trinity, guidato da un gruppo eterogeneo di mercenari, è il veicolo con cui dovrete affrontare un delicato incarico. I nostri “eroi”, incaricati di rubare del materiale nucleare da un misterioso agente con oscure ambizioni, si ritroveranno presto in balia di un’inedita coalizione tra Stati Uniti e Unione Sovietica.

Un modo esplosivo, pericoloso e incredibile per iniziare a familiarizzare con il nuovo mondo!

TITLETITLE
TITLETITLE

 

TITLE TITLETITLE

 

TITLETITLE
Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche