Pubblicato il

Il direttore di Final Fantasy XV ci parla dell’espansione del gioco con la Royal Edition in uscita oggi su PS4

Dall’esplorazione delle Rovine della Città di Insomnia agli attacchi warp in prima persona, ecco cosa c’è da scoprire nell’upgrade di oggi

A partire da oggi, Final Fantasy XV espanderà ulteriormente l’acclamato GdR e la sua storia con nuove funzionalità, nuovi oggetti un nuovo dungeon – le Rovine della Città di Insomnia. Ho avuto la fortuna di poter parlare con il Direttore Tabata e fargli qualcuna delle tante domande che mi frullavano per la testa.

Se non avete idea delle novità a cui andrete incontro, date un’occhiata a questo trailer:

Se non avete avuto il tempo o l’opportunità di giocare Final Fantasy XV dal 2016, questo è il momento giusto per farlo, visto che la Royal Edition contiene sia il titolo principale che oltre 20 contenuti DLC.

Se, come me, avete giocato Final Fantasy XV alla sua uscita e poi scaricato ogni possibile DLC successivo, potete passare in un attimo alla Royal Edition qui [insert link]

È stato un piacere intervistare il direttore in persona riguardo alle novità della Royal Edition. Date un’occhiata all’intervista qui sotto.

Final Fantasy XV Royal Edition

1. Come mai avete deciso di realizzare la Royal Edition?

L’abbiamo creata perché volevamo un modo per mostrare tutte le attività del team di sviluppo dal lancio del gioco a oggi. Vorrei quindi che chi si avvicina per la prima volta al gioco possa godersi questa versione avanzata di FFXV. E, per i fan che hanno già il titolo, abbiamo fatto in modo che possano ottenere nel loro gioco tutti i contenuti della Royal Edition. È il massimo di tutto ciò che abbiamo fatto finora, quindi siamo lieti che possiate fare questa esperenza.

2. Da dove è venuto il nome Royal Edition?

Tanto per cominciare, abbiamo evitato di chiamarla Complete Edition, perché siamo intenzionati a far uscire altri contenuti in futuro. Ci è venuta in mente la parola Royal per via della famiglia reale di Lucis, e ci è anche sembrato il modo migliore per nominare l’edizione finora più completa di FFXV. In precedenza, avevamo rilasciato una patch chiamata “Crown Update,” sempre chiamata così per via della famiglia reale di Lucis.

3. Cosa possono aspettarsi i fan dalle Rovine della Città di Insomnia?

Ho ricevuto moltissime richieste da fan che avevano giocato il titolo e visto il film “Kingsglaive: Final Fantasy XV”, per avere la possibilità di esplorare Insomnia. Quindi sono certo che avranno modo di fare alcune scoperte molto interessanti, se esploreranno questa mappa aggiuntiva.

Final Fantasy XV Royal Edition

4. Da dove è venuta l’idea degli attacchi warp in prima persona?

Inizialmente, avevamo pensato di rendere l’intero FFXV giocabile in prima persona. A quel punto, abbiamo deciso che anche gli attacchi warp sarebbero dovuti essere in prima persona. Allo stesso modo, tutti sono stati d’accordo sul fatto che si dovesse aggiungere anche la possibilità di cavalcare i Chocobo in prima persona. Inutile dire che questi cambiamenti erano difficilissimi da implementare, ma nessuno ha mai detto “Lasciamo perdere!” (ride)

5. Con la modalità in prima persona e un dungeon tutto nuovo, non possiamo certo lamentarci delle novità! C’è qualcos’altro che avrebbe voluto inserire nella Royal Edition?

Forse l’esplorazione subacquea. Tuttavia, essendoci delle difficoltà a livello di specifiche tecniche e pochi luoghi del gioco in cui i giocatori avrebbero potuto farlo, abbiamo preferito dare priorità agli altri elementi.

Final Fantasy XV Royal Edition

6. Ho chiesto al team preposto al cibo, e mi hanno detto che si può preparare diversi sushi dalle varie parti del tonno: li raccomandano tutti?

Le nuove ricette di Ignis sono sempre da leccarsi i baffi! Ci sono tante altre novità nella Royal Edition. Datele un’occhiata oggi stesso e immergetevi nel mondo di Eos, pieno di nuove funzionalità.

 

2 Commenti
0 Risposte dell'autore
JohannFaustVIII 06 marzo, 2018 @ 18:10
1

finalmente. l’avevo comprato e giocato all’uscita, fermandomi a una decina di ore circa di gioco. vedevo che implementavano robe di continuo e, veramente, mi ha fatto passare la voglia di proseguire perché avevo il dubbio di non riuscire a godermi il gioco sapendo che da lì a all’indomani avrebbero aggiunto cutscenes o apportato modifiche al sistema di combattimento. bene. ora posso fare tabula rasa e ricominciarlo per bene

ShinnokDrako 08 marzo, 2018 @ 00:59
2

Credo di essere l’unico che si è pentito di averlo acquistato all’uscita, principalmente per 2 motivi: il primo, è che non riesco a giocarlo… non mi diverte per niente, lo trovo estremamente noioso… e se lo do indietro al GS mi danno 4 euro 🙁 pessimo acquisto per quanto mi riguarda, 70 euro buttati; secondo motivo, temevo lo mungessero come i giochi di ora e infatti… o mi tengo la versione castrata o spendo un sacco di soldi per seguire le varie storie + retroscena + cosette varie. E direi che questa NON è un’opzione valida per me ^^”’

Dalla sua uscita mi ha sempre dato l’impressione che non fosse completo. E in un FF questo è inaccettabile, a meno che non sia online. Lunga vita ai remaster di FF X (XII-2 no dai) e XII (e I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII, IX citando quelli vecchi). Dopo l’orribile trilogia (e già qui fa ridere) del XIII, mi sparano questo lentissimo ibrido tra action RPG e il Valium.

Tutte mie impressioni ovviamente, molti lo trovano epico. Io no 😀

...Mostra il commento completo

Credo di essere l’unico che si è pentito di averlo acquistato all’uscita, principalmente per 2 motivi: il primo, è che non riesco a giocarlo… non mi diverte per niente, lo trovo estremamente noioso… e se lo do indietro al GS mi danno 4 euro 🙁 pessimo acquisto per quanto mi riguarda, 70 euro buttati; secondo motivo, temevo lo mungessero come i giochi di ora e infatti… o mi tengo la versione castrata o spendo un sacco di soldi per seguire le varie storie + retroscena + cosette varie. E direi che questa NON è un’opzione valida per me ^^”’

Dalla sua uscita mi ha sempre dato l’impressione che non fosse completo. E in un FF questo è inaccettabile, a meno che non sia online. Lunga vita ai remaster di FF X (XII-2 no dai) e XII (e I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII, IX citando quelli vecchi). Dopo l’orribile trilogia (e già qui fa ridere) del XIII, mi sparano questo lentissimo ibrido tra action RPG e il Valium.

Tutte mie impressioni ovviamente, molti lo trovano epico. Io no 😀

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche