Combattete per il bottino migliore nello sparatutto arcade fantascientifico RiftStar Raiders, in uscita su PS4 la prossima settimana

1 0
Combattete per il bottino migliore nello sparatutto arcade fantascientifico RiftStar Raiders, in uscita su PS4 la prossima settimana

In attesa dell'uscita il 27 febbraio, scopriamo i dettagli su classi di navi ed equipaggiamento

Siete RiftStar Raider, abili piloti dotati di impianti cibernetici e astronavi altamente personalizzate alla ricerca di denaro, missioni e bottino. Insieme alla vostra squadra, potreste costituire il fattore determinante per la sopravvivenza o l’annientamento della Spirale. Tra 4 giorni, sarà il momento dell’uscita su PS4.

La Spirale è dilaniata dal conflitto. Fazioni spietate si trascinano in una guerra infinita e senza senso: i pirati del remoto Oltrespazio, l’orgogliosa Federazione che regna sulla galassia con pugno di ferro da Hyperion, suo pianeta capitale, e le orde del WarSwarm, una mente collettiva di macchine autoreplicanti che si diffondono come un virus pericolosamente vicino ai settori della Federazione. Sullo sfondo di questo caos, una potenza inimmaginabile cresce nell’ombra. La furia degli Antichi sta per risvegliarsi.

La demo di RiftStar Raiders è disponibile su PlayStation da due settimane. Migliaia di giocatori hanno ripulito la galassia e modificato, personalizzato e reinventato le proprie navi.

Sia in squadra, sia da soli, sconfiggere i nemici è fondamentale per ottenere bottino utile a migliorare la propria astronave. Di solito i nemici distrutti lasciano dietro di sé capsule energetiche blu di energia per lo scudo e Starbux, la valuta utilizzata nella Spirale. Le capsule rosse per l’integrità dello scafo, meno comuni, possono salvarvi dalla distruzione e risultano particolarmente comode negli scontri più intensi. Molto più importanti sono le casse bonus, contenitori verdi molto più rari che contengono sistemi specifici con cui personalizzare e migliorare la propria astronave.

TITLE

Le astronavi dei Raider sono composte da 3 sistemi principali: armi, scudi e motore. Ognuno di essi può ospitare un sottosistema archetipo, con l’eccezione delle armi che possono montare un sistema primario e uno secondario. Ciascuno offre un’abilità unica, per un totale di 9 archetipi condivisi tra i vari sistemi. È possibile anche potenziarli e personalizzarli tramite un loro albero tecnologico. In quest’angolo crudele della galassia, l’Oltrespazio, ogni cosa ha un prezzo. È per questo che gli Starbux sono fondamentali.

Con essi, potrete acquistare potenziamenti e collocare i bonus raccolti negli appositi allestimenti della vostra nave. Il numero di potenziamenti ed equipaggiamenti applicabili a una configurazione dipende dal sistema. Ogni bonus è unico e offre un miglioramento o un’aggiunta specifici agli attributi di base dell’archetipo. L’Iceberg, ad esempio, congela i nemici, mentre il Cluster Projectiles aumenta il numero di proiettili. Il numero di combinazioni ottenibile è molto alto.

È possibile aumentare l’efficienza di un singolo bonus equipaggiandolo più volte. Ricordate, però, che i bonus sono oggetti dal numero di utilizzi limitato. Per usarli più volte, dovrete raccoglierne più unità.

TITLE

Il contenuto delle casse bonus può variare in base alla fazione del nemico sconfitto e del settore in cui si è svolto lo scontro. Alcuni sono più rari di altri. Capire a quali nemici sono associati determinati contenitori sarà fondamentale per riuscire ad assemblare le configurazioni migliori.

Dovrete decidere se puntare sul danno, sulla resistenza ai proiettili, sulle abilità di supporto o anche sulla capacità di riparare gli alleati. Siete bloccati in una missione? Sperimentate delle nuove combinazioni e cambiate strategia. Oppure invitate qualche amico e formate una squadra! Concentratevi su attacco, difesa, movimento, o su tutto insieme. La scelta è vostra.

TITLE

Abbinare gli effetti a diversi potenziamenti può portare alla creazione di effetti inattesi e appaganti: che ne dite di un missile a ricerca che all’impatto stordisce i nemici e potrebbe anche creare un buco nero? Gli effetti dei bonus, come l’attrazione del buco nero appena citato, possono colpire anche i vostri compagni di squadra. Come dicono i Raider, però, “Meno siamo, più bottino resta per me”.

Per questo motivo, giocare con gli amici permette di pianificare strategie migliori e organizzare azioni coordinate. Ciascun membro della squadra può ricoprire un ruolo unico e contribuire al raggiungimento di un obiettivo comune. In ogni caso, non dimenticate che ciò che vogliono è accaparrarsi tanto bottino di ottima qualità. Proprio come voi. Affinate le vostre capacità come piloti e migliorate nell’uso del Grappler per essere i primi ad afferrare il bottino.

C’è ancora tempo per scaricare la demo di RiftStar Raiders da PlayStation Store prima dell’uscita il 23 febbraio. Spazzate via orde di nemici e provate le ampie possibilità di personalizzazione offerte dal gioco. Passando alla versione completa, manterrete tutto l’equipaggiamento ottenuto nella demo.

Raider! Salite a bordo, mettete a punto le astronavi, formate una squadra e decollate!

Ci vediamo nel Rift…

I commenti sono chiusi.

1 Commento