Pubblicato il

Tutto quello che c’è da sapere sull’esclusiva per PS4 Dreams in 4 video

Il team di Media Molecule vi permette di dare un’occhiata approfondita al suo straordinario nuovo gioco

L’entità dell’ambizioso nuovo progetto per PS4 di Media Molecule si è già iniziata a intuire quando è stato rivelato alla conferenza stampa di PlayStation all’E3 del 2015, ma ora, dopo un nuovo trailer mostrato ieri sera al Game Awards, è il momento perfetto per immergersi nei dettagli e offrirvi un’occhiata più approfondita al gioco.

Qui sotto, unitevi agli artisti di Media Molecule in un video tour del gioco, in attesa della sua uscita nel 2018.

Date un’occhiata a ciò che potrete fare una volta iniziato il gioco, osservate la modalità storia e fate la conoscenza dei suoi protagonisti, per poi scoprire quanto sia facile creare ambienti e livelli con i controller PS Move o DualShock 4.

1. Cos’è Dreams?

Il direttore dello studio Siobhan Reddy, il direttore artistico Kareem Ettouney, i direttori tecnici Alex Evans e David Smith e il direttore creativo Mark Healey vi mostrano cosa dovrete aspettarvi da Dreams.

2. Una modalità storia da sogno

Qui potrete dare una prima occhiata ai tre archi narrativi interconnessi che costituiscono la modalità storia di Dreams, tutti realizzati con gli stessi strumenti a cui avrete accesso anche voi.

3. Creare un ambiente di Dreams in 5 minuti

Il direttore artistico Kareem Ettouney vi dimostra quanto sia facile creare un meraviglioso ambiente nella modalità Dream Shaping del gioco.

4. Creare un livello di Dreams in meno di 10 minuti

Infine, il designer dei livelli John Beech metterà insieme per voi un livello completamente giocabile.

Se volete saperne di più riguardo a Dreams, non dovrete attendere a lungo: all’evento PSX di questo fine settimana ci sarà un intervento dedicato al gioco. Potrete guardare una diretta della conferenza, insieme a tutti gli altri eventi dello show, proprio qui.

Dreams DreamsDreams

 

DreamsDreams

 

1 Commenti
0 Risposte dell'autore
1

Lo voglio. Non vedo l’ora, cavolo!! 😀

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche