Pubblicato il

Una conversazione sulla vita e la morte sull’orlo di un precipizio in Far from Noise per PS4, in uscita la prossima settimana

Un nuovo trailer e notizie fresche sul gioco narrativo che uscirà il 14 novembre

Far from Noise. Cosa? Chi sei? Cosa significa? Quanto dista esattamente? Salve. Sono George, ho realizzato Far from Noise, un gioco che parla di una conversazione in macchina su un precipizio. Uscirà molto presto su PS4. Il 14 novembre, per la precisione.

EMOZIONANTE.

Chi c’è nella macchina? Perché non escono? Dove si trovano? Qual è il significato di tutto questo?
Giusto. Allora. Far from Noise è un gioco narrativo. È una storia raccontata in un giorno e una notte attraverso il dialogo e gli eventi che si svolgono attorno a voi. Siete intrappolati in una vecchia macchina arrugginita, in equilibrio sull’orlo di un precipizio. Non potete uscire. Siete bloccati. In sospeso sul bordo di un vertiginoso baratro in un posto sperduto mentre il manto della notte avvolge tutto con fare sinistro. Non c’è via d’uscita. Forse non rimane che mettersi comodi e contemplare la vostra morte imminente…

Far from Noise

Non vi sembra divertente?

Ok, non è così tetro. Non tutto il tempo, almeno. Dopo poco, la vostra riflessione personale sull’orlo del baratro è interrotta dall’arrivo di un graditissimo estraneo.

Far from Noise

Insieme, vi mettete a parlare di moltissimi argomenti. Chi può mai essere questo intruso errante. E perché siete finiti in un posto sperduto, in macchina, su un precipizio. La solitudine. Le forze della natura. La tranquillità. La vita. La morte. Le tartarughe.

Il vostro compagno vi invita a calmarvi. A fare un bel respiro. A lasciarvi lambire dal vento come fosse un’onda. La vostra situazione non deve essere per forza negativa. Prendetela come un’opportunità. Un’occasione per fermarvi, completamente. Per concentrare la vostra attenzione sull’orizzonte, le stelle, il rumore delle onde sulla battigia. In che modo decidete di passare il tempo in equilibrio tra la vita e la morte spetta solo a voi. Il pensiero che tutto stia per finire non deve per forza portare alla disperazione… O sì?

Far from Noise

Una colonna sonora originale scritta da Geoff Lentin riempie di tanta voglia di vivere il mondo sul precipizio. Diventa un tutt’uno con la storia e con il sole che lentamente sta calando. Accompagnato da un ricco sottofondo sonoro, l’effetto è bellissimo.

Ottimo! Ma… voi cosa dovete fare? L’azione di gioco di Far from Noise sta tutta nello scegliere i dialoghi. Il viaggio che intraprendete dipende completamente dall’argomento di cui scegliete di parlare. È una conversazione naturale che può andare in ogni direzione. La storia può finire in vari modi. Possono arrivare altre creature ad osservare insieme a voi il tramonto. Non sempre gli stessi volti: ogni volta che giocate, le cose cambiano. Le forze della natura sono vive intorno a voi. La vita continua, mentre voi siete lì in equilibrio, su e giù.

Il 14 novembre. Sarà tutto meno vago.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
3 Commenti
0 Risposte dell'autore

Fantastico questo gioco… non ne sapevo nulla! Ci vogliono proprio titoli così originali, non scontati e dal look particolarmente evocativo e ricercato.

Chiaramente non sarà il titolo pieno d’azione che fa impazzire la maggior parte delle persone, ma questo è il game ideale per chi vede nei videogiochi qualcosa di più di un semplice svago: un medium che dà adito a riflessioni sulla vita in maniera a volte anche geniale.

Complimenti per questo apparente azzardo George… chicca bizzarra quanto straordinaria

1.1

@Foli: concordo parola per parola, concept assolutamente geniale e stile grafico fantastico!

@elfo: mi fa piacere sapere di non essere l’unico a pensarla in questo modo

Storico modifiche