Il nuovo video di gameplay di God of War mostra come Atreus e Kratos fanno squadra in battaglia

1 0
Il nuovo video di gameplay di God of War mostra come Atreus e Kratos fanno squadra in battaglia

Una nuova sequenza di combattimento vede padre e figlio sincronizzarsi per battere il terrificante divoratore di anime, il Draugr.

“È un Divoratore di Anime. Se ci uccide, ecco…niente Valhalla…” – Atreus

Quando abbiamo presentato la nuova, audace, spaventosa direzione di God of War all’E3 2016, Cory ha scritto “Il cambiamento è una parte essenziale della vita. Nello sviluppo creativo il cambiamento è spesso la scintilla esplosiva che rende le cose buone veramente memorabili.”

Mentre noi siamo qui, possiamo dirvi che i nostri compagni di squadra stanno fissando quei memorabili momenti con la stessa determinazione che Kratos e Atreus mostrano nel loro viaggio incredibile. Non ci sono Divoratori di Anime nascosti qui, nonostante voi potreste pensarlo per via delle decorazioni di Halloween. Questo team lo sta  rendendo possibile di nuovo tramite la propria perseveranza, passione e determinazione.

Quello di cui siete appena stati testimoni è un piccolo pezzo dell’intenso, brutale e potente nuovo combattimento di God of War. Ogni volta che prendo il controller per giocare, mi sento come se avessi l’Ascia del Leviatano di Kratos nelle mie mani (evito di usarla come proiettile però!) e posso sentire le frecce di Atreus ronzarmi accanto. L’impatto di ogni singolo attacco ti fa sentire come se avessi una tonnellata di forza energizzante e le decisioni che sarai costretto a prendere durante il combattimento sono le tue chiavi di sopravvivenza.

Intensità, strategia e una connessione emozionale da combattimento tra Padre e Figlio è quello che Cory e tutti i creativi vogliono far sentire alle persone quando vedono questo scontro con i Draugr nelle miniere di Huldra.

Insieme, con Atreus al tuo fianco avrai il supporto più forte mai avuto in un God of War. Il team ha lavorato diligentemente per assicurare che le azioni di Atreus varino: dallo scoccare le frecce alle manovre acrobatiche che aiuteranno Kratos a tenere a bada i nemici di qualunque dimensione e numero.

Sto ancora solo grattando a malapena la superficie del nostro nuovo sistema di combattimento su cui il team ha lavorato instancabilmente e non vedo l’ora di mostrarvi di più nelle prossime settimane.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Graficamente parlando questo nuovo GoW non sfigura e ci mancherebbe.

    Devo però dire che continuo a non essere del tutto convinto della nuova direzione intrapresa: i nemici mi sembrano usciti da un Dark Souls qualsiasi e anche l’ambientazione non mi entusiasma. Preferivo lo stile dell’antica Grecia…