Pubblicato il

Nioh: La fine del massacro è disponibile da oggi, con tanti nuovi contenuti

Scoprite cos'è incluso nell'ultima espansione di Nioh

Ciao ragazzi, sono sempre io, Tom, di Team Ninja. Volevo approfittare dell’uscita del nostro ultimo DLC per condividere con voi le ragioni che ci hanno spinto a concludere la campagna con La fine del massacro.

Dato che i giocatori hanno avuto la possibilità di rivivere la sanguinosa era Sengoku attraverso gli occhi e il cuore di William, volevamo concludere la sua avventura con un finale degno di questo incredibile periodo storico. Per chiudere la campagna e l’era Sengoku abbiamo scelto come scenario la battaglia estiva di Osaka.

TITLETITLE

Durante la campagna estiva di Osaka, uomini coraggiosi si batterono e morirono per difendere valori come la fedeltà, l’onore e la giustizia. Per i membri del clan Toyotomi, si trattò letteralmente di uno scontro all’ultimo sangue.

Osservate attentamente l’armatura di Toyotomi Hideyoshi, un tempo simbolo della sua forza e del suo onore. I suoi dettagli nascondono svariati significati. Ci siamo impegnati parecchio per restituire quel senso di valore, oltre alla violenza e alla brutalità della guerra, nel nuovo scenario e nei design dei personaggi.

Inoltre, l’ultimo spirito guardiano è Janomecho, che sarà finalmente disponibile per tutti. Come molti di voi sapranno, William ha avuto un rapporto tormentato con i maestri di Janomecho: Otani Yoshitsugu e suo genero, Sanada Yukimura. In che modo otterrà lo spirito guardiano Janomecho in La fine del massacro?

TITLE

Anche William è tornato in Giappone, complice una visione che riguardava Hattori Hanzo. Secondo la storia, però, Hanzo sarebbe morto durante la campagna estiva. Quale sarà il destino del suo fedele amico Hanzo, che lo ha aiutato a scrivere la storia dalle tenebre? C’è un solo modo per scoprirlo… combattere e sopravvivere all’esperienza offerta da La fine del massacro!

Credetemi se vi dico che non potete perdervi il destino che attende queste figure storiche straordinarie. E a proposito di figure storiche, vorremmo che prestaste particolare attenzione a Yodogimi, che abbiamo scelto di inserire nel poster del gioco. Si tratta di un personaggio molto complesso e profondo, in grado di incarnare la grande tragedia e la crudeltà che hanno contraddistinto il periodo Sengoku.

TITLETITLE

A parte questo incredibile DLC, permettetemi di tornare su L’Abisso, di cui vi abbiamo già parlato nel blog precedente ma che merita di essere nuovamente menzionato. L’ultimo livello de L’Abisso è senza dubbio il più impegnativo di tutto il gioco. Giusto per darvi un’idea di ciò che vi attende, sappiate che potrete evocare fino a due visitatori per collaborare insieme.

Persino il nostro direttore, Fumihiko Yasuda, mi ha confidato che avrà bisogno dell’aiuto di altri giocatori online per completare questa modalità. E se lo dice uno con la sua esperienza, c’è da crederci!

TITLE

Ultimo ma non meno importante, in La fine del massacro abbiamo in serbo una sorpresa speciale per i tanti fan di Ninja Gaiden. Vi dico solo che riceverete un riconoscimento memorabile per il vostro duro lavoro. Non posso aggiungere altro.

Per concludere, lasciatemi ringraziare tutti quanti per il fantastico sostegno e la passione mostrata per il nostro gioco. È stata un’avventura magnifica. Dal momento che, questo mese, chiuderemo il nostro viaggio con La fine del massacro, volevo lasciarvi con un messaggio del nostro direttore Yasuda-san, che esprime alla perfezione i sentimenti di tutto il team di Nioh. Arrivederci dunque, samurai. Spero che, in futuro, ci incontreremo ancora su nuovi campi di battaglia. A presto!

TITLETITLE

Quando abbiamo terminato la scena dopo lo scontro finale di William ho provato un forte senso di smarrimento e una forte emozione. Questo perché, per anni, William è stato sempre presente sui nostri monitor, impegnato ad attraversare il Giappone durante il periodo Sengoku e a combattere uno Yokai dopo l’altro, e mi sono reso conto che non l’avrei più rivisto.

 Lo sviluppo di Nioh è coinciso con un periodo difficile per il Team Ninja, e anche se si è trattata di una sfida ardua, alla fine ci ha regalato gioie e dolori indescrivibili. So che potrei sembrarvi drammatico, ma quando vedo William morire ripetutamente per tornare più forte di prima e affrontare avversari sempre più impegnativi, ecco, mi rendo conto che in questa visione c’è tutta l’essenza di Team NINJA.

 Anche se sto cominciando a pensare al futuro, in questo momento desidero solo che i nostri giocatori si divertano con l’ultimo capitolo delle avventure di William.”

– Fumihiko Yasuda

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche