Pubblicato il

Un grazie da tutto il team degli autori di Life is Strange: Before the Storm

Una lettera aperta alla community per ricordare che oggi esce il prequel su PS4

Ciao a tutti i ragazzi della community di Life is Strange: Before the Storm!

Mi chiamo Zak Garriss e sono il capo scrittura di Before the Storm, ma parlo a nome di tutto il team che ha lavorato alla scrittura del gioco quando dico che siamo felicissimi di condividere il nostro primo episodio con voi, in arrivo oggi!

Se ripenso a quando abbiamo iniziato a scrivere sono davvero grato!

Grazie a Dontnod per aver creato un mondo così sorprendente in Life is Strange, pieno di personaggi dark ed incantevoli. Grazie a Square Enix per essersi preso cura di questo franchise e della comunità che lo ama. Soprattutto, grazie a voi, fan per la vostra passione. È a causa vostra che stiamo tornando ad Arcadia Bay prima della tempesta!

Quando abbiamo iniziato ad immaginare la storia che avremmo voluto raccontare abbiamo considerato quasi ogni personaggio del gioco originale, ma ogni volta era Chloe a venir fuori con prepotenza. Lei è un insieme di contraddizioni come probabilmente lo è ognuno di noi! Rabbia e amore. Ferocia e paura. Forza e tristezza, tutto in uno.

In qualche modo, raccontare la storia di Chloe era raccontare la storia di ognuno di noi. Si tratta di una storia di perdita e di dolore, delle cose in vita che in qualche modo ci spezzano. Ma è anche la storia di persone che arrivano nella nostra vita e ci rendono più forti. È una storia che tutti possono raccontare, credo.

Qui trovate alcuni video che abbiamo creato: raccontano la storia di persone reali che condividono con i propri amici la loro gratitudine per far parte della loro vita.

 

Alla fine, ogni scrittore della squadra ha messo tutto se stesso su questo gioco, mettendo il proprio cuore nella creazione di Chloe. Quindi grazie, da tutti noi, per aver dato a Before the Storm una possibilità. Speriamo che lo amiate tanto quanto abbiamo amato noi farlo.

A presto!

Jon, Felice, Mallory, Alex, Ross, e Zak

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
3 Commenti
0 Risposte dell'autore
JohannFaustVIII 31 agosto, 2017 @ 17:52
1

penso di essere il solo con il rammarico che si sia persa l’occasione di intitolarlo “life is 2 strange”

2

Questo è un prequel, quindi il “2” non può stare da nessuna parte. Il secondo capitolo di LiS invece è in lavorazione, e magari si chiamerà proprio così

Eheh in effetti ci starebbe. Domanda: questo ulteriore Life is Strange è quindi in via di sviluppo presso Dontnod, giusto?

Comunque, anche questo prequel mi sembra valido perché lo stile visivo è stato mantenuto intatto e inoltre mi pare che la trama poggi su buone basi. Un gioco con al centro il tema universale dell’amicizia: cosa chiedere di più?

Storico modifiche