I dettagli dell’espansione di Battlefield 1 In the Name of the Tsar

1 0

Nuove mappe, armi, modalità di gioco e altro ancora!

Salve a tutti. Siamo felicissimi di poter condividere il nuovo capitolo del viaggio di Battlefield 1 nella Grande Guerra. In arrivo a settembre, Battlefield 1 In the Name of the Tsar rappresenterà la nostra più grande espansione in assoluto. Con il massiccio esercito russo che si unisce alla battaglia, incluso il fantastico Battaglione femminile della morte rappresentato dalla classe Scout, vivrete alcune delle battaglie più drammatiche che coinvolsero l’impero russo durante la Prima Guerra Mondiale.

Abbiamo anche sei nuove mappe in arrivo con lo spostamento dei combattimenti sul Fronte Orientale e la successiva Rivoluzione Russa. Ambientati in un inverno rigido, i conflitti furono tra i più brutali della guerra. E queste mappe lo dimostreranno!

TITLE

Passo Lupków: le battaglie verticali sono aspre come il freddo mentre combattete tra i burroni ricoperti di neve e le montagne insidiose. La prima mappa di Battlefield 1 In the Name of the Tsar, il Passo di Lupków, contrappone l’esercito austro ungarico alle truppe trincerate dell’esercito imperiale russo. Con valichi stretti e gole che limitano continuamente la visuale, adattare la strategia è essenziale. Vorrete salire di quota e portarvi in posizione vantaggiosa rispetto al nemico per intascare la vittoria, ma un treno blindato potrebbe facilmente cambiare le sorti della battaglia.

Albion: partecipate alle schermaglie dell’assalto di Albion nell’imponente invasione della penisola baltica, mentre l’impero tedesco ordina un bombardamento brutale della costa contro le batterie di armi pesanti delle forze russe. Mentre l’uso esperto dei veicoli e dell’artiglieria è cruciale, l’anticipazione della fanteria può avere un grande impatto su ogni punto di conquista.

Galizia: ambientata durante l’Offensiva Brusilov, troverete l’impero russo impegnato a respingere le forze austro-ungariche dall’interno della campagna russa. È una mappa aperta incentrata su fanteria, cavalleria e veicoli leggeri. Con tanti spazi aperti da attraversare, rappresenta una grande occasione per usare la cavalleria come mezzo di trasporto velocissimo e seria minaccia ai nemici a piedi.

Fortezza Brusilov: i russi hanno respinto gli eserciti austro-ungarici in una cittadina isolata di montagna lungo una rotta commerciale cruciale sul fronte orientale, ma gli avversari stanno opponendo una forte resistenza su questa mappa incentrata sulla fanteria. All’ombra dei Carpazi c’è una forte enfasi sul combattimento ravvicinato. La vostra migliore chance? Gioco di squadra di prim’ordine.

Tsaritsyn: i bolscevichi e gli imperialisti si buttano nella mischia tra le strade barricate mentre il nuovo e il vecchio regime combattono per l’anima della Russia. Questo scontro ravvicinato tra la fanteria è spietatissimo. Sfruttate il combattimento dagli edifici preparando imboscate ai nemici sprovveduti.

Fiume Volga: un campo di battaglia rurale devastato rappresenta il palcoscenico per un combattimento di carri armati tra i bolscevichi in rosso e l’esercito imperiale in bianco. Ripari di ripiego offrono copertura dal freddo gelido e dallo scambio continuo di fuoco pesante. Mentre sparate addosso al nemico, cercate di non trovarvi in inferiorità numerica. Una ritirata strategica può dare il tempo necessario a riorganizzarsi e prevenire la perdita dei veicoli.

TITLE

Oltre alle mappe stiamo aggiungendo anche 11 armi dal tema russo, incluso il Mosin-Nagant M91 e la granata russa standard 1912. Il bombardiere pesante Ilya-Muromets scatenerà la distruzione dal cielo, ma potrete difendere le vostre posizioni con le armi stazionarie delle potenti batterie costiere.

Potrete anche lanciarvi alla carica con i leggendari ussari, usando delle lance fantastiche e un set superiore di mosse di cavalleria.

Introdurremo una modalità di gioco di Lancio rifornimenti, in cui potrete partecipare a una battaglia dal ritmo veloce per ottenere scorte sul fronte orientale sotto forma di merce paracadutata che scende su punti di conquista strategici. Recuperandola otterrete tutto il necessario per superare la potenza di fuoco degli avversari. Stiamo anche aggiungendo delle operazioni epiche, inclusa l’Offensiva Brusilov, una delle più letali della guerra.

Battlefield 1 In the Name of the Tsar offre un sacco di nuovi obiettivi e regali in gioco. Medaglie, piastrine, stelle di servizio e altro, per un’esperienza di gioco prolungata. Non vedo l’ora di vedervi tutti in battaglia!

ANDREW GULOTTA

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Sinceramente non so se quest’espansione basterà per arginare lo sbarco di CoD: WWII…