Pubblicato il

Potenziati per PS4 Pro: Hellblade Senua’s Sacrifice, LawBreakers, Dreadnought e molti altri…

Direttamente dagli sviluppatori, ecco i dettagli sui titoli più caldi della settimana

Benvenuti a un altro appuntamento con la nostra rubrica tecnica, in cui parliamo dei miglioramenti che gli sviluppatori di tutto il mondo stanno apportando ai loro videogiochi grazie alla potenza di PlayStation 4 Pro.

In questi articoli, parleremo direttamente con i team di sviluppo, che ci spiegheranno come i loro nuovi giochi sfruttano la potenza di PS4 Pro e quali migliorie possiamo aspettarci.

Partiamo con Ninja Theory un team di veterani del settore:

Hellblade: Senua’s Sacrifice

Domani uscirà Hellblade: Senua’s Sacrifice – l’atteso nuovo gioco d’azione di Ninja Theory, già sviluppatore di Heavenly Sword. La nuova avventura, che si dipana tra psicosi personali e mitologia vichinga, vanta un comparto grafico estremamente all’avanguardia.

Gli scenari dettagliatissimi, le animazioni e i modelli poligonali dei personaggi saranno ancora più impressionanti su PS4 Pro, con una risoluzione di 2560×1440 che aumenterà la densità dei pixel di oltre il doppio rispetto alla versione per PlayStation 4 base.

Gli sviluppatori, comunque, non hanno rinunciato a mantenere stabili le prestazioni, assicurandosi che il movimento e i combattimenti restassero fluidi. Il gioco regola infatti dinamicamente la risoluzione, passando in caso di bisogno da 1440p ai 1080p del full HD per mantenere costante l’aggiornamento dei frame.

Chi gioca su schermi HD standard potrà godersi un’immagine di qualità superiore grazie al downsampling. Questo procedimento permette alla console di calcolare un’immagine a 1080p più dettagliata partendo da quella a risoluzione superiore, smussandone i bordi ad alto contrasto e migliorando il dettaglio di oggetti e texture, soprattutto quelli distanti.

Infine, chi gioca su PS4 Pro avrà l’opzione di attivare una “modalità a 60Hz”. Quest’opzione raddoppierà l’aggiornamento dell’immagine fino a 60fps, offrendo un’esperienza di gioco ancora più fluida.

La cosa notevole è che il gioco riuscirà a gestire le risoluzioni superiori anche in questa modalità, anche se forse con frequenza inferiore. Chi dà la massima priorità alle prestazioni la apprezzerà sicuramente.

LawBreakers

La scorsa settimana è cominciata su PlayStation 4 la beta di LawBreakers uno sparatutto a squadre che sconvolge le leggi della gravità. Il gioco è ambientato nel 2098, dopo che un cataclisma chiamato “La Frattura” ha alterato la gravità terrestre. In sostanza è uno sparatutto multigiocatore a squadre in prima persona, in cui la mira conta parecchio.

Lo sviluppatore Boss Key Productions ha preparato una serie di migliorie a vantaggio degli utenti con PS4 Pro, prevedendo diverse configurazioni. Gli utenti che hanno TV 4K potranno godere di una nitidezza grafica senza pari grazie alla risoluzione ultra-HD di 3840×2160 e all’aggiornamento a 60fps.

Non solo: la qualità dell’immagine, migliorata dalle texture ad alta fedeltà, valorizzerà ulteriormente la grafica.

E quegli utenti che non hanno uno schermo Ultra HD a cui collegare la loro PlayStation 4? Boss Key Productions si è data molto da fare anche per loro. Chi utilizza uno schermo full HD godrà di immagini a risoluzione 1920×1080 aggiornate a 60fps, ma con tutti i regolatori al massimo.

Quali regolatori? Prima di tutto la grafica sarà potenziata da cima a fondo, con impostazioni per livello di dettaglio e shader che, abbinate a elementi di qualità superiore, miglioreranno la qualità dell’immagine sotto ogni punto di vista.

A questo si aggiungeranno illuminazione ed effetti grafici migliori, come esplosioni e particelle che andranno a comporre quella che gli sviluppatori stessi hanno definito “una delle versioni più belle del gioco’.

Dreadnought

È il turno di Dreadnought, uno sparatutto spaziale online in cui, al comando di una nave madre, vi lancerete in battaglia nello spazio profondo e nei cieli di pianeti alieni.

Gli utenti con PS4 Pro ammireranno questi panorami in notevole dettaglio, grazie a una densità di pixel raddoppiata fino a 2560×1440.

Per non sprecare neanche un pixel, PS4 Pro permette di usare un livello di dettaglio superiore anche per le mesh statiche e strutturali (oggetti tridimensionali nel gioco), calcolando più dettagli a risoluzione e distanza maggiori.

The Incredible Adventures of Van Helsing II

TITLE

Infine, abbiamo un’avventura gotica a base di sparatorie, saccheggi e duelli all’arma bianca, sviluppata dagli ungheresi di NeocoreGames. Quest’imperdibile titolo per gli amanti dei GdR è pieno di potenziamenti esaltanti, orde di mostri e condisce il tutto con un pizzico di ironia.

In questo caso, chi possiede una PS4 Pro avrà l’imbarazzo della scelta, viste le tre differenti modalità a disposizione.

Chi punta al massimo delle prestazioni utilizzerà la modalità “Prestazioni migliori”, che sfrutta la potenza supplementare per raddoppiare l’aggiornamento a 30Hz della versione per PS4 di base, portandolo a 60Hz.

Chi vuole la miglior qualità dell’immagine possibile avrà a disposizione la modalità “Qualità superiore”, che non altererà la prestazioni ma quadruplicherà il numero di pixel, per una risoluzione a 4K nativi di 3840×2160 pixel.

La terza opzione? La “Modalità bilanciata” offrirà un po’ di entrambe le modalità precedenti, aumentando la qualità dell’immagine di oltre il doppio, arrivando fino a 2880×1620 pixel, e incrementando le prestazioni di circa il 65%, arrivando a 50fps.

Tutte le informazioni sono state fornite direttamente dagli sviluppatori.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Edit history