Pubblicato il

La retrospettiva di Ninja Theory su Hellblade: Senua’s Sacrifice in uscita domani

Lo studio ripercorre i tre anni di sviluppo che terminano domani con la pubblicazione su PS4

Ciao, fan di PlayStation, sono Dom di Ninja Theory. Domani è una giornata speciale per noi di Ninja Theory: uscirà Hellblade: Senua’s Sacrifice su PlayStation 4, il nostro primo titolo pubblicato in autonomia e sviluppato in modo indipendente.

Hellblade sarà disponibile solo in versione digitale. Alla vigilia della pubblicazione, siamo lieti di condividere il nostro ultimo videodiario di sviluppo della nostra serie iniziata tre anni fa con la produzione preliminare di Hellblade.

Per chi non conosce Hellblade, il gioco racconta la storia del brutale viaggio di una guerriera in un vortice di leggende e follia. Ambientato all’epoca dei vichinghi, la missione di Senua consiste in un viaggio nelle profondità degli inferi per riavere l’anima del suo amato defunto. Hellblade è stato creato in collaborazione con neuroscienziati e persone che hanno avuto esperienze di psicosi, allo scopo di trasmettere le sconvolgenti derive mentali di Senua attraverso il gioco.

Hellblade: Senua's SacrificeHellblade: Senua's Sacrifice

Infatti, Hellblade: Senua’s Sacrifice è un titolo di qualità AAA, grande la metà di un gioco AAA (dura circa 8 ore) e venduto alla metà del prezzo: solo 29,99 €. Con un team di sviluppo di 20 persone e un budget ridotto, possiamo comunque produrre un’esperienza che appaghi le nostre ambizioni creative e sia di qualità AAA, il tutto offerto a un prezzo equo sia per noi, sia per il pubblico.

Fin dall’inizio, Hellblade: Senua’s Sacrifice è stato considerato un esperimento per ritrovare quello spazio perduto tra un titolo indipendente e una produzione AAA. In cuor nostro, pensiamo di aver creato il gioco migliore della nostra vita. Da domani sarà compito dei nostri fan e della community di PlayStation portare alta la bandiera di Hellblade e contribuire al suo successo.

Creare videogiochi è un privilegio, ma non è sempre facile. Il viaggio di Senua è stato anche un viaggio per tutto il team di sviluppo. Il sostegno ricevuto dai fan di PlayStation fin dal principio è stato assolutamente incredibile. Avete creduto in noi, avete sparso la voce e avete osservato Hellblade evolversi nel corso degli anni. Siamo entusiasti di poter condividere domani la versione finale di Hellblade con tutti voi.

Hellblade: Senua's Sacrifice

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
4 Commenti
0 Risposte dell'autore

Tutto bello: gioco (realizzazione tecnica in primis), idea (ponte tra titoli AAA e indie), ecc. Ma perché la scelta di farlo uscire solo in digitale? Questa non l’ho capita… si può rilasciare un gioco anche su Blu-ray e farlo pagare la metà del prezzo pieno eh.

2

Il gioco sta riscontrando parecchi pareri positivi, sono veramente felice che per una volta mi sono sbagliato 😀 Mi piacerebbe provare una demo però, ho sentito che il gameplay sia mooooolto lento, impuntato parecchio sulla narrativa (e ci sta) e pochissimo sull’azione (e non ci sta…).

Sì, ho visto anch’io qualche recensione entuasiasta (IGN gli ha dato 9 su 10) e quindi fa piacere sapere che Ninja Theory non abbia fallito l’obiettivo. Da un team simile trovo strano che abbiano “tralasciato” la parte di azione, visto che normalmente tutti i loro games avevano il focus su quello (Heavenly Sword però lì aveva le magagne principali a dire il vero). Ad ogni modo in questo progetto narrativa, emozioni e sensazioni sono al centro dell’esperienza. È un gioco alla Souls ma più introspettivo mi sa.

Sinceramente mi aspettavo tanto da questo gioco, ma in parte mi sento deluso.

La storia è stupenda, niente da ridire, ma il gameplay l’ho trovato abbastanza noioso, per non parlare del fatto che alla fine si fanno sempre le stesse identiche cose.

30€ alla fine bene o male li vale, ma mi aspettavo di più da ciò che ho visto dai trailer e dai gameplay rilasciati prima dell’uscita del titolo…

Edit history