Vendicatevi degli scienziati che vi hanno usato come cavia in Past Cure, un emozionante thriller fantascientifico per PS4

2 0
Vendicatevi degli scienziati che vi hanno usato come cavia in Past Cure, un emozionante thriller fantascientifico per PS4

Sfruttate furtività, forza e telecinesi per scoprire i segreti dietro la vostra prigionia

Il nostro piccolo studio di sviluppo non potrebbe essere più felice o emozionato: il nuovo trailer per Past Cure è finalmente pronto a conquistare il mondo dei videogiochi! Siamo davvero, davvero orgogliosi del nostro lavoro, perché ce l’abbiamo fatta malgrado tutti ci considerassero pazzi per voler sviluppare un titolo di questo calibro con un team di sole 10 persone. Ma non stavamo solo sognando e, finalmente, siamo in vista del traguardo di una corsa davvero difficile: lo sviluppo del nostro primo gioco!

Past Cure sarà pubblicato in tutto il mondo su PlayStation 4, in formato su disco e digitale, entro la fine dell’anno. La maggior parte degli studi di sviluppo indipendenti non riesce a raggiungere questo traguardo, malgrado tutti gli sforzi e la passione. È per questo che oggi siamo al settimo cielo.

Di cosa parla?

Past Cure segue l’ex-soldato Ian nella sua ricerca delle persone che lo hanno tradito e ne hanno causato la trasformazione.

TITLE

Per anni, Ian è rimasto rinchiuso in una struttura segreta, dove è stato usato come cavia in orribili esperimenti.

Ne è uscito cambiato. Ora, possiede spaventose abilità come la telecinesi e la capacità di manipolare le menti. È anche perseguitato da una follia che alberga nei suoi sogni e che, ogni volta che Ian usa i suoi poteri, minaccia di prendere il controllo.

In cerca di risposte, Ian decide di cercare quegli scienziati. Con l’aiuto di suo fratello Markus e della misteriosa agente doppiogiochista “Sophia”, affronterà cartelli criminali europei, logge segrete e folli scienziati.

Inoltre, incontrerà anche un avversario che non sembra essere di questo mondo.

TITLE

Emozionante, vero? Sogni, suspense e orrore in un unico gioco!

La strada fino a qui:

Il nostro sogno di creare un gioco di alta qualità con risorse limitate ha visto la luce 2 anni fa.

TITLE

All’inizio, nessuno riusciva a credere nella nostra visione… tutti ci dicevano che eravamo matti. Tuttavia, nel gennaio del 2016, abbiamo fondato il nostro studio e assunto il nostro primo dipendente.

Con soltanto 10 persone nel team, era importante organizzare le nostre priorità e individuare gli aspetti essenziali del nostro gioco:

La giusta storia e i personaggi. Abbiamo investito molto tempo per sviluppare personaggi complessi, affinché le loro esperienze catturino l’immaginazione dei giocatori fino alla fine. La trama non è mai prevedibile, ma rimane coerente e ha elementi che creano una tensione con cui i giocatori possano relazionarsi, come per esempio un dramma familiare. Se dovessi riassumere la storia in una frase, direi: “Inception incontra John Wick e Fight Club”

TITLEMeccaniche e funzionalità di gioco solide. A volte, i giochi incentrati sulla storia sono un po’ deboli per quanto riguarda le effettive meccaniche di gioco. Noi volevamo creare un prodotto che fosse ottimo da tutti i punti di vista. Sfruttando la storia, abbiamo inserito:

il mondo reale, concentrandoci su sfide di furtività che, in un attimo, possono degenerare in sparatorie e combattimenti adrenalinici; il mondo dei sogni, dove vagano mostri orribili, non si può fuggire e la furtività diventa indispensabile; i poteri speciali di Ian, cruciali per raggiungere il suo obiettivo ma il cui uso ha sempre un costo.

Sfruttando le ultime tecnologie di scansione 3D e motion capture, abbiamo chiesto aiuto a lottatori di MMA per creare i movimenti e gli stili di combattimento dei personaggi. Attraverso questo passaggio, siamo arrivati alle meccaniche di gioco.

Ci siamo preposti la sfida di sviluppare un gioco con un’alta fedeltà grafica a un prezzo accessibile per milioni di giocatori. Perciò anche il prezzo sarà emozionante!

Il lancio di Past Cure è previsto verso la fine dell’anno!

Per restare aggiornati sul rocambolesco sviluppo di questo gioco, potete seguirci su Facebook.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • Graficamente Past Cure purtroppo è abbastanza povero, ma da un piccolo studio indie è normale che non si possano pretendere miracoli… quindi va bene così.

    Dall’articolo sembrerebbe che il gioco punta in alto se si citano mostri sacri del cinema come Inception o John Wick… probabilmente sarà il gameplay a fare la differenza tra flop e top. Le premesse comunque (anche narrative) ci sono tutte.

  • Sembra veramente un titolo interessante, l’unica cosa che mi preoccupa sono le sezioni sparatutto in terza persona che si vedono dal video. Mi danno l’impressione di essere un po’ troppo macchinose e con telecamera scomodissima, alla “continuo a sparare, spero di beccarlo prima o poi”. Ma è solo un’impressione, per il resto questo gioco resterà sul mio radar 😉