Pubblicato il

Il 23 maggio Pox Nora porta su PS4 le sue battaglie a base di carte e strategia

Cross-platform play e carte esclusive per gli utenti PS4 e PS Plus

Pox Nora, il gioco strategico con carte collezionabili ed elementi da GdR fantasy, approderà su PlayStation 4 il 23 maggio. Per festeggiare il debutto su console, Desert Owl Games introdurrà contenuti esclusivi per la comunità PlayStation e il supporto al cross-platform play tra PC, Mac e PS4.

In Pox Nora, i giocatori controllano campioni coinvolti in scontri in cui la tattica e il pensiero strategico rivestono un ruolo fondamentale. L’obiettivo è distruggere il santuario del nemico e conquistare il maggior numero di fonti nora, che forniscono risorse extra e hanno funzione di nuovi punti di rigenerazione. Non solo: esistono oltre 2700 campioni da collezionare e schierare in campo componendo il mazzo da battaglia prima di ogni match.

Per celebrare l’esordio su console, Desert Owl offrirà agli utenti PlayStation 4 un pacchetto esclusivo con otto versioni uniche dei venerabili eroi di Pox Nora, mentre gli abbonati a PlayStation Plus riceveranno versioni esclusive di otto angeli, ottenendo così una raccolta di carte estremamente potenti.

Gli utenti PC che volessero passare a PS4 potranno copiare i loro dati con un procedimento molto semplice. Non importa che i vostri amici giochino su PS4, su PC o su Mac: sarete sempre in grado di affrontarli grazie al supporto del Cross-Play.

Pox Nora

Pox Nora sarà pubblicato su PS4 il 23 maggio, quindi preparatevi a schierare le carte in battaglia e a dare una lezione i vostri amici.

Non avete mai giocato a Pox Nora? Per voi, una semplice guida per iniziare:

I giocatori possono prendere il loro mazzo di rune (ovvero di carte) e partire all’avventura contro altri utenti o contro un’IA nelle molteplici campagne per giocatore singolo, nelle schermaglie o nelle partite multiplayer.

Qual è l’obiettivo di Pox Nora?

In Pox Nora dovrete abbattere il santuario del nemico prima che le forze ostili distruggano il vostro. A ogni turno otterrete una quantità di “nora”, la risorsa che vi permetterà di impiegare le rune e vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo.

Pox Nora

Cosa sono esattamente le rune?

Le rune sono le “carte” del vostro mazzo. Sono suddivise in otto fazioni diverse, e ogni mazzo si compone di 30 rune (30 di un’unica fazione o 15 di due fazioni distinte). Esistono quattro tipologie di rune, ciascuna contraddistinta da funzioni e caratteristiche peculiari.

Pox Nora

Cosa sono le fazioni?

Le fazioni sono i principali gruppi esistenti nel mondo di Pox Nora. Ogni fazione si caratterizza per le proprie debolezze e i propri punti di forza. Alcune riprendono le razze più celebri della narrativa fantasy, mentre altre sono un’esclusiva di Pox Nora. È sempre meglio sperimentare varie possibilità prima di concentrarsi su un’unica fazione, anche se molti veterani tendono a giocare con più fazioni diverse!

Pox Nora

Splendido! Ma come posso ottenere le rune?

Al primo avvio del gioco otterrete in dotazione un mazzo completo. Portando a termine le missioni di addestramento delle varie fazioni, inoltre, guadagnerete la bellezza di otto mazzi aggiuntivi.

Continuate a giocare a Pox Nora per accrescere la vostra collezione di rune, cui si affiancheranno premi in oro o frammenti. L’oro permette di riscattare pacchetti, avatar e altri oggetti utili, mentre i frammenti servono a generare rune da zero. Potrete persino sacrificare le rune in eccesso per ottenere frammenti extra e crearne di nuove.

Pox Nora

E questi sono solo gli aspetti fondamentali! Pox Nora è un gioco profondo, dinamico e ricco di esplorazione. Se non sapete come procedere o avete domande da porre, mettetevi in contatto con gli altri membri della comunità sui nostri forum ufficiali.

Ci vediamo sul campo di battaglia il 23 maggio!

1 Commenti
0 Risposte dell'autore
1

Ci giocai alcune volte su PC tempo fa. Mah… idea interessante, ma gioco troppo noioso secondo me. Su PC era F2P, qui anche? O con la storia dei contenuti esclusivi verrà fatto pagare? Magari c’è scritto e nemmeno l’ho visto ^^”

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Edit history