Vi presentiamo Rumble Academy e Retro Vision, due nuovi giochi promossi da PlayStation First

1 0
Vi presentiamo Rumble Academy e Retro Vision, due nuovi giochi promossi da PlayStation First

I giovani aspiranti sviluppatori ci raccontano cosa si prova a vedere il proprio gioco su PS4

Avete mai sognato di realizzare un videogioco per PlayStation? Be’, ora potete farlo con PlayStation First – il programma accademico globale di Sony Interactive Entertainment che aiuta università e istituti tecnici a portare i videogiochi degli studenti sui sistemi PlayStation. Quest’anno, il PAX Australia ha ospitato due titoli PlayStation First nello stand PlayStation:

  • Rumble Academy: titolo di combattimenti multigiocatore per un numero di giocatori da uno a quattro, che si svolge su una serie di arene dinamiche.
  • Retro Vision: un endless runner musicale con visuale in prima persona generato in maniera procedurale, in cui i giocatori schivano gli ostacoli in arrivo mentre lo scenario pulsa a tempo di musica.

Abbiamo chiesto agli sviluppatori di questi titoli cos’hanno provato nel mostrare i loro giochi allo stand PlayStation.

Robert Christian, di Big Paw Games, sviluppatore di Rumble Academy

“Il PAX Australia 2016 è stata una vera e propria pietra miliare per Rumble Academy. Un anno fa eravamo nello stesso posto con una versione molto più primitiva del gioco. All’epoca eravamo a malapena pronti a mostrarlo, c’erano solo due personaggi giocabili e un’arena. Un anno dopo, eccoci qui con nove personaggi e otto arene (la demo contiene tutti e nove i personaggi e sei arene).

PlayStation First graduates

“Sono arrivato nello spazio espositivo il giorno prima dell’apertura del PAX al pubblico e ho visto immediatamente il gigantesco stand blu di PlayStation. Non sapevo cosa aspettarmi, ma quando sono stato portato nel punto in cui avrei allestito il gioco, ho capito l’importanza della cosa. Ero lì con il mio gioco di combattimenti realizzato da appena quattro persone, in uno fra gli stand più grandi della fiera più importante del paese. Uno stand bellissimo! Ci eravamo abituati così tanto a lavorare con fondi limitati, che vedere il nostro gioco in una cornice così grande e prestigiosa mi ha lasciato a bocca aperta.

“Il PAX ha aperto ufficialmente i battenti il giorno dopo e la prima ondata di giocatori è corsa all’interno, desiderosa di provare qualcosa di nuovo. All’improvviso la mia prospettiva è cambiata. Vedere dei giocatori apprezzare il gioco insieme agli amici è l’iniezione di fiducia migliore che potessi ricevere. Dopo essere stato chiuso così a lungo in ufficio, mi ha ricordato che tutto il lavoro fatto stava dando i suoi frutti.

PlayStation First graduates

“Il PAX è stato un’esperienza incredibile. Quando sono arrivato, temevo che tantissime cose potessero non funzionare. Invece, in quei tre giorni ho incontrato persone stupende e visto il mio lavoro in azione. Sono tornato rivitalizzato e motivato più che mai a far uscire Rumble Academy, in modo che le persone possano giocarci da casa.”

Kyle McKellar, sviluppatore unico di Retro Vision

“Mostrare Retro Vision nello stand PlayStation del PAX Australia di quest’anno è stata un’esperienza fantastica. Il gioco è quasi finito, quindi è stato bello vedere le reazioni di chi lo ha giocato. Le fiere e gli eventi come il PAX mi motivano a finire il gioco. Quando guardi la stessa cosa tutti i giorni inizi a chiederti: sarà divertente? Sto aggiungendo troppe cose? Questa dinamica di gioco è adatta?

PlayStation First graduates

“È stupendo vedere il pubblico di una fiera sinceramente interessato al tuo gioco. Vedere la reazione dei giocatori mi conferma che sto andando nella giusta direzione e mi dà la spinta di cui ho bisogno.

“Grazie a Nnooo (partner di PlayStation First in Australia) e al programma PlayStation First, posso partecipare a questo tipo di eventi con Retro Vision. Nnooo mi ha supportato e aiutato molto, insieme a Big Paw Games. Sviluppare da soli può essere difficile, ma lo è soprattutto quando si mostra il gioco. Robert di Big Paw Games è stato sempre pronto a intervenire per darmi una mano quando ne ho avuto bisogno.

PlayStation First graduates

“Vorrei ringraziare ancora PlayStation per quest’incredibile opportunità: PlayStation First dà agli studenti che lavorano su progetti come questo, la possibilità di entrare in questo mondo, accesso ai kit di sviluppo e al prezioso aiuto degli incaricati di Sony.”

L’uscita di Rumble Academy e Retro Vision è prevista su PlayStation 4 nella prima metà del 2017. Per scoprire di più su come entrare a far parte del programma PlayStation First, visitate il sito ufficiale.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Il progetto in questione è sicuramente da elogiare per l’obiettivo che si propone, ovvero quello di “formare” e supportare studenti nella creazione di videogiochi.
    Qualche dubbio in più si può avere sul risultato finale… da quel che vedo qui i due titoli non mi fanno gridare al miracolo onestamente.