Con l’aggiornamento di No Man’s Sky puoi costruire la tua base ed hai nuove modalità di gioco

13 0
Con l’aggiornamento di No Man’s Sky puoi costruire la tua base ed hai nuove modalità di gioco

Conquista un pianeta, costruisci il tuo avamposto e mettiti alla prova!

Da quando No Man’s Sky è stato rilasciato, siamo stati travolti dai feedback ed è bello poter finalmente condividere con voi cosa abbiamo fatto finora.

Dall’uscita di No Man’s Sky, il team ha passato sei settimane ad aggiornare il gioco con alcune patch (l’ultima è stata la 1.09 del 24 Settembre di cui potete leggere qui, così come per le altre). Questa patch ha sistemato molti dei bug più comuni e critici.

Per nove settimane il nostro piccolo team ha lavorato duramente allo sviluppo, alla fase di test ed alla certificazione di questo primo aggiornamento.

L’aggiornamento aggiunge la possibilità di costruire la propria base ed è un fondamento delle cose che arriveranno. Guardate il video:

Potete anche leggere delle note molto approfondite sulla patch qui.

Prima di tutto, abbiamo introdotto tre modalità di gioco:

  • La modalità Normal è la tranquilla esperienza di esplorazione originale
  • La modalità Creative permette ai giocatori di esplorare l’universo senza limiti e di costruire la più grande base possibile (i dettagli di seguito).
  • La modalità Survival crea un’esperienza endurance molto più sfidante.

No Man's Sky

Infine, l’aggiornamento da ai giocatori la possibilità di cominciare a costruire una base nel pianeta scelto. Le basi sono usate per il ricovero e lo stoccaggio, ma abbiamo anche introdotto le colture agricole ed è possibile assumere NPC dalle stazioni spaziali per cercare nuove tecnologie e prodotti. I giocatori possono teletrasportarsi di nuovo nella loro base in qualunque momento.

No Man's Sky

Avere una base da cui esplorare l’universo di No Man’s Sky sblocca molte nuove abilità e caratteristiche. I giocatori possono anche costruire strutture nel campo, come per esempio i save point (essenziale per la modalità Survival), punti intermedi (per marcare permanentemente e ritornare alle tue scoperte), mietitori estrattivi (per raccogliere le risorse in vostra assenza) e scanner di segnali (per trovare nelle vicinanze depositi di risorse).

No Man's Sky

Le navi da carico sono il terzo aggiornamento chiave introdotto nell’aggiornamento. Queste astronavi si possono trovare al largo dello spazio e, al momento dell’imbarco, i giocatori possono scegliere di acquistare la fiducia del capitano e prenderne il controllo. I beni possono essere teletrasportati dal pianeta al vostro cargo e stoccati per il commercio ed i cargo di proprietà possono essere convocati da qualsiasi angolo della Galassia.

No Man's Sky

C’è una quantità di altri miglioramenti al gioco che includono leggeri aggiustamenti come i Prodotti Accatastabili, inventari più grandi, un menu rapido e molto altro.

Speriamo vi divertiate e ci facciate sapere cosa immaginate per il gioco in futuro.

Grazie,

Hello Games

I commenti sono chiusi.

13 Commenti

  • Complimenti al team che in silenzio sta dando una risposta agli haters che al contrario fanno solo tanto rumore.

    Non l’ ho ancora preso per i troppi arretrati ma prima o poi è sicuro che lo giocherò. 😀

    • Io l’ho preso al day one e platinato. Credo che molte delle critiche fossero meritate e non sono solo frutto di hater fanatici. Hanno fatto molte promesse e realizzato solo una frazione di queste. Tra l’altro questa faccenda delle basi invece non l’avevano mai promessa o discussa prima del lancio, anzi se non ricordo male Murray le aveva escluse perché erano contro l’anima esplorativa del gioco. Quindi direi che è stata la loro comunicazione a creare gran parte della pioggia di meteoriti sotto cui si son trovati. Detto questo, io sono ancora convinto del gran potenziale dietro le idee alla base di NMS e sono sicuro che lo riprenderó in mano tra qualche mese per vedere a che punto sono arrivati.

    • Le critiche ci stanno sicuramente, non è che tutti quelli che criticano sono necessariamente haters, ci mancherebbe.

      Ma ci sono persone senza rispetto che hanno sporcato davvero ovunque, bastava leggere qualsiasi articolo (non necessariamente su questo gioco) e c’ erano commenti su No Man’ s Sky completamente decontestualizzati e anche sezioni dedicate a No Man’ Sky dove chi si divertiva condivideva anche l’ esperienza di gioco ma inevitabilmente tra un commento e l’ altro propositivo ce n’ erano 10 distruttivi e solo colmi d’ odio che però rovinavano l’ esperienza a tutti.

    • Yakiro_Matsui Lo so, purtroppo al giorno d’oggi la gente è pronta a prendere fuoco per le ca…e più stratosferiche 🙂 Poi magari non alza nemmeno un sopracciglio davanti a scempiaggini epiche o a terrificanti catastrofi.

  • L’ho rigiocato questa mattina, devo dire che hanno aggiunto un bel po’ di roba e miglioramenti. Peccato manchi ancora la parte fondamentale: il divertimento. Però diciamo che si sono rimessi in carreggiata, basta che continuino con le migliorie e che non si fermino al primo “beh dai, il gioco è migliorato e alcune promesse sono state mantenute”.
    Per il momento, comunque, mi pento di averlo acquistato all’uscita, non vale ancora 60 euro… avrei potuto acquistare di meglio… lo so, colpa mia 🙁

    • Senza cattiveria ma l’ errore è di chi lo ha comprato a 60 euro, chi fa il gioco ha tutto il diritto di venderlo al prezzo che vuole e poi è il consumatore che decide se acquistarlo o meno e se il prezzo è sbagliato sarà il mercato stesso a punirlo.
      Non compro praticamente mai a 60 euro ma No Man’ Sky non aveva fatto vedere niente di gameplay, io alla fine ricordo delle foto ma non di gioco e dei filmati belli ma non di gameplay. Un pò poco per convincermi ad aprire il portafogli sopratutto tirchio come sono e dopo decine di anni di gaming solo le parole non mi convincono XD

      Sono sicuro che se tutti non lo compravano a 60 euro entro un mese sarebbe sceso almeno a 40 come ha fatto adesso dopo circa 3/4 mesi.
      Per mè è sempre stato un gioco da 20/30 euro ma ormai credo lo prenderò per 20 euro per non rischiare.
      Per adesso l’ offerta migliore è stata No Man’ s Sky e Far Cry Primal per 45 euro totali ma aspetto 😛

      Comunque capita sempre di beccarsi una sola, l’ importante è imparare e non ripetere l’ errore e alla fine vedrai che alla lunga risparmierai un sacco di soldi 😀

      Visto che ti piace platinare ti consiglio Tales form the borderlands che platini in 10 ore e Life is strange che penso richieda lo stesso tempo e sono due platini facilissimi, oltre ad essere due bei giochi anche se Tales from the borderlands ha un livello di difficoltà imbarazzante, praticamente non ce l’ ha XD

    • condivido con @Yakiro_Matsui
      ad ogni modo aspetto ancora, pare ci siano altre novità in arrivo!

    • Io l’ho preso in preorder, il primi gioco pagato a prezzo pieno dai tempi di Morrowind ed il primo in vita mia in preordine. Me ne pento? No, perché alla fine ci ho giocato una 30ina di ore e l’ho pure platinato, e mi ci sono divertito giocandolo in chat con amici ed è stato tutto sommato bello scoprire questo universo insieme, ogni tanto c’era occasione per grasse risate. Però è innegabile che sia stato venduto un prodotto lontano anni luce da quanto promesso nella lunghissima campagna marketing. Basta vedere i primissimi trailer col pianeta dei dinosauri per farsi scappare più di un sorriso amaro. Se riusciranno a migliorarlo come si deve allora sarò solo contento di avere sostenuto questi piccoli sviluppatori, altrimenti resterà il retrogusto amaro di una grande occasione persa.

    • @TrueVoid77
      Purtroppo i gruppi piccoli non hanno molte figure professionali e per comunicare con l’ esterno occorrerebbero figure specifiche.
      Io faccio analisi e sviluppo software da anni ma se dovessi essere io quello che deve vendere il prodotto farei la fame da sempre XD

      Mi piace vedere No Man’ s Sky come un gioco da 30 euro al quale è stato inserito obbligatoriamente un season pass da 30 euro. E questo è il primo rilascio di questo season pass.

      Una volta avevo letto di dlc a pagamento ma spero bene (per la loro salvezza XD) che per un anno intero almeno (almeno!) rilascino update corpose e gratuite per ammortizzare i 60 euro.

      Io per adesso l’ ho trovato al minimo a 25 euro ma aspetto con pazienza di trovarlo a 20 😀

      Comunque viverlo in chat è stata la scelta migliore anche perchè con la generazione procedurale vengono cose belle ma anche obbrobri e in compagnia queste cose sono la parte migliore XD

    • @TrueVoid77
      Purtroppo i gruppi piccoli non hanno molte figure professionali e per comunicare con l’ esterno occorrerebbero figure specifiche.
      Io faccio analisi e sviluppo software da anni ma se dovessi essere io quello che deve vendere il prodotto farei la fame da sempre XD

      Mi piace vedere No Man’ s Sky come un gioco da 30 euro al quale è stato inserito obbligatoriamente un season pass da 30 euro. E questo è il primo rilascio di questo season pass.

    • @TrueVoid77
      ti avevo risposto ma come sempre il messaggio è bloccato per motivi davvero incomprensibili, forse i miei messaggi letti alla rovescia inneggiano al diavolo XD

      Spero che questa volta rispetto alla precedente i miei messaggi non scompaiano nel nulla visto che un pò di tempo lo richiedono -_-”’

    • @Yakiro
      Solitamente non prendo i giochi all’uscita, a meno che non li aspetti con ansia da parecchio, come World of Final Fantasy (spettacolare!!!) e Final Fantasy XV (mh.. beh… carino…), entrambi comunque regalati, non ho speso un centesimo… ^^” anche se l’idea di base era acquistarli. E in digitale assolutamente MAI, soprattutto i preordini. Ma NMS lo sentivo diverso… all’inizio il senso di solitudine e la storia di esplorare ovunque mi sono piaciuti parecchio, ma perchè ci potevo giocare poco. Quando ho potuto giocarci di più ho visto che a parte appunto esplorazione e solitudine c’era poco da fare. Dopo un’ora e mezza totale, circa, l’ho abbandonato. L’ho ripreso ieri per vedere le novità, ma… ha vinto la noia.
      Ripeto, la colpa è solo mia, mi sono fidato per la prima volta delle parole di uno sviluppatore. Prima e ultima volta che faccio un preordine sul PSN e che spreco 60 euro in questo modo. Fosse stata una copia fisica l’avrei dato dentro per degli sconti… o riportato in negozio nelle canoniche 24 ore per farmelo sostituire.

    • @ShinnokDrako beh prima o poi lo proverò ma sento abbastanza che la mia esperienza sarà come la tua, con tentativo di platinare per darmi un obiettivo. Ma ad esempio Everybody’ s gone to the rapture era talmente lento nel movimento del personaggio che pur avendo un platino facile l’ ho mollato.

      Purtroppo io il D1 digitale non riesco a concepirlo per via del poco sconto. Unieuro che io sappia (anche se il negozio non ce l’ ho vicino e non sono ancora andato) fa preordini veri con prezzo interessante come FF15 a 40 euro per intenderci e li devo dire che sono tentato perchè serie come Final Fantasy e Yakuza per me sono una garanzia però il prezzo deve essere da preordine quindi max 40/50 euro su un gioco che costa 60/70 euro.

      Io in digitale comunque acquisto solo se il prezzo è veramente basso come ad esempio 6 euro per Life is strange, o se è solo in digitale e lo voglio supportare come capitato per Yakuza 5.