Neopolis: Lo strategico in tempo reale cyberpunk annunciato per PS4

1 0
Neopolis: Lo strategico in tempo reale cyberpunk annunciato per PS4

Scoprite il nuovo gioco degli sviluppatori di Eufloria, Omni Systems

Ciao amici, quanto tempo! Sono Rudolf di Omni Systems Ltd . Alcuni di voi si ricorderanno dei nostri titoli precedenti e in particolare di Eufloria per PS3. Al momento, abbiamo diversi piccoli team indipendenti al lavoro su più giochi, ma oggi sono qui per annunciarvi l’uscita di Neopolis per PS4!

Neopolis è uno strategico in tempo reale cyberpunk, con uno stile ispirato agli anime e caratterizzato da un approccio innovativo al genere. Tra le nostre molteplici fonti di ispirazione ci sono i bizzarri abiti delle crew hip-hop di una volta, le gang del film “I guerrieri della notte” e, ovviamente, i grandi classici del cyberpunk, come Akira, Ghost in the Shell e Blade Runner.

La fase di sviluppo di questo gioco è durata un bel pezzo, quindi non vedo l’ora che arrivi il momento del suo debutto su PS4.

Neopolis

E fin qui, non ho svelato molto… Volete sapere di cosa si tratta?

I giochi strategici in tempo reale sono carichi di aspettative perché il genere ha stabilito negli anni un gran numero di convenzioni. Raccogliere risorse, esplorare, costruire basi, formare nuove unità, e così via. È divertente e nel rispetto di queste regole sono nati giochi incredibili, ma bisogna per forza rispettarle?

Neopolis

Credo che alcune delle meccaniche di gioco classiche di questo genere siano derivate da Dune (che titolo grandioso)! Seguendo la trama del film, le dinamiche della produzione e della raccolta erano al centro della narrativa. Ha funzionato splendidamente per quel gioco, così come per molti altri, ma era un fattore esterno. Una volta compreso questo, viene da chiedersi quale sia la reale utilità di molte altre meccaniche di gioco degli strategici in tempo reale.

In Neopolis, abbiamo deciso di percorrere nuove strade, di scartare alcuni elementi tradizionali e di modificare l’esperienza di gioco al fine di arrivare a un approccio più semplice e intuitivo. C’è sempre molto spazio per la strategia, ovviamente, ma il gioco è accessibile tanto ai veterani quanto ai neofiti del genere.

Neopolis

Il gioco è ambientato in un futuro cyberpunk, in cui le gang combattono una guerra per il controllo della città virtuale di Neopolis nel contesto di scontri elettronici trasmessi in televisione. I giocatori partono da una base e con una gang iniziale, per poi muovere alla conquista delle basi altrui e infine dell’intera città.

Sconfiggere un nemico significa diventare più forti, guadagnando terreno in maniera più o meno rapida e accumulando risorse. Le gang nemiche hanno abilità uniche, sono controllate dall’intelligenza artificiale e possono diventare vere e proprie unità speciali. Scegliere contro chi combattere per aumentare la propria forza è un aspetto fondamentale del gioco.

Anche il terreno è importante: si possono occupare edifici, strutture e veicoli per difendersi o per attaccare i nemici di passaggio. Per questo è importante esplorare la città e controllare le sue strade.

Inoltre, ci sono carri armati, moto, torrette (oh, quanto mi piacciono!) e altri veicoli da rubare e utilizzare, senza contare ciò che si può trovare negli edifici, la possibilità di cambiare la destinazione d’uso degli spazi occupati (si può avere il proprio dojo personale!), le meccaniche di gioco per salire di livello, la modalità in prima persona e la quantità di riferimenti cinematografici. Insomma, c’è decisamente parecchio con cui divertirsi!

Guardate e condividete il nostro trailer, e chiedetemi tutto quello che volete nella sezione dei commenti sottostante.

Grazie e spero di vedervi presto per le strade di Neopolis!

 

Neopolis

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Ambientazione e design convincenti, ma il tipo di giocabilità (RTS) non fa troppo per me… interessanti tuttavia anche le premesse narrative e la voglia degli sviluppatori di apportare qualche novità al genere. Tra l’altro di Eufloria mi ricordo che ne avevo provato la trial senza peraltro rimanerne incantato.