L’avventura sottomarina ABZÛ emerge oggi su PS4

2 0
L’avventura sottomarina ABZÛ emerge oggi su PS4

Uno splendido nuovo gioco dal direttore artistico di Journey, Matt Nava

Dopo tre anni di sviluppo sono davvero emozionato di annunciare che ABZÛ è disponibile da oggi per il download su PlayStation 4!

ABZÛ è un’avventura sottomarina che evoca l’atmosfera onirica delle immersioni. I fluidi comandi vi permetteranno di dirigere i movimenti del Sub come in un’armoniosa danza sottomarina. Scoprirete centinaia di specie marine ispirate a creature reali e potrete interagire con banchi di migliaia di pesci che rispondono ai vostri stimoli, così come a quelli degli altri pesci e dei predatori.

Non vi dovrete preoccupare della scorta di ossigeno e potrete quindi nuotare in piena libertà. ABZÛ si sgancia dai canoni della simulazione di immersioni per cogliere la vera essenza dell’esperienza subacquea: immergersi nella vastità dell’oceano e scoprire la magia di un mondo surreale tutto nuovo.

ABZU

Immergendovi nel cuore dell’oceano e in una meravigliosa e misteriosa avventura, vi troverete in coloratissimi ambienti marini brulicanti di vita. Scoprirete inoltre degli artefatti sommersi che rappresenteranno gli indizi per capire da dove viene il sub e che cosa è successo in questo mondo.

Uno degli aspetti più belli dell’oceano è la varietà di ecosistemi e di biomi che esso contiene e noi abbiamo cercato di riprodurre tutto questo in ABZÛ. Potrete esplorare ondeggianti distese di alghe, luminose barriere coralline e le zone più oscure e profonde degli abissi. Ci sono tantissime cose che non comprendiamo dell’oceano e credo che ognuno di noi abbia delle fantasiose idee di quello che l’oceano potrebbe racchiudere. Abbiamo cercato di cogliere anche questo surrealismo: mentre esplorerete i profondi abissi, il gioco vi condurrà in posti sorprendenti.

Una delle più importanti lezioni che ho imparato lavorando a Flower e Journey è stato il modo in cui è possibile usare luci, colori e suoni di un ambiente per creare una narrativa di forte impatto per il lettore. L’oceano si è rivelato l’ambientazione perfetta per questo tipo di narrazione: anche il solo mettere a fuoco qualcosa in lontananza, per esempio, può avere un effetto dirompente sullo stato emotivo del giocatore. Modellando attentamente i vari ambienti di ABZÛ, abbiamo creato una curva emozionale, con alti e bassi, che genera una storia senza fare ricorso ai dialoghi

 

ABZUABZU

 

Insieme alla squadra di The Giant Squid sono andato a fare immersioni, ad avvistare balene e abbiamo visitato vari acquari per studiare il comportamento dei pesci, i movimenti delle alghe e le dinamiche dell’acqua. Sono contento del fatto che siamo riusciti a inserire una modalità di meditazione in ABZÛ, in cui il giocatore può prendersi una pausa dal gioco principale per osservare direttamente le centinaia di specie di pesci. Potrete così impararne i nomi e studiarne in dettaglio i movimenti e le abitudini. È una funzionalità molto rilassante che trasforma il gioco in un bellissimo acquario virtuale.

Lo sviluppo di ABZÛ è stato una sfida impegnativa, che però ha riservato grandi soddisfazioni per tutti noi di Giant Squid. Essendo un nuovo studio, la creazione di ABZÛ ci ha fatto anche trovare la nostra identità di sviluppatori. Il gioco ha subìto diverse trasformazioni dall’inizio, ed è allo stesso tempo appassionante e appagante vedere il germe iniziale diventare un’esperienza reale. Credo che siamo riusciti a realizzare una bellissima esperienza, davvero unica, che mi auguro riesca a coinvolgervi. Buon divertimento con ABZÛ!
ABZU

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • Badmichelle90

    Non vedo l’ora di perdermi negli abissi!

  • Gioco fantastico! Si vede che dietro c’è qualcuno (Matt Nava in questo caso) appassionato di subacquea e di mondi onirici.
    L’ispirazione ai games di Thatgamecompany è lampante ma ci sta tutta, in più qui si tratta di un’evoluzione sottomarina dei concetti di esplorazione zen portati avanti da quella software house.
    Così a memoria mi viene in mente solo The Undergarden con caratteristiche vagamente simili.
    Complimenti vivissimi dunque: mi auguro che Abzû diventi un nuovo Journey anche in quanto a successo di pubblico. Per me è poesia in movimento *_*

    Ah dimenticavo, gli ho dedicato la mia ultima creazione su YouTube se qualcuno vuol aiutarmi a far salire un pochino le views…
    /watch?v=5aKwUbGMO00