5 suggerimenti per sopravvivere in Don’t Starve: Shipwrecked, in uscita il 2 agosto su PS4

1 0
5 suggerimenti per sopravvivere in Don’t Starve: Shipwrecked, in uscita il 2 agosto su PS4

Il simulatore di sopravvivenza di Klei Entertainment ritorna il mese prossimo

Ciao a tutti! Siamo felici di annunciare che Don’t Starve: Shipwrecked sta per salpare verso le turbolente acque di PSN! Nel nostro primo annuncio, ne avevamo approssimativamente stimato l’uscita per “la primavera”. Sappiamo che in tanti avete aspettato pazientemente, chiedendovi dove fosse finito (soprattutto perché siamo ormai in estate >_>). Beh, possiamo confermarvi che l’attesa è quasi terminata e che il 2 agosto il gioco uscirà su PlayStation Store con uno sconto per il lancio del 10%!

Perciò, abbiamo compilato una lista di cinque consigli utili per aiutarvi a sopravvivere alle acque più infide e a creare la vostra isola paradisiaca, ammesso che la vostra idea di paradiso includa uragani, eruzioni vulcaniche, scimmie scaglia-cacca e feroci squali tigre. Il tutto cercando di non morire di fame.

Don't Starve

1. Attenzione agli ammutinamenti

Non lasciatevi ingannare dai teneri sguardi vacui: le scimmie non sono vostre amiche e mai lo saranno. Queste adorabili ladruncole vogliono solo sgraffignare quello che vi siete duramente guadagnati, perciò ricordate: la regola è “chi trova tiene”. A meno che non troviate qualcosa con cui intrattenerle…

2. Non date da mangiare al Quacken

È sempre meglio non andare in cerca di guai, ma se scegliete di affrontare questo gigante degli abissi, dovete farlo sul suo terreno. Preparatevi a veleggiare per il terrore in mare aperto (e badate, il suo strillo è davvero spiacevole quanto il suo morso).

Don't Starve

3. Indossate sempre un giubbotto di salvataggio

Ricordate, la sicurezza prima di tutto! Il mare stesso potrebbe dimostrarsi il vostro peggior nemico là fuori, quindi meglio arrivare preparati. Fabbricate un bel giubbotto di salvataggio e, se cadete in acqua, magari eviterete che il mare diventi la vostra tomba. Quando si tratta di nuotare o affondare, consigliamo sempre la prima opzione.

4. Placate il vulcano

Poche cose sono più pericolose di un vulcano irritato e di sicuro non vorrete vedere il lato cattivo di questo qui. Per prevenire la collera del focoso gigante, almeno temporaneamente, offritegli le vostre cianfrusaglie migliori usando l’Altar of Snackrifice.

5. Non morite di fame!

Tantissimi nuovi ingredienti e piatti prelibati tra cui cene a base di aragosta, gumbo di pesce e perfino carne di medusa essiccata. C’è un sacco di cibo in più su cui fantasticare mentre deperite sul vostro torrido arcipelago.

Don't Starve

Ora che padroneggiate i fondamenti della sopravvivenza, siete un passo avanti verso la conquista dei tropici inesplorati. Siamo impazienti di mostrare Don’t Starve: Shipwrecked alla community PS4, il 2 agosto. Non vediamo l’ora di sentire le vostre strazianti disavventure nautiche.

Pance piene e buona navigazione!

Everybody's Gone to the RaptureDon't Starve

I commenti sono chiusi.

1 Commento