Un nuovo video di Shadow Of The Beast ci mostra il sistema di combattimento

4 0
Un nuovo video di Shadow Of The Beast ci mostra il sistema di combattimento

Immergetevi nelle meccaniche dell'imminente picchiaduro a scorrimento per PS4

Ciao a tutti! Sono felice di scrivere questo post del blog, poiché potrò parlarvi del vero cuore di questo titolo: le meccaniche di gioco!

Shadow of the Beast presenta diverse sfaccettature, dalle sequenze tipiche dei platform ai rompicapi e ai complessi combattimenti. Vogliamo che i giocatori si cimentino con varie sfide: dopotutto, apprendere e padroneggiare le abilità per completare il gioco costituisce una grossa parte del divertimento. Ovviamente, sappiamo che alcuni giocatori vorranno godersi il mondo di gioco e preferiranno un approccio più tranquillo, quindi abbiamo introdotto la difficoltà Principiante per offrire questa possibilità. Detto questo, per andare oltre il finale base del gioco, dovrete darvi parecchio da fare!

Uno degli elementi principali, man mano che si prosegue nel gioco, è la “Saggezza delle Ombre”, che vi permette di acquistare potenziamenti per le vostre abilità di lotta, nuove mosse speciali e talismani che possono essere equipaggiati per mettere in atto nuove strategie. Per ottenere l’accesso a questi oggetti, dovrete cercare i segreti nascosti nei vari livelli, per poi acquistarli col “mana” conquistato dimostrando le vostre abilità… principalmente ottenendo un’ottima prestazione in combattimento!

SOTB_PS4_Beta_06

Le basi del combattimento sono semplici. I nemici giungono da sinistra o destra e dovrete ucciderli. La maggior parte dei vostri attacchi li eliminerà in un colpo solo. È facile da capire, ma la complessità di questa formula diventa presto chiara: i vari nemici rispondono diversamente ai vostri attacchi e seguono schemi offensivi differenti, per non parlare della velocità crescente.

Via via che vi addentrerete nei livelli, inizierete a studiare i nemici per sconfiggerli senza subire danni. E, quando avversari di diverso genere vi attaccheranno insieme, dovrete fare molta attenzione! È utile ricordare che le vostre mosse richiedono un certo tempo di esecuzione, quindi, quando i nemici inizieranno a muoversi più velocemente, dovrete pensare al nemico che vi attacca alle spalle prima di concentrarvi su quelli di fronte a voi. Quando la situazione si farà più complessa, dovrete perfino pensare al nemico alle spalle di quello che vi sta attaccando!

Fortunatamente per voi, avrete a vostra disposizione un’ampia gamma di scelte: l'”Ira di Aarbron”, la catena di rabbia e, ancora più importante, il sottovalutato ma importantissimo tasto delle parate! Quando avrete imparato a padroneggiarle, molte di queste mosse avranno una finestra di esecuzione perfetta che vi farà ottenere punti extra.

Il moltiplicatore combo è cruciale, poiché aumenta a ogni uccisione: di conseguenza, se lo farete salire notevolmente, riceverete una valanga di punti. Ma fate molta attenzione, poiché subire danni (o usare la catena di rabbia) azzererà il moltiplicatore! La base per ottenere punteggi stratosferici è non farsi colpire, quindi l’abilità più importante da imparare è la parata.

È stato bello avere la possibilità di parlare della progettazione del gioco! Spero che sia utile per i giocatori che decideranno di provarlo e, in particolare, per tutti quelli che s’impegneranno a sbloccare i diversi finali e punteranno al grado platino in tutti i combattimenti in modalità Bestia!

Grazie ancora per il vostro interesse, lo apprezziamo davvero!

I commenti sono chiusi.

4 Commenti

  • Un mortal kombat a scorrimento 😀 😀

    Interessante come gioco!!

  • Mi sono già espresso a più riprese su questo game e confermo le sensazioni positive avute fin dall’inizio. Il gameplay è sanguinolento e feroce come piace a me, il ritmo poi sembra ben gestito con momenti più frenetici alternati ad altri più calmi in cui si affrontano sezioni platform o enigmi.
    Ormai siano in dirittura d’arrivo per quest’esclusiva di peso… hype!

  • Io, da buon bastion contrario, predico che il gioco sarà un flop. Spero proprio di no, ma è l’impressione che mi ha dato dall’inizio e ogni volta di più quando vedo i video. A parte che non mi piace il design del protagonista, ma chi se ne frega, è un parere soggettivo e ininfluente, ma proprio il gioco in generale. Non lo so…. ma come al solito spero di sbagliarmi e spero sia un successone.

  • Investigaelfo

    A me lo stile piace e questo strano reboot mi intriga.
    Nutro però diverse perplessità, è un gioco che potenzialmente rischia di annoiare dopo 20min, e soprattutto a parte la “caccia al punteggio” non vedo grandi altri motivi di “acchiappamento”. Tutto starà se saranno riusciti a sfornare un gameplay vario, e qualche dubbio mi resta…