Drago d’Oro 2016 – Premio Italiano del Videogioco

4 0
Drago d’Oro 2016 – Premio Italiano del Videogioco

The Order: 1886 e Bloodborne sono stati premiati per Migliore Grafica e Migliore Gameplay

Si è tenuta mercoledì a Roma la quarta edizione del Drago d’Oro, il premio ufficiale interamente dedicato all’eccellenza nel mondo dei videogiochi in Italia. I videogiochi in gara sono stati nominati da una Giuria altamente qualificata, che ha tenuto in considerazione tutti i videogiochi usciti nell’anno solare 2015.

Siamo orgogliosi di annunciare che tra i giochi targati Sony Computer Entertainment sono state premiate due eccellenze: The Order: 1886 per la Miglior Grafica e Bloodborne per il Miglior Gameplay.

12814459_10153827008005999_1264610193673649760_n   12814410_10153827008085999_8476409205641784364_n

Il Drago d’Oro si ispira a premi di settore importanti e rinomati presenti in altri Paesi, come lo statunitense Interactive Achievement Awards o i britannici Golden Joystick Awards e BAFTA Video Games Awards, apprezzati dalla comunità dei gamer a livello internazionale.

Di sgeuito potete vedere alcune foto scattate durante la premiazione dei nostri giochi.

DSC_1358

DSC_1359

DSC_1364

DSC_1365

Il Drago d’Oro nasce per premiare i migliori videogiochi pubblicati nel corso dell’anno e comprende oggi 19 categorie ed una sezione specifica dedicata ai videogiochi italiani.

Ospite d’eccezione Andrea Pessino, Co Founder dello studio di sviluppo Ready at Dawn, che ha voluto essere presente con un video di ringraziamento per il premio ottenuto da The Order: 1886.

Grazie per condividere con noi questa gioia!

E adesso… tutti a giocare!

I commenti sono chiusi.

4 Commenti

  • Yakiro_Matsui

    Due ottimi giochi che ho avuto il piacere di giocare.

    The order è un gioco che finisci e al limite platini e dopo in effetti non c’ è tanto motivo di rigiocare se non per una veloce run.
    Bello e lo consiglio se uscisse in offerta a 20 euro in digitale (di più dipende).

    Bloodborne l’ ho giocato e rivenduto ma prima o poi lo riprenderò per l’ ultimo trofeo prima del platino e sopratutto il dlc.
    Bello, molto bello. Se rimetteranno la GOTY a 30 euro sullo store consiglio di prenderla semprechè vi piacciano i giochi dove morite ogni 2 secondi XD.

    Questi due giochi insieme a the last of us facevano parte del bundle che ho trovato a 390 euro. Devo dire che non potevo iniziare l’ avventura PS4 in un modo migliore 😀

  • Sul gameplay di Bloodborne non posso sbilanciarmi non avendolo seguito troppo, ma è indubbio che i games di From Software siano molto ostici da quel punto di vista… personalmente non amo troppo i giochi così punitivi.
    Sul premio come miglior grafica a The Order 1886 invece mi trovo d’accordo in quanto è certamente molto ben fatta e realistica (in particolare i modelli poligonali e gli effetti visivi). Gran merito a Ready at Dawn e complimenti ad Andrea Pessino che ha vinto in casa 😛

    PS: non sarebbe stato male se nel post aveste comunque scritto tutta la lista dei premiati, giusto per farsi un’idea generale dei nomi più altisonanti del 2015. Se qualcuno è così gentile da riportarla direttamente qui sul blog, lo ringrazio in anticipo!

    • Ciao Foli, ecco a te la lista completa dei vincitori!

      Miglior Gameplay:
      Bloodborne

      Miglior Sparatutto:
      Splatoon

      Miglior Platform:
      Ori and the Blind Forest

      Miglior Colonna Sonora:
      Ori and the Blind Forest

      Miglior Action/Adventure:
      Batman: Arkham Knight

      Miglior gioco di corse:
      Forza Motorsport 6

      Miglior App:
      Her Story

      Miglior Videogioco indie:
      Her Story

      Videogioco più innovativo:
      Her Story

      Miglior strategico:
      Starcraft II: Legacy of the Void

      Miglior gioco per la famiglia:
      Disney Infinity 3.0

      Miglior Sceneggiatura:
      Life is Strange

      Miglior personaggio:
      Maxine (Life is Strange)

      Miglior grafica:
      The Order 1886

      Miglior sportivo:
      Rocket League

      Miglior gioco di ruolo:
      The Witcher 3: Wild Hunt

      Videogioco più venduto:
      FIFA 16

      Premio Speciale del Pubblico:
      The Witcher 3: Wild Hunt

      Videogioco dell’anno:
      The Witcher 3: Wild Hunt

      Drago D’Oro Italiano
      Miglior realizzazione artistica:
      NERO

      Miglior realizzazione tecnica:
      RIDE

      Miglior Game Design:
      In Verbis Virtus

      Miglior videogioco italiano:
      NERO

    • Ciao VeesX, grazie mille per aver riportato la lista dei premiati!

      Devo dire che sono abbastanza sorpreso dalla vittoria di Splatoon come miglior sparatutto nonché di Rocket League come miglior sportivo, mentre non lo sono per le vittorie di Batman AK nella categoria action/adventure e di The Witcher 3 in quella dei GdR.
      La vittoria di Forza Motorsport 6 in ambito racing ci può stare, anche se forse mi sarei aspettato di più Project Cars.
      Sono molto contento anche di sapere che è stato premiato Life is Strange… due onorificenze che si merita di sicuro.
      Riguardo Ori and the Blind Forest e Her Story non so che dire perché non li conosco abbastanza, ma mi auguro che entrambi abbiano la possibilità di uscire in futuro anche su PlayStation.