Diamo uno sguardo da vicino alla romantica avventura fantascientifica Alone With You

0 0
Diamo uno sguardo da vicino alla romantica avventura fantascientifica Alone With You

Nuovi dettagli sull'ultimo gioco del creatore di Home: A Unique Horror Adventure

Salve di nuovo, fan di PlayStation! Chi vi parla è Benjamin Rivers, sviluppatore del gioco horror Home e dell’imminente Alone With You — Volevo condividere con tutti voi le risposte ad alcune domande ricorrenti su quest’ultimo titolo mentre ci prepariamo per la PlayStation Experience!

E3_2015_Mediakit_018

Quando si potrà giocare ad Alone With You?

Come ho detto nel mio ultimo post, il gioco uscirà su PS4 e PS Vita nella primavera del 2016, ma i giocatori che proprio non riescono ad aspettare potranno provare la demo questa settimana alla PlayStation Experience di San Francisco. Nella demo saranno presenti due missioni e due “appuntamenti”: per ogni partita, vedrete un solo esempio per entrambi, quindi farete meglio a provarla due volte.

È una semplice avventura punta e clicca?

Mi fanno spesso questa domanda: Alone With You è un gioco d’avventura, ma non in stile retrò anni 90. È stato progettato pensando ai controller moderni e per rendere divertente e fluido il movimento negli ambienti. Non ci sono menu complicati o schermate di inventario da gestire (proprio come in Home, sviluppato con la stessa impronta minimalista).

Come funziona il gioco?

Si accettano missioni dal compagno IA, ci si reca sul luogo della missione e si inizia a esplorare. Non ci sono pesanti interfacce, marcatori o altre seccature. Se vi imbatterete in qualcosa da usare, raccogliere o scansionare, sarà il gioco stesso ad avvertirvi. Diversamente da molti altri giochi d’avventura, vi sembrerà di muovervi all’interno di un mondo invece di spostare semplicemente un cursore.

E3_2015_Mediakit_018

Ci sono molte parti scritte?

Il gioco usa testi scritti invece del doppiaggio, ma non sarete obbligati a leggere pagine e pagine di testo che finirebbero per rallentare la vostra esperienza. Già dalle immagini, potete vedere che è possibile rispondere alle domande del vostro compagno IA con i tasti quadrato, triangolo e cerchio: nel frattempo, sarete liberi di fare altro usando la levetta sinistra e il tasto X. A volte potrete continuare a chiacchierare mentre vi muovete in giro!

Per quanto riguarda il romanticismo… ecco un’altra domanda che mi rivolgono molto spesso:

È un altro simulatore di appuntamenti?

Certe persone leggono la parola “amore” e subito temono che si tratti di uno strano simulatore di appuntamenti con un mucchio di ragazzine. Niente paura! L’amore è uno degli elementi fondamentali di Alone With You, ma in un modo non convenzionale.

Dopo aver terminato una missione, vi verrà chiesto di visitare uno dei quattro personaggi chiave (Winnie, Pierre, Leslie e Jean) che lavorano nella stanza dell’olosimulatore e vi aiutano a completare i vostri compiti. Tuttavia, questi incontri non riguarderanno solamente il lavoro e, a seconda degli oggetti rinvenuti o delle scelte fatte durante le missioni, potrebbero essere disponibili opzioni di conversazione e argomenti diversi.

Passerete del tempo con tutti e quattro i personaggi, ma le vostre risposte alle loro domande e le altre scelte che farete durante le scene chiave determineranno i loro sentimenti verso di voi. Avete poco tempo per fuggire dal pianeta ormai condannato e, a volte, potreste dover prendere delle decisioni difficili. Inoltre, invece dell’abusato stile “visual novel”, le scene romantiche di Alone With You si svolgono in uno stile dinamico che ricorda gli albi a fumetti.

E3_2015_Mediakit_018

A chi è rivolto questo gioco?

Alone With You è dedicato ai giocatori che amano i titoli incentrati sulla narrazione e adorano immergersi in mondi immaginari. Le immagini 2D sono colorate e luminose: ci siamo impegnati molto per raccontare piccole storie secondarie con la stessa attenzione con cui abbiamo affrontato le conversazioni e i rompicapi da risolvere.

Ci sono molte storie e dettagli dell’ambientazione da scoprire, ma non sarete obbligati a farlo. Se volete vivere un mondo realistico, che si apre davanti a voi a mano a mano che lo esplorate, allora Alone With You fa sicuramente per voi.

In più, i giocatori che si affezionano ai personaggi e vogliono interagire con loro in modo consistente troveranno pane per i loro denti. È dedicato soprattutto a quelli che apprezzano l’idea del romanticismo all’interno dei videogiochi, ma desiderano anche altre opzioni. Questo titolo non limita le vostre scelte, quindi troverete sicuramente qualcuno con cui relazionarvi, indipendentemente dal sesso e dall’età.

Spero che questo articolo abbia chiarito qualche particolare in più sul gioco. Come sempre, scrivete pure le vostre domande nei commenti e cercherò di rispondere a quante più possibile.