Il nuovo trailer di This War Of Mine: The Little Ones ci porta dietro le quinte del gioco.

0 0
Il nuovo trailer di This War Of Mine: The Little Ones ci porta dietro le quinte del gioco.

E da domani sarà possibile effettuare il pre-ordine dell'acclamato simulatore di guerra di 11 bit.

Salve giocatori! Sono Pawel di 11 bit. In questo esclusivo post vi faremo vedere come abbiamo realizzato il motion capture per i bambini in This War of Mine: The Little Ones e come funziona nel gioco.

In This War of Mine: The Little Ones, controllerete un gruppo di civili (adulti e bambini) intrappolati in una zona di guerra. Lo scopo è semplice: sopravvivere fino alla fine della guerra. Prima di conquistare la pace però dovrete affrontare fame, malattie, ferite e talvolta violenza.

Ma come farete a prendervi cura di un bambino? I bambini sono indifesi e hanno bisogno di qualcuno che li protegga. Alcuni hanno già un protettore, ma la guerra non guarda in faccia a nessuno e qualche bambino potrebbe aver perso la protezione della famiglia. E allora?

Scegliete un adulto tra quelli che abitano con voi nel rifugio che faccia da protettore e fate in modo che ci parli di continuo in modo da creare un legame affettivo. Se il bambino si fida del protettore, si sentirà al sicuro. Se invece succede qualcosa di brutto il protettore dovrà consolare il bambino.

Qualsiasi adulto può occuparsi delle ferite del bambino, nutrirlo o curarlo quando si sente male, però tenete bene in mente che ce ne sarà uno preferito, che lo sa consolare come nessun altro.

E3_2015_Mediakit_018

I bambini amano giocare, anche in tempo di guerra. Provate a pensare al vostro bambino nel rifugio: potrà disegnare sulle pareti con i gessetti, correre, sedersi sulla ringhiera delle scale o giocare a campana. Ma quando poi si stufa, chiederà al protettore di giocare insieme.

Per stringere un legame con un bambino dovrete passarci insieme tanto tempo, magari giocando a morra cinese o a fare gli indovinelli. In quanto adulti, voi avrete dei compiti quotidiani: riparare un letto, cucinare, raccogliere l’acqua piovana, ma cosa farete se il bambino vi chiederà di giocare mentre siete occupati a svolgere altri importanti compiti?

A volte dovrete scegliere se occuparvi degli altri civili o giocare con il bambino. In un caso o nell’altro qualcuno verrà lasciato solo. Per un genitore la scelta è sicuramente difficile. Più è grave la situazione in cui si trova il vostro gruppo, più difficili saranno le decisioni che dovrete prendere.

Per ovvie ragioni i bambini dovranno restare nascosti nel rifugio. Solo gli adulti, per esempio, potranno uscire di notte per andare a rovistare tra i rifiuti. Oltre ad avanzi di cibo potreste trovare anche pezzi di giocattoli andati perduti a causa della guerra che potrete utilizzare per creare ad esempio un’altalena o una corda per saltare con cui far giocare il bambino.

E3_2015_Mediakit_018

Se il vostro civile adulto è malato, ferito o impossibilitato a cucinare, collaborare o lavorare per qualche motivo, potrà essere necessario insegnare al bambino a darsi da fare. Potete insegnargli come raccogliere l’acqua piovana, come coltivare le erbe aromatiche e altre attività che contribuiranno al benessere del rifugio. Un bambino è un membro prezioso del vostro gruppo.

This War of Mine: The Little Ones è un gioco che coinvolge molto a livello emotivo, da quando comincerete a cercare di sopravvivere a quando vi troverete a guardare la guerra con gli occhi di un bambino.

In attesa dell’uscita del gioco, potete unirvi a noi sulla nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/thiswarofmine dove vi faremo avere tutte le notizie e gli aggiornamenti sullo sviluppo. Ricordate che il pre-ordine di This War of Mine: The Little Ones comincerà domani 27 ottobre per l’Europa. Pace a voi!