Lotta mentre cadi in SkyScrappers, in uscita oggi per PS4

1 0
Lotta mentre cadi in SkyScrappers, in uscita oggi per PS4

Date un'occhiata al platform competitivo di Ground Shatter

SkyScrappers è fondamentalmente un platform competitivo, avvolto però in un alone che rimanda a un gioco di combattimento in 2D. Le sue fonti di ispirazione sono disparate, ma tutte finalizzate alla creazione di una nuova forma di giochi di combattimento tradizionali in 2D.

Nelle interviste mi hanno chiesto molte volte da dove avessi tratto l’idea di SkyScrappers. Mi piacerebbe raccontare che ho avuto un sogno stupendo, un momento di pura ispirazione o che è stato il risultato di 12 ore di scrupoloso lavoro. La verità invece è che non me lo ricordo.

Blog_2
Sapevo di voler realizzare un gioco che evocasse lo spirito di classici giochi arcade, che mi permettesse di collaborare con uno dei miei artisti videoludici preferiti, che fosse un gioco multigiocatore divertente e con un ritmo incalzante. È da tutti questi elementi che è nato SkyScrappers: in un paio di giorni ho costruito un prototipo che li comprendeva tutti, ho spiegato l’idea all’artista e poi da lì è nato tutto.

Da giocatori, noi siamo cresciuti con le console, per cui ci è venuto naturale puntare al sistema PlayStation 4 come piattaforma di elezione e ora, a circa un anno di distanza, il gioco è acquistabile da PlayStation Store.

Il gioco di recente è stato descritto come un gioco da “playlist”, il tipo di gioco da fare quando inviti a casa un gruppo di amici e volete passare una serata con un buon multigiocatore. È un gioco che trova il suo spazio ideale sul vostro scaffale tra Towerfall Ascension e Rocket League.

Blog_1Blog_3

Ma non volevamo limitarci a questo: oltre alla modalità multigiocatore, ognuno dei quattro distinti giocatori ha una propria storia che potete scoprire in modalità giocatore singolo. Man mano che andate avanti con il gioco, conoscerete sempre meglio ogni personaggio e potrete sviluppare abilità che vi aiuteranno ad affrontare avversari sempre più impegnativi oppure potrete cambiare le impostazioni in modo da creare nuovi combattimenti, come meglio credete, e riempirli di robot controllati dall’IA.

Proprio perché SkyScrappers affonda le sue radici nella tradizione arcade, è caratterizzato da una certa purezza e semplicità: i comandi sono una levetta e due tasti (salto e attacco), ma da questi semplici comandi si apre un ampio ventaglio di possibili tattiche ed è entusiasmante osservare come il gioco si sviluppi in maniera diversa se affrontato con due o con quattro giocatori.

Osservare la gente giocare ai vari show mi ha permesso di vedere tattiche a cui io non avevo assolutamente pensato, quindi muoio dalla voglia che il gioco esca per vedere cosa inventeranno tutti i nuovi giocatori!

Blog_4

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • A giudicare dal trailer, mi sembra un po’ caotico e i personaggi un tantino piccoli sullo schermo…