Life Goes On: Done to Death arriva su PS4

0 0
Life Goes On: Done to Death arriva su PS4

E se la morte non fosse un game over? Ce ne parla David Holmes

Noi di Infinite Monkeys Entertainment siamo felicissimi di poter fare due annunci oggi. Il primo è che stiamo espandendo Life Goes On con nuovi contenuti e funzionalità. Il secondo è che i giocatori del mondo PlayStation potranno giocare a Life Goes On: Done to Death, quest’anno, su PS4.

Per chi non lo conoscesse, Life Goes On: Done to Death è un gioco di piattaforme macabro e comico, nel quale i cadaveri del protagonista servono a risolvere gli enigmi. Nella ricerca della Coppa della Vita, sacrificherete cavaliere dopo cavaliere per farvi strada in un mondo pieno di trappole.

Il gameplay di Life Goes On si basa su un’idea molto semplice: cosa succederebbe, se la morte non significasse game over? Ogni volta che il vostro eroico cavaliere muore rimane il suo cadavere, ma ne viene evocato un altro, per proseguire. Cavaliere dopo cavaliere, farete progressi nei livelli, premendo tasti, attivando trappole e manipolando i cadaveri in modo che siano utili all’eroe successivo.

18426085369_42826f5966_o

Sin dall’uscita di Life Goes On abbiamo sognato di espandere il gioco. Abbiamo creato un nuovo e colorato mondo, con strani meccanismi e trappole letali. Per esempio, abbiamo deciso che i cavalieri possono aver qualcosa da fare anche dopo la morte. In Life Goes On: Done to Death affronterete i cadaveri delle vite passate, che si aggireranno per il livello, attaccando il giocatore e cadendo nelle trappole.

Ci siamo sempre divertiti con Life Goes On. Sacrificare i personaggi in continuazione è un’idea macabra, ma presentandola in un modo così eccessivo e ridicolo si trasforma in una fonte di divertimento. Done to Death sfrutta l’occasione per regalare ai giocatori momenti di ilarità e occasioni per maltrattare i poveri cavalieri nei modi più disparati.

18607693642_5a8c317231_o18614407691_85ed1e9cc4_o

Siamo emozionati all’idea di avere Life Goes On: Done to Death su PS4. I giochi di piattaforme danno il meglio su console e i controller sono sempre stati il modo migliore per godersi Life Goes On. Il gioco funziona alla perfezione su PS4 e siamo sicuri che i giocatori rimarranno colpiti. Ci siamo divertiti tantissimo a sperimentare con le funzionalità del controller DualShock 4, facendo suonare l’urlo di morte del cavaliere attraverso l’altoparlante e creando effetti di vibrazione personalizzati per ogni tipo di morte.

Non vediamo l’ora che Life Goes On: Done to Death arrivi nelle vostre mani e siamo sicuri che vi divertirà un sacco, quando uscirà, quest’anno. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto!