Wolfenstein: The Old Blood arriva oggi su PS4

6 0
Wolfenstein: The Old Blood arriva oggi su PS4

Non perdete l'esplosivo prequel di The New Order

L’anno scorso, in Wolfenstein: The New Order, il protagonista della serie, B.J. Blazkowicz, era riuscito a uscire dal coma, alzarsi dalla sedia a rotelle su cui era rimasto bloccato per decenni e tornare rapidamente al suo passatempo preferito: uccidere i nazisti. Un gesto apparentemente impossibile… ma completando Wolfenstein: The Old Blood, in uscita oggi, sarà chiaro a tutti che per Blazkowicz quella era solo una normalissima giornata di lavoro.

The Old Blood è il prequel di The New Order, con la stessa azione in soggettiva intensa e basata sulla storia che i giocatori hanno imparato ad aspettarsi dagli sviluppatori del gioco, MachineGames. La storia ha inizio con B.J. e la spia alleata Agente Uno in missione sotto copertura per infiltrarsi nel malfamato Castello Wolfenstein (i fan della serie apprezzeranno le citazioni di MachineGames al classico del 2001, Return to Castle Wolfenstein), nel tentativo di rubare le coordinate per il complesso del generale Deathshead.

DN_011 DN_020DN_CO-OP_004

Le battaglie di B.J. nel Castello Wolfenstein sono ormai leggendarie, ma il castello rappresenta soltanto il primo atto del gioco: Rudi Jäger e la tana dei lupi. Custode delle prigioni del Castello Wolfenstein, Jäger potrebbe sembrare il cattivo più sinistro di sempre… almeno fino al secondo atto del gioco: Gli oscuri segreti di Helga Von Schabbs.

17334863215_555b4e7914_o

Rinomata archeologa del partito nazista, la Von Schabbs è a capo della Divisione Paranormale delle SS, e la sua passione per l’occulto porterà a un rapido precipitare della situazione. Come? Dai un’occhiata al nuovo trailer di lancio del gioco qui sopra.

Per aiutare Blazkowicz a sopravvivere a queste circostanze disperate, MachineGames ha aggiunto alcune armi da Olimpo degli sparatutto in soggettiva. Iniziamo con il pratico tubo di metallo, comodo per scalare e sfondare pareti, nonché per eliminare i nemici con attacchi in mischia a una o due mani. Naturalmente, The Old Blood ha anche la sua quota di armi da fuoco memorabili. Il nuovo fucile bolt-action è dotato di grande potenza di fuoco ed è ideale per tiri a lunga gittata. E nel bel mezzo dei guai, non c’è niente di più adeguato della temibile Kampfpistole, un lanciarazzi tascabile!

Wolfenstein: The Old Blood è disponibile oggi stesso per PlayStation 4; puoi scaricarlo da PlayStation Store per 19,99 € o acquistarne una copia fisica a partire dal 15 maggio 2015.

Per ulteriori informazioni sul gioco, consulta gli aggiornamenti sul Bethesda Blog.

17308877306_b541a66d12_o

I commenti sono chiusi.

6 Commenti

  • JohannFaustVIII

    Mio! La serie mi ha sempre ispirato parecchio

  • Ahhhh, avendo comprato la versione fisica dovrò aspettare qualche giorno, ma non vedo l’ ora che arrivi. Mi prudono le mani, nazistini miei!! 😉

  • ooooohhh…….adesso si che ci siamo…….questo capitolo sa da comprá! 🙂 Mi ha fatto ricordare la “prima puntata” (almeno per me lo era….) della serie Wolfenstein, che giocai all’epoca su pc. Era il FANTASTICO “Return to Castel of Wolfenstein”………gran gioco! 🙂

  • Approposito, ieri era il 23° compleanno di Wolfenstein 3D ( http://it.wikipedia.org/wiki/Wolfenstein_3D ), il gioco che è considerato un po’ il padre spirituale del genere FPS ;). Quale giorno migliore per debuttare con Old Blood!?!?!

  • Bella notizia! Spero che il gameplay sia come quello del capitolo precedente, mentre rimpiango quelle ambientazioni (e le musichette in sottofondo ascoltate dai soldati) del già citato “Return to Castle of Wolfenstein” che rendevano il tutto un pò più misterioso e “terrificante”.

  • Eccellente! Peccato veramente che non esca (almeno per il momento) anche per le console old-gen perché ci starebbe veramente tutto, visto che The New Order è cross-platform (tra l’altro da me acquistato proprio lo scorso weekend in versione retail ad un prezzo budget :D).