Un nuovo trailer svela gameplay e profondità di Mad Max per PS4

3 0
Un nuovo trailer svela gameplay e profondità di Mad Max per PS4

Guardate ogni dettaglio di questo gioco d'azione in un open world mai visto prima. Parola a John Fuller!

Ciao appassionati di PlayStation! Noi di Avalanche Studios siamo impegnatissimi a realizzare gli ultimi ritocchi di Mad Max. Ci stiamo concentrando sulle cose più straordinarie che possono essere realizzate sulla PlayStation 4. Siamo certi che saremo in grado di farvi vivere un’esperienza che non avete mai vissuto prima.

17031291627_c3a5966912_o

Siamo davvero orgogliosi di Mad Max e pensiamo che il modo migliore per mostrarvi la sua grandezza sia di mettere insieme un video. Poiché il gioco è davvero ricco e corposo, sia per quanto riguarda la geografia, sia per quanto riguarda la varietà dei contenuti, abbiamo ritenuto che mostrarvi una sola sequenza non gli avrebbe fatto giustizia. Per questo, abbiamo deciso di mettere insieme un certo numero di sequenze di gioco inframmezzate da altre cinematografiche, per darvi un’idea più precisa del titolo.

Ci auguriamo che questo video vi faccia divertire e apprezzare pienamente il gameplay di Mad Max.

Mano a mano che ci siamo avvicinati alla realizzazione finale di questo titolo, sono state scritte molte cose e sono emersi molti dettagli sul gioco. È bello poter condividere e divulgare i propri sforzi ed entrare nei dettagli del lavoro, come è avvenuto con Game Informer. È stato altrettanto bello leggere le vostre risposte e sentire il sostegno che date a Mad Max e a noi di Avalanche Studios. Siamo fortunati ad avere dei fan così appassionati!

#07 - 20140604-0190#08 - Co_Op (5)

Come procede ora lo sviluppo del gioco? Il nostro sforzo è quello di spingere le possibilità hardware di PlayStation 4 al massimo così da rendere il deserto un mondo davvero vivo e ricco di contenuti. Come promesso, noi di Avalanche Studios stiamo inserendo una grande quantità di contenuti in superficie e sottoterra, così che possiate essere sempre sorpresi.

A parte alcuni luoghi brulli e desolati, la vera novità è che qui c’è una netta prevalenza di location interne. Dovrete impegnarvi per trovarle tutte, ma la vostra perseveranza verrà premiata. E’ importante che il deserto dia l’idea di essere vivo, di respirare, come se si trattasse di un personaggio. Abbiamo sfruttato al massimo il sistema del tempo atmosferico, il ciclo giorno-notte e gli effetti ambientali per rendere il mondo il più dinamico possibile. Non saranno solo gli abitanti di questo mondo a risultare minacciosi!

DN_011 DN_020DN_CO-OP_004

Stiamo cercando anche di trovare un modo piacevole per permettere agli utenti PlayStation di condividere le loro esperienze con gli amici. In fondo si tratta di un’esperienza a giocatore singolo, ma dal momento che è possibile personalizzare davvero molto (il vostro Magnum Opus, l’aspetto di Max, il vostro viaggio, le vostre roccaforti) ci è sembrato importante mettervi in grado di mostrare tutto questo! Su questi dettagli vi aggiorneremo presto.

Non vediamo l’ora di svelarvi ancora più dettagli dall’interno dei nostri Studios e stiamo lavorando nella creazione di altri video e trailer che vi possano mostrare ancora di più di questo mondo unico e inquietante. Ci auguriamo che intanto abbiate apprezzato ciò che vi abbiamo mostrato fino ad adesso.

17212763996_a085eea970_o

 

I commenti sono chiusi.

3 Commenti

  • Incredibile,mi piace il senso di desolazione,l’effetto calore e polveroso,l’esplorazione/iterazione,davvero bello 🙂

  • Sembrerebbe un gioco molto ben curato, con un impatto visivo davvero efficace e coinvolgente. Non è chiaro come sia la giocabilità del titolo, speriamo sia all’ altezza, perchè a primo sguardo sembra un prodotto promettente.

    “Benvenuti ad un’ altra edizione di Thunderdomeeeeeee!!!”.

    😉

  • Game molto interessante! Mi sembra capace di ricreare perfettamente l’atmosfera post-apocalittica che si respira nel film omonimo di prossima uscita… desolazione, violenza (meno accentuata di quello che mi aspettavo però), scontri a mani nude e a bordo di potenti mezzi corazzati… wow! L’unica cosa che non ho capito è se ci saranno anche meccaniche da third person shooter tradizionale.
    Comunque molto bella soprattutto l’ambientazione desertica (anche se a quanto pare non sarà una costante nel corso del gioco), ma anche la questione dei pericoli di natura ambientale. Ricorda un po’ Rage, speriamo abbia più fortuna di quel gioco… sono fiducioso dai, specie calcolando il nome che si porta dietro e la possibilità di sfruttare l’eco dato dal lungometraggio.
    Mi auguro solo che sia tutt’ora previsto anche per PS3, visto che nell’articolo non se ne accenna minimamente >_>