Drago d’Oro – Al via la terza edizione! (AGGIORNATO)

0 0
Drago d’Oro – Al via la terza edizione! (AGGIORNATO)

Si alza il sipario della manifestazione che premierà i migliori videogiochi del 2014

AGGIORNAMENTO
È con grande felicità e un pizzico di emozione che vi annunciamo che il “nostro” Murasaki Baby ha trionfato al Drago d’Oro portandosi a casa tre meritatissimi premi: Miglior Platform 2014, Miglior Gioco Italiano 2014 e Miglior Realizzazione Artistica (nell’ambito della macrocategoria Drago Italiano). Facciamo i complimenti ai ragazzi di Ovosonico e approfittiamo della premiazione per invitarvi di nuovo a giocare a questa autentica perla del videogioco Made in Italy.

I festeggiamenti non finiscono qui! The Last of Us continua a fare incetta di statuette grazie al DLC Left Behind che vince il premio Miglior Sceneggiatura 2014 mentre Forge Reply si aggiudica il premio per il Miglior Game Design in ambito italiano col folle In Space We Brawl in esclusiva PlayStation.

Rinnoviamo i nostri complimenti ai vincitori e vi diamo appuntamento al prossimo anno!

POST ORIGINALE
Ciao ragazzi,
domani si terrà a Roma la terza edizione del Drago D’Oro, la rassegna che celebra le eccellenze del mondo videoludico e promuove il valore artistico e culturale del medium. Protagonisti della kermesse Made in Italy saranno i migliori videogiochi del 2014 suddivisi in 20 categorie tra cui Videogioco dell’Anno e Miglior Gioco Italiano.

Il nostro supporto va The Last of Us Left Behind (Miglior DLC/Espansione, Miglior Sceneggiatura), inFAMOUS Second Son (Miglior Grafica), DRIVECLUB (Miglior Gioco di Corse), LittleBigPlanet 3 (Miglior Videogioco Platform) e, soprattutto, Murasaki Baby e In Space We Brawl che hanno fatto incetta di nomination nelle categorie dedicate ai premi italiani.

Tutti i dettagli sulla manifestazione nel comunicato di AESVI che riportiamo qui sotto.

AESVI, l’Associazione di categoria dell’industria videoludica, è lieta di annunciare la terza edizione del Drago D’Oro, il premio Italiano dedicato ai videogiochi, che celebra le eccellenze del mondo videoludico e promuove il valore artistico e culturale del medium. Dopo la grande risonanza ottenuta con la passata edizione, la serata di premiazione dei migliori videogiochi del 2014 torna in grande stile il 24 marzo prossimo presso l’auditorium del MAXXI di Roma – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo.

I 10 titoli scelti dalla Giuria per contendersi il titolo di Videogioco dell’Anno sono: Alien Isolation, Assassin’s Creed Unity, Bayonetta 2, Dark Souls II, Destiny, Dragon Age: Inquisition, Elite: Dangerous, Mario Kart 8, Valiant Hearts: The Great War, Wolfenstein: The New Order.

La Giuria, presieduta dal giornalista de La Repubblica Jaime D’Alessandro, è composta dai giornalisti delle principali testate d’informazione e dai giornalisti di riferimento della stampa specializzata. Special guest all’interno della giuria Giorgio Maria Daviddi, più conosciuto come Giorgio del Trio Medusa, artista italiano e appassionato videogiocatore. (*)

Accanto al miglior titolo assoluto del 2014, la Giuria è chiamata ad eleggere i vincitori di tutte le 18 categorie in gara – Migliore Colonna Sonora, Miglior Gameplay, Migliore Grafica, Miglior Personaggio, Migliore Sceneggiatura, Miglior Videogioco Casual, Miglior Videogioco d’Azione/Avventura, Miglior Videogioco di Corse, Miglior Videogioco di Ruolo, Miglior Videogioco di Strategia, Miglior Videogioco Indie, Miglior Videogioco Platform, Miglior Videogioco Sparatutto, Miglior Videogioco Sportivo e Premio Speciale della Giuria. Novità di quest’anno le categorie: Miglior DLC/Espansione, Miglior App e Miglior Ambientazione. Inoltre, visto il grande fermento che sta vivendo attualmente la scena “made in Italy”, si riconferma la presenza del Premio Drago D’Oro Italiano, una sezione esclusivamente dedicata ai videogiochi realizzati da studi di sviluppo italiani, volta a valorizzare i giovani talenti locali.

Il Premio quest’anno si avvale di alcune partnership d’eccezione: Radio DEEJAY, Radio Ufficiale del Drago D’Oro che consentirà agli ascoltatori di votare il Videogioco “Scelta del Pubblico” anche attraverso il proprio sito; Unieuro, Partner Retail, catena leader di elettronica di consumo in Italia; e AMD, produttore di avanzate soluzioni grafiche e di elaborazione per milioni di dispositivi intelligenti, con particolare attenzione al Premio Drago D’Oro Italiano.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito Internet www.premiodragodoro.it

(*) Composizione Giuria: Jaime D’Alessandro, La Repubblica – Federico Cella, Corriere della Sera – Luca Tremolada, Il Sole 24 Ore – Alessandra Contin, La Stampa – Paolo Cupola, La Gazzetta dello Sport – Gianluca Rocco, NewsMediaset – Roberto Buffa, Gametime – Dino Lanaro, Gamerland – Stefano Silvestri, Eurogamer – Tommaso Valentini, Spaziogames – Francesco Fossetti, Everyeye – Gianluca Loggia, IGN – Pierpaolo Greco, Multiplayer. Special Guest: Giorgio Maria Daviddi, Trio Medusa.