Bloodborne sta arrivando – Community Event a Londra e presentazione del nostro Share Player (AGGIORNATO)

13 0
Bloodborne sta arrivando – Community Event a Londra e presentazione del nostro Share Player (AGGIORNATO)

AGGIORNAMENTO: L’avventura di Michele si è conclusa! Il nostro rappresentante è stato davvero in gamba ragazzi: è stato talmente bravo da essersi meritato i complimenti dei ragazzi di From Software in persona, a coronamento di un’esperienza fantastica. Non perdete il suo videolog: Michele vi parlerà in maniera approfondita della sua avventura e del gioco che è riuscito a provare provare in anteprima.

Preferite un resoconto scritto? Ecco il suo articolo per Everyeye!

Ringraziamo Michele per l’entusiasmo, la disponibilità, l’incredibile competenza e la maestria con cui ha affrontato questa avventura e vi ricordiamo che Bloodborne arriverà SOLO su PS4 a partire da domani, mercoledì 24 marzo!

POST ORIGINALE
Ciao ragazzi,
il 25 marzo è alle porte e noi non stiamo più nella pelle: non vediamo l’ora di giocare a Bloodborne, l’erede spirituale di Demon’s Souls e Dark Souls sviluppato da From Software in esclusiva per PlayStation 4. Bloodborne è un nuovo gioco di ruolo traboccante d’azione che porterà terrore senza pietà e senza sosta sulle vostre PS4 e in cui dovrete affrontare le vostre paure mentre siete in cerca di risposte nell’antica città di Yharnam, flagellata da una strana malattia endemica che si diffonde per strada più veloce del fuoco. Il pericolo è un’ombra onnipresente in questo spaventoso mondo e sta a voi scoprirne i segreti più oscuri per riuscire a sopravvivere.

Per accogliere a dovere un titolo così atteso ed importante abbiamo organizzato un community event che si terrà nei nostri uffici londinesi il 19 marzo a cui parteciperanno affermati videogiocatori esperti del mondo di Souls provenienti da tutta Europa. Questi “influencer” avranno la possibilità di partecipare ad una video conferenza con gli sviluppatori di From Software per una sessione di Q&A e verrà data loro la possibilità di provare in anteprima un codice inedito di gioco che gli permetterà di prendere familiarità con lo spietato mondo di Yharnam. Subito dopo aver appreso le meccaniche di gioco, i ragazzi si sfideranno in un contest “all’ultimo sangue” che eleggerà il migliore Share Player tra gli invitati. Cos’è un Share Player? È un esperto di Bloodborne a disposizione della community che aiuterà coloro che si troveranno in difficoltà, persi nelle terribili trappole disseminate nel gioco.

28ca9c6d61e0480cccb93d03b9c70cf7

Per rappresentare l’Italia abbiamo scelto Michele Poggi, in arte Sabaku no Maiku, capace di raggiungere la cifra di oltre 60.000 iscritti al suo canale YouTube dedicato quasi esclusivamente a Dark Souls. Gamer appassionato sin da bambino, Michele è la persona adatta per rappresentare l’Italia al community event di Bloodborne e il contatore delle visualizzazioni dei suoi video (oltre 10 milioni!) è lì a dimostrarlo. Ecco cosa ci dice di lui:

Mi chiamo Michele Poggi e sono nato a Roma. Fin da piccolo ho mostrato forte curiosità ed interesse per tutto ciò che era tecnologia digitale. Dai 3 ai 5 anni osservavo mio padre ogni qualvolta si sedeva al suo PC poi, appena ho potuto, ho iniziato a “smanettarci” anche io. Nato nel 1988 e giocatore dal 1993, ho smesso di vedere il videogioco come mero strumento di gioco a partire dal 95, l’anno prima di acquistare una PlayStation.

Sviluppai sin da subito un forte interesse per tutti gli aspetti di questo “hobby”: giocabilità, estetica/grafica, programmazione, sceneggiatura/scrittura, game/level design etc. Ovviamente in base alla mia età, anno dopo anno il modo di approcciarmi al gaming è cambiato, complice anche lo sviluppo di altre passioni quali il cinema e il montaggio video che mi ha portato anche a produrre slideshow fotografici a 12 anni, e Anime Music Video a 14 anni con particolare attenzione al ritmo, visual effects e “simbolismo” del prodotto finito: insomma, mi piaceva inserire una morale nei miei lavori, un “perché”. Questa passione mi ha portato anche a lavorare in TV, nel cinema e ad intraprendere una carriera come VFX Designer freelance. In questo periodo l’amore per il gaming, esclusivamente su piattaforme Sony (scelta ponderata e mai casuale), mi ha sempre accompagnato, insieme alla mia altra grande passione, quella per i viaggi.

Nel 2013 mi sono avvicinato al mondo di YouTube, cominciando con una serie di video dedicati alla serie di Souls, video “lorethrough” a carattere narrativo che hanno fatto avvicinare molti gamer al mondo del gioco. Ho iniziato con Dark Souls, proseguendo con il suo sequel mentre attualmente sto recuperando Shadow of the Colossus, in trepidante attesa di Bloodborne.

Seguite i nostri canali e la pagina Facebook di Michele per scoprire come andrà a finire la sua avventura! Avete delle domande per lui o per gli sviluppatori di Bloodborne? Lasciatele nella sezione dedicata ai commenti!

I commenti sono chiusi.

13 Commenti

  • JoustSonic82

    Grande Mike! Siamo in buone mani, è il caso di dirlo. Sarà possibile seguire l’evento in streaming?

  • Ottimo!!
    Michele sei senz’altro la persona più adatta per rappresentarci!

  • Meritatissimo Mike 🙂
    Ottimo lavoro!

  • soffiodifiamme

    Grandissimo Sab! Anche se in quella foto sembra un mezz’elfo.

  • Grandissima opportunità Mike… Frutto di grande lavoro e massima serietà

  • Rappresenterai ognuno di noi e nessuno potrebbe farlo meglio di te.
    Mirko Tasca

  • TheGrayKing-

    Grandissimo Mike… perfetto per questo a dir poco e nessun altro lo merita più di te per la dedizione con cui lavori per noi trasmettendoci qualcosa di profondo…..
    Complimenti!

  • Dai che mancano solo 9 giorni *_*

  • forza mike buona fortuna (è forza Real game tribù)

  • Non credo esista persona più degna a rappresentarci.

  • Contentissimo per lui.

  • Non potevano scegliere rappresentante migliore, Mike ha fatto passi da gigante nel mondo di youtube solamente grazie all’impegno che mette in tutto quello che fa.
    PS: il countdown continua… -6

  • Io ho avuto modo di vederlo giocare ieri sera all’evento…. che dire ragazzi, seppur gli altri sono stati bravi, Michele è stato almeno 10 spanne sopra…. ha impressionato non solo gli altri partecipanti, ma anche i producers.

    I miei più personali complimenti.